Tv2000, ecco tutti i programmi che vedremo


Tutti i programmi della tv della Conferenza Episcopale italiana suddivisi per categorie



Informazione – Ad aprire la giornata è la rassegna stampa del mattino, alle 6.30: venti minuti dedicati alla lettura e al commento dei principali fatti pubblicati sui giornali in edicola. L’informazione passa poi, dal lunedì al sabato, attraverso ‘Tg2000’, il notiziario diretto da Lucio Brunelli che da quest’anno si arricchisce di una seconda edizione: oltre alla consueta delle 18.30 (della durata di mezzora), Tv 2000 propone infatti l’edizione delle 12 (di un quarto d’ora),con uno spazio dedicato a libri e cultura. Ogni sera, inoltre, dal lunedì al venerdì, dopo il tg delle 18.30 va in onda ‘Tg2000 il Post’ mentre alle 20.30 c’è spazio per ‘Tgtg, telegiornali a confronto’, un programma giornalistico dedicato alla riflessione sull’informazione offerta dai telegiornali della sera con Clara Iatosti e Cesare Cavoni. ‘Sport 2000’, in onda alle 19 dal lunedì al sabato, propone le storie e i protagonisti dello sport di ieri e di oggi, raccontati in diretta con interviste, servizi, collegamenti esterni ed ospiti in studio. A condurre il tutto Giampiero Spirito. Grande attesa per la new entry ‘Today’, settimanale di approfondimento sull’attualità condotto da Andrea Sarubbi in onda il sabato alle 22.30 a partire dal 21 novembre. La prima puntata è dedicata a un reportage realizzato da Massimiliano Cochi sulla Germania e la gestione dell’accoglienza dei profughi e dei rifugiati siriani dopo l’apertura della cancelliera Angela Merkel. Al centro di ciascuna puntata un super ospite commenterà l’argomento trattato e si racconterà in modo inedito.

Raccontare – Il priore del monastero di Bose, Enzo Bianchi, sarà il protagonista di ‘Raccontare l’amore’, quattro puntate in prima serata a partire dal 10 novembre. Il professor Franco Nembrini, con ‘Nel mezzo del cammin’, a partire dal 7 dicembre, dedica 34 puntate a Dante: quattro sulla Vita Nova, trenta sulla Divina Commedia (dieci sull’Inferno, dieci sul Purgatorio, dieci sul Paradiso). Una nuova edizione di ‘Revolution’, condotto da Arianna Ciampoli, racconterà l’Italia di oggi, prendendo spunto dai peccati danteschi, con il suo listen show. ‘Bel tempo si spera’, in onda dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 10 e condotto da Fausto Della Ceca, è il contenitore che apre di fatto la mattina di Tv 2000 con notizie, storie, interviste e curiosità. Le emergenze del cuore dell’uomo sono al centro di “Help” in onda ogni mercoledì dalle 21 condotto da Arianna Ciampoli e Antonio Soviero, mentre David Murgia, dopo gli esorcismi, studierà sette e occultismo in “Indagine ai confini del sacro” in onda il lunedì in seconda serata.

Approfondimenti – “Siamo noi” è il nuovo pomeriggio della rete, in onda tutti i giorni dalle 15.30 alle 17.30; il programma si occupa dei temi centrali legati alla quotidianità e alla crisi (lavoro, scuola sanità) cercando al tempo stesso di trovare e proporre soluzioni positive. ‘Soul’, condotto da Monica Mondo e in onda il sabato e la domenica alle 20.30, è una chiacchierata a tu per tu con i protagonisti del nostro tempo, impegnati in politica, nell’arte, nello sport, che hanno davvero qualcosa da dire. “Attenti al lupo”, dedicato ai diritti dei cittadini e dei consumatori, va in onda da martedì a venerdì alle 19. In questo spazio gli enti pubblici sono chiamati a confrontarsi con i cittadini, che possono mandare segnalazioni al programma. ‘Beati Voi’, condotto da Alessandro Sortino, in questa nuova stagione cercherà di esplorare il sottile confine che unisce il sacro e il profano, il religioso e il laico.

Cinema e Letteratura – La prima serata del sabato è dedicata ai grandi protagonisti del giallo: Miss Marple, Sue Thomas e Nero Wolfe. Tra i grandi film proposti e selezionati da Anna De Simone si segnalano Un americano a Parigi, Casablanca, Lassù qualcuno mi ama, La settima stanza, Centochiodi. A rafforzare il prime time di Tv 2000, un ciclo di film ispirati ai grandi libri. Tra i titoli proposti, “Il vecchio e il mare”, “Il gobbo di Notre Dame”, “Orgoglio e pregiudizio” , “Ivanhoe”, “Piccole donne”. A 400 anni dalla morte di William Shakespeare, l’emittente della Cei programmerà inoltre una serie di film ispirati alle sue opere più famose, dall’ “Amleto” di Kenneth Branagh, con Kate Winslet e Robin Williams, al “Giulio Cesare” di Joseph Mankiewicz, con Marlon Brando, passando per “Giulietta e Romeo” di George Cukor e “Nel bel mezzo di un gelido inverno” di Kenneth Branagh.

Documentari – In questa sezione troviamo ‘Settanta volte sette’, raccolta di documentari realizzati da Riccardo Cremona, Claudia Tosi, Pierfrancesco Li Donni e Anna Recalde Miranda sul tema del pentimento e del perdono. E sempre al perdono Alessandro Sortino, l’ex Iena ora direttore creativo della rete, dedica in prima serata con uno speciale di ‘Beati Voi’ con un ciclo dal 15 dicembre. Le quattro puntate presentano quattro documentari realizzati in esclusiva per Tv2000: uomini e donne di Scampia che attraverso il perdono cercano di sopravvivere all’inferno della periferia; il pentimento di un ex terrorista, Maurice Bignami, condannato per omicidio; il ritorno in Bosnia di una donna scappata dalla sua terra più di vent’anni fa a causa della guerra; storie raccolte da un sacerdote toscano che insegna il perdono attraverso l’ascolto. È prevista inoltre a gennaio la messa in onda di un documentario di David Murgia realizzato in coproduzione con Rai 3 – La grande storia, sulla storia dei Giubilei. ‘La classe‘ e ‘Buongiorno professore’ sono due docu-fiction dedicati ai ragazzi della scuola. Il primo, realizzato da Marco Presta , racconta il ritorno tra i banchi di scuola di ragazzi che avevano abbandonato gli studi da tempo. Ognuno di questi studenti ha una storia da raccontare, una ferita da rimarginare, un sogno da realizzare. Il secondo racconta l’ora di religione nella classe di una scuola superiore pubblica di Roma. In ogni puntata il docente Andrea Monda suggerisce un tema e lo lancia come riflessione e provocazione. Come reagiscono i ragazzi? ‘Una sola moltitudine’, infine, è una serie di dieci documentari che coniugano storia e attualità per raccontare la vita e le opere di alcuni grandi Sani fondatori di ordini religiosi: tra i protagonisti, San Francesco d’Assisi e i Frati Minori; Santa Chiara e le Clarisse, Sant’Ignazio di Loyola e i Gesuiti; San Benedetto da Norcia e i Benedettini; San Domenico di Guzman e i domenicani. Una serie di documentari è infine dedicata al Giubileo, alla felicità, ai militi ignoti della fede, agli uomini in cerca di Dio. ‘Otherworlds’, in onda la domenica alle 19.15, è il racconto in 11 puntate della vita e delle storie che si intrecciamo all’Ospedale St. Mary Lacor di Gulu, in Uganda. In ogni puntata la storia di un paziente, dal suo arrivo nella struttura fino alle sue dimissioni e al ritorno a casa.

Programmi culturali – La seconda serata del martedì è occupata da ‘Retroscena’, appuntamento settimanale che racconta il teatro e i suoi segreti. A condurre i telespettatori dietro le quinte è Michele Sciancalepore. ‘Effetto notte’, in onda il venerdì in seconda serata, è un rotocalco di informazione cinematografica che guida i telespettatori attraverso il cinema di oggi e di ieri, soffermandosi in particolar modo sulle storie che le pellicole raccontano e facendo rivivere le emozioni del grande cinema. In ogni puntata Fabio Falzone intervisterà i protagonisti del mondo cinematografico. A partire da dicembre, infine, Saverio Simonelli sarà alla conduzione de ‘La compagnia del libro’, contenitore dedicato alla lettura e a chi legge. Riflessioni, commenti e interviste saranno alternate a notizie di attualità editoriale e approfondimenti culturali.

Programmi religiosi – Ad aprire la giornata ci sono i ‘Salmi’ alle 6.55; a fare da sfondo ci sono le suggestive immagini di città, popoli e paesaggi del mondo accompagnate dalle musiche di Lucio Dalla. Da Bologna, ne ‘La coroncina della divina Misericordia’, tutti i giorni alle 15 Mons. Rino Pagliani recita con i suoi fedeli la preghiera. Tutti i giorni, alle 18 e alle 20, è tempo del ‘Santo Rosario’ dalla grotta delle apparizioni di Lourdes. ‘Storie da Lourdes’ è un racconto delle emozioni dei pellegrini, dei malati e del volontari raccolte dal giornalista Francesco Durante alla Grotta di Massabiella. ‘Sulla strada’ infine, in programma il sabato alle 17.30, alle 19.30 e alle 23.30 e la domenica alle 7.40, unisce le parole di Don Dino Pirri, il prete di twitter, e i disegni animati di Emanuele Fucecchi, esperti del raccontare la cronaca per immagini. Si tratta di uno spazio interattivo dedicato al Vangelo della domenica, cui tutti possono prendere parte inviando mail o tramite i social network. ‘Il diario di Papa Francesco’, in onda dal lunedì al venerdì alle 17.30, è una riflessione quotidiana condotta da Gennaro Ferrara con il commento di Marco Burini sulle parole e gli insegnamenti di sua Santità: trenta minuti in cui l’omelia tenuta in mattinata a Santa Marta vengono riproposte e accostate a storie che le incarnano. Nel suo ‘Raccontare l’amore’, Enzo Bianchi, priore della Comunità monastica di Bose, propone la lettura attuale delle più note parabole evangeliche (Figliol prodigo, il ricco Epulone, il Buon Samaritano).

Firenze 2015 e Giubileo – Per il 5° Convegno ecclesiale nazionale sul nuovo umanesimo (Firenze, 9-13 novembre) sono in programma servizi, aggiornamenti in diretta e approfondimenti di prima serata: due puntate a cura di ‘Siamo Noi’ (6 e 13 novembre) e una a cura di ‘Beati Voi’, condotta da Alessandro Sortino (9 novembre). Anche il programma ‘Soul’ di Monica Monda dedica due puntate speciali. Al tema del nuovo umanesimo sono dedicati inoltre il documentario di Andrea Salvadore, ‘Uomini in cerca di Dio’ (10 novembre), e un ciclo di film di prima serata, tra cui ‘Joyeux Noel, una verità dimenticata dalla storia’ di Christian Carion, ‘Lustiger, il cardinale ebreo’, sulla vera e incredibile storia di Jean-Marie Lustiger, figlio di polacchi ebrei che ha mantenuto la sua identità culturale integra anche quando si è convertito al cattolicesimo in tenera età e quando ha successivamente preso i voti, e ‘Un uomo per tutte le stagioni’, su san Tommaso Moro, diretto da Fred Zinnemann, vincitore di sei Premi Oscar, tra cui quelli per il miglior film e il miglior regista. Al Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco dall’8 dicembre al 20 novembre 2016, oltre alle dirette dei grandi eventi sarà dedicata una programmazione speciale.

Alla scoperta di… – Mario Placidini, con i suoi ‘Borghi d’Italia’, compie un viaggio nella storia, nell’arte e nelle tradizioni del Belpaese. Protagonisti di ogni puntata sono il borgo, le parole vive della gente, il dialetto, la chiesa, il comune, la natura, i colori, i sapori con l’obbiettivo puntato sulle autenticità dei piccoli borghi. E a proposito di sapori, Virginia Conti e don Domenico de Stadis parlano di piatti e cucinano insieme in ‘Quel che passa il convento’, rubrica culinaria in onda dal lunedì al venerdì alle 11. Le ricette proposte sono molto semplici e legate ai costumi regionali e alla filosofia dell’avanzo zero. Licia Colò, dal canto suo, accompagna i telespettatori da una parte all’altra del globo alla scoperta di angoli remoti del pianeta, senza trascurare, naturalmente, le bellezze del nostro Paese. In questa seconda edizione, ‘Il mondo insieme’ si arricchisce di una grande novità: un talent per documentaristi. Spazio dedicato alla ricerca di registi interessati a raccontare il mondo con un linguaggio innovativo.

‘Il medico’, infine, è il programma di informazione medica a servizio dei cittadini, pensato per diffondere, con un linguaggio semplice e comprensibile a tutti, una cultura della salute basata sulla prevenzione e sull’ascolto del proprio corpo. Novità della stagione è ‘il medico risponde’, rubrica dedicata ai dubbi e alle curiosità sullo star bene nella vita di ogni giorno. A condurre il programma c’è Monica di Loreto.
  



0 Replies to “Tv2000, ecco tutti i programmi che vedremo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*