Connect with us

Film thriller

Lei è la mia ossessione film Rai 2 – trama, cast, finale

L'amore proibito tra una docente ed il suo allievo è alla base della pellicola oggi da Rai 2.

Pubblicato

il

Lei è la mia ossessione Rai 2
L'amore proibito tra una docente ed il suo allievo è alla base della pellicola oggi da Rai 2.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 2 trasmette oggi il film Lei è la mia ossessione. La pellicola del 2015 ha atmosfere prevalentemente thriller. Per cui la visione viene consigliata ad un pubblico adulto. Anche questa volta l’argomento affrontato è molto delicato perché si tratta di un caso di stalking estremo.

Lei è la mia ossessione attori

Lei è la mia ossessione – regia, protagonisti, dove è girato

Diretto da Damián Romay e Jacobo Rispa, va in onda su Rai 2. La durata è di 85 minuti circa e il titolo originale è Dangerous Lessons. La colonna sonora è firmata da Eric Allaman.

Nel cast ci sono Louise Lombard (che i telespettatori italiani ricordano nelle serie NCIS – Unità anticrimine, The Mentalist e Grimm), Alex Esola, Ella Wahlestedt, William Haze e Richard Haylor.

Lei è la mia ossessione dove è girato

Lei è la mia ossessione – trama del film in onda su Rai 2

Il racconto è incentrato sull’amore proibito tra una professoressa ed un suo allievo. Stephanie Archer (Louise Lombard) è una affascinante docente di zoologia. Insegna da anni nel liceo scientifico Coconut Creek in Florida. Si tratta di una scuola pubblica nella quale lei si è sempre trovata bene.

La professoressa è sposata ed ha una figlia. Il marito Michael (William Haze) è quasi sempre lontano da casa e lei si ritrova sola con la figlia Nicole (Ella Wahlestedt).

Man mano che trascorre il tempo la situazione familiare peggiora sempre di più. La solitudine per Stephanie diventa più difficile da sopportare e lei non ha molte occasioni di svago per conoscere nuove persone.

Un giorno il preside introduce nella classe dove insegna Stephanie un nuovo studente, James (Alex Esola).

Immediatamente Stephanie si sente attratta dal ragazzo e comincia a nutrire nei suoi riguardi un interesse morboso che aumenta giorno dopo giorno.

Anche il nuovo studente non è indifferente al fascino di Stephanie. Così dopo qualche mese dall’arrivo la docente e lo studente finiscono l’uno nelle braccia dell’altro.

Lei è la mia ossessione finale

Spoiler finale

Si consuma un rapporto proibito che avrà delle conseguenze determinanti sulla vita di ambedue, ma soprattutto trasformerà James in un pericoloso stalker.

Quando la docente si rende conto di aver commesso un grave errore, tenta di allontanarsi dallo studente. Ma gli eventi prendono una piega differente da quanto pensava Stephanie. Infatti lei per il ragazzo diventa una vera e propria ossessione.

James si trasforma in uno stalker che comincia a mostrare comportamenti addirittura psicopatici e morbosi perseguitando pericolosamente non solo Stephanie ma anche la figlia Nicole.

Il consiglio è di denunciare sempre le violenze subite fin dagli inizi.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film thriller

Una doppia verità film Rai 3 – trama, cast, finale

Un diciasettenne è accusato dell'omicidio del padre. L''avvocato di famiglia tenta in tutti i modi di farlo assolvere.

Pubblicato

il

Una doppia verità film Rai 3
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 3 propone oggi il film dal titolo Una doppia verità. Si tratta di una pellicola di genere thriller con ingredienti drammatici.

La produzione è degli Stati Uniti d’America, l’anno di realizzazione è il 2016 e la durata è di un’ora e 33 minuti. La visione è consigliata ad un pubblico di soli adulti.

Una doppia verità film attori

Una doppia verità film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Courtney Hunt. Protagonisti principali sono Richard Ramsay e Loretta Lassiter interpretati rispettivamente da Keanu Reeves e Renée Zellweger. Nel cast anche Gabriel Basso nel ruolo di Mike Lassiter.

Le riprese si sono svolte negli Stati Uniti, in particolare a St. Bernard Parish nello Stato della Louisiana. La produzione è della PalmStar Media in collaborazione con Atlas Entertainment e Likely Story.

Il titolo originale è The Whole Truth.

Una doppia verità film dove è girato

Una doppia verità – trama del film in onda su Rai 3

L’avvocato difensore Richard Ramsay lavora su un difficile caso per difendere il diciassettenne Mike Lassiter dall’accusa di omicidio del ricco padre, l’avvocato Boone Lassiter.

Ramsay, avendo conosciuto sia in ambito personale sia professionale Boone, sente doppiamente la pressione di trovare le prove per salvare Mike ma ciò si rivela ancora più difficile dal momento che Mike smette completamente di parlare dopo l’accaduto. Ramsay assume un giovane talento dell’avvocatura, Janelle Brady, figlia di un altro collega, come sua assistente dopo che questa aveva lasciato il diritto societario per intraprendere invece una carriera come avvocato difensore.

I vicini dei Lassiter testimoniano che Mike volesse molto bene a Boone quando era piccolo ma che era diventato distante gradualmente nell’adolescenza, e inoltre riportano l’atteggiamento arrogante di Boone verso la sua famiglia e i vicini. Una serie di flashback mostrano le varie relazioni di Boone e i suoi comportamenti autoritari e sminuenti nei confronti della moglie, Loretta, sia in pubblico sia in privato. Loretta testimonia e conferma di aver davvero sopportato degli abusi emotivi e fisici per anni, incluso il giorno della morte dell’uomo.

Testimonia di essere andata a fare una doccia dopo la lite e di aver trovato il corpo al suo ritorno. In lacrime, dice che Mike le aveva ammesso di averlo fatto. Ramsay presenta delle foto del corpo pieno di lividi della donna, scattate il giorno dopo la morte del marito, come prova della crudeltà di Boone verso di lei.

Spoiler finale

L’accusa chiama a deporre l’assistente di volo che prima insiste che nulla fosse successo sul volo ma poi, grazie ad una linea di domande alquanto sottile posta da Janelle e per nascondere una propria relazione extra-coniugale con il co-pilota, la donna ammette la possibilità di essere stata troppo a lungo nella cabina di pilotaggio per negare con certezza una qualsiasi interazione inusuale tra padre e figlio.

Mike non gli crede ma, riluttante, decide di non continuare per mancanza di altre prove. Mentre tutti lasciano il tribunale, Ramsay ripensa al vero svolgimento dei fatti. Lui e Loretta avevano una relazione e quando Boone si era insospettito dell’infedeltà della moglie, Ramsay gli aveva consigliato di divorziare ma Boone aveva ripetuto ciò che diceva sempre: che l’avrebbe uccisa se mai lei l’avesse lasciato.

Aveva anche intuito di sapere che la relazione fosse con Ramsay ma non aveva detto niente di esplicito. Loretta e Ramsay avevano ordito un piano per ucciderlo e presentare il caso come legittima difesa da parte di Loretta ma Mike era arrivato in anticipo e si era preso la colpa per proteggerla confessando l’omicidio prima che loro potessero disporre le prove.

Una doppia verità film finale

Una doppia verità – il cast completo

Di seguito il cast del film Una doppia verità e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Keanu Reeves: Richard Ramsay
  • Renée Zellweger: Loretta Lassiter
  • Gabriel Basso: Mike Lassiter
  • Gugu Mbatha-Raw: Janelle Brady
  • Jim Klock: James LeBlanc
  • Jim Belushi: Boone Lassiter
  • Sean Bridgers: Arthur Westin

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film thriller

La morte in un sorso film Tv8 – trama, cast, finale

Una giovane donna si fa assumere come cameriera in un night club per scoprire l'assassino della sorella.

Pubblicato

il

La morte in un sorso film Tv8
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tv8 propone oggi il film dal titolo La morte in un sorso. Si tratta di una pellicola di genere thriller con atmosfere drammatiche.

La produzione è degli Stati Uniti d’America, l’anno di realizzazione è il 2018 e la durata è di un’ora e 30 minuti. La visione è consigliata ad un pubblico di soli adulti per la delicatezza delle tematiche affrontate.

La morte in un sorso film attori

La morte in un sorso film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Joe Menendez. Protagonisti principali sono ZoeRachel interpretati rispettivamente da Kate Mansi e Rachel Hendrix. Nel cast anche Gary Weeks nel ruolo di Richie.

Le riprese si sono svolte negli Stati Uniti in diverse location dove è ambientata la vicenda raccontata. La produzione è della MarVista Entertainment in collaborazione con SaigeBelle Films.

Il titolo originale è Nightclub Secrets ma il film è conosciuto anche come Bottle Girl.

La morte in un sorso film dove è girato

La morte in un sorso – trama del film in onda su Tv8

La trama ha come protagonista Zoe, una ragazza che vive e lavora lontano dalla sua famiglia. Improvvisamente deve fare ritorno a casa perché sua sorella Rachel sembra essersi tolta la vita. Si tratta di un presunto suicidio al quale Zoe non crede perché conosceva la voglia di vivere della sorella.

E così il suo ritorno a casa è finalizzato a far luce sulla drammatica vicenda e scoprire chi si cela dietro la morte della ragazza.

Zoe riesce a trovare un diario segreto in cui la sorella annotava tutto quello che le capitava quotidianamente. Riesce così a scoprire alcune informazioni che sembrano condurre ad un night club dove Rachel lavorava.

Per far luce sulla vicenda senza destare sospetti Zoe decide di infiltrarsi nel locale. Si fa assumere come cameriera per tentare di scoprire ulteriori informazioni. Ed è proprio in questo frangente che Zoe si rende conto di quale fosse l’ambiente assolutamente discutibile nel quale era incappata la sorella.

Spoiler finale

Spingendosi ancora più oltre Zoe è costretta a tenere compagnia ai clienti più ricchi sempre nella speranza di poter carpire informazioni.

Riesce così ad intrufolarsi in un giro di loschi affari e misteri inconfessati, rigorosamente tenuti sotto copertura. Tutto questo metterà in pericolo la sua vita.

La morte in un sorso film finale

La morte in un sorso – il cast completo

Di seguito il cast del film La morte in un sorso e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Kate Mansi – Zoe
  • Rachel Hendrix – Rachel
  • Gary Weeks – Richie
  • Josh Ventura – Vincent
  • Gigi Rice – Barbara
  • Chuti Tiu – Percy
  • Oscar Torre – Lolo
  • Ilana Kohanchi – Missy
  • Jessica Young – Valerie
  • Madison Bailey – Jackie

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film thriller

Timecrimes film Rai 4 – trama, cast, finale

Un loop spazio-temporale è al centro della vicenda raccontata. Un uomo si troverà a rivivere la stessa ora all'infinito.

Pubblicato

il

Timecrimes film Rai 4
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 4 propone oggi il film dal titolo Timecrimes. Si tratta di una pellicola di genere fantascienza con ingredienti mystery e thriller.

Il paese di produzione è la Spagna, l’anno in cui è stato realizzato è il 2007 e la durata è di un’ora e 32 minuti.

Timecrimes film attori

Timecrimes film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Nacho Vigalondo. Protagonisti principali sono Héctor e Clara interpretati rispettivamente da Karra Elejalde e Candela Fernández. Il regista si è ritagliato uno spazio come attore interpretando uno dei protagonisti, ovvero lo scienziato nel laboratorio.

Le riprese si sono svolte in Spagna, in particolare nella Cantabria la regione autonoma spagnola sulla costa nord nei pressi di Bilbao.

La produzione è della Karbo Vantas Entertainment in collaborazione con Fine Productions e Zip Film. Il titolo originale è Los cronocrimenes.

Una curiosità: la storia è incentrata sui viaggi nel tempo e sui paradossi temporali, in particolare su un principio secondo il quale il passato è immutabile ed è impossibile eseguire un’azione o provocare un evento senza conseguenze sul futuro.

Timecrimes film dove è girato

Timecrimes – trama del film in onda su Rai 4

La vicenda raccontata ha come protagonista Héctor, un uomo di mezza età che si è appena trasferito in una casa solitaria con sua moglie Clara. I due conducono una vita tranquilla fino a quando un giorno Héctor sta guardando con il suo binocolo verso il bosco e crede di vedere una ragazza nuda. Decide di andare a vedere personalmente e trova quella ragazza sdraiata su una roccia e già esanime.

All’improvviso un uomo con una benda rosa che gli copre il viso trafigge Héctor al braccio con delle forbici. Inizia così un inseguimento ed Héctor irrompe in una casa vicino alla foresta. Qui trova strani macchinari e molte lavagne sulle quali sono scritte equazioni complicate.

Héctor ascolta poi una voce che lo conduce in un altro edificio attraverso un sentiero illuminato da molte luci. Anche qui ci sono macchinari. E il protagonista si chiede ad alta voce a che cosa servano. Si tratta della macchina del tempo. Vi entra e viaggia un’ora indietro nel tempo. Il giovane responsabile della macchina del tempo è El Joven che non riconosce Héctor.

Spoiler finale

El Joven spiega a Héctor che non deve interferire con l’altro Hector del suo recente passato in modo da poter entrare di nuovo nella macchina del tempo lasciando un solo Héctor invece di due.

Da questo momento inizia una vera e propria fuga per la sopravvivenza che sembra andare oltre ogni logica spazio-temporale.

Timecrimes film finale

Timecrimes – il cast completo

Di seguito il cast del film Time Crimes e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Karra Elejalde: Héctor
  • Candela Fernández: Clara
  • Bárbara Goenaga: la ragazza nel bosco
  • Nacho Vigalondo: lo scienziato nel laboratorio

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it