Connect with us

Informazione

Un mese di zapping, marzo visto dal Moige

Il meglio e il peggio in tv a marzo secondo il Movimento Italiano Genitori
Redazione

Pubblicato

il

Il meglio e il peggio in tv a marzo secondo il Movimento Italiano Genitori
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per quanto riguarda lo scorso marzo, nella categoria IN ci sono:

1) La strada dei miracoli (Rete 4)
2) Wander (K2)
3) Lavazza A Modo Mio – Astronauti (Spot)

Nella categoria OUT ci sono:

1) L’Isola dei Famosi (Canale 5) (Canale 5)
2) Mucca e Pollo (Boing) (Super!)
3) Nuova BMW serie 1 (Spot)

{module Google ads}

Ecco tutte le valutazioni del Moige su ognuno dei programmi IN:

La strada dei miracoli

Genere: approfondimento religioso
Rete: Rete 4
In onda: il martedì, alle ore 21:10

La spiritualità e la fede sono stati i pilastri del programma, che quest’anno ha aumentato il numero di puntate rispetto alla prima edizione. Sono stati analizzati gli eventi più significativi della storia della Chiesa che da sempre hanno suscitato interrogativi ed a cui sono legati eventi miracolosi. Tra questi, le apparizioni mariane a Lourdes, Medjugorje e Fatima, solo per citarne alcuni. Allo stesso tempo si è dato spazio maggiore anche a tematiche della più stretta attualità, focalizzando inoltre l’attenzione sui protagonisti più importanti del cattolicesimo. I fatti sono stati ricostruiti con rigore metodologico, cui si è andato incontro proponendoli con un linguaggio chiaro. L’elemento che ha impreziosito il format è stato il ricorso a testimonianze di persone comuni che, a loro dire, sono state dirette protagoniste di miracoli o fatti inspiegabili dalla scienza. Nel raccontare le loro storie, la conduttrice è stata equilibrata nel presentarle senza l’intento di convincere il pubblico a crederci, ma stimolandone la riflessione critica. Un elemento, quest’ultimo, alla base dei dibattiti in studio tra opinionisti appartenenti al mondo cattolico, credenti e non.

la strada dei miracoli 1 marzo safiria

Wander

Genere: Serie animata
Rete: K2
In onda: dal lunedì al giovedì alle 19.00

Wander è uno strano personaggio con il pelo arancione simile ad una volpe ma senza naso. Viaggia nello spazio a cavallo di un bizzarro essere parlante con la cresta rossa e il corpo azzurro di nome Sylvia con il quale si sposta da un pianeta all’altro con lo scopo di aiutare tutte le creature che incontra ad essere felici e a vivere libere, la sua missione quindi è di regalare sorrisi a tutti grazie anche all’aiuto di un grande cappello verde che indossa sempre perché gli conferisce alcuni poteri non ben definiti. La strana coppia insieme può superare tutte le difficoltà sostenendosi a vicenda e insegnandoci che in ogni gara dobbiamo essere in competizione con noi stessi e non con gli altri, e che anche un brutto carattere si può controllare dando il meglio di noi stessi. Nei loro continui viaggi intergalattici Wander e Sylvia devon scontrarsi con Lord Hater che, con l’aiuto dei suoi fedeli e crudeli servitori, cerca di ostacolarli in ogni modo. Il piccolo eroe affronta le difficoltà con spirito positivo e ottimismo, ripetendo il motto “aiutare non fa mai male” e non perde occasione per fare buone azioni anche se alcuni a volte si approfittano di lui. Pensare prima agli altri non è mai controproducente. Anche se l’ambientazione delle vicende narrate è fantascientifica questo non vuol dire che le persone altruiste vivano solo in un’altra dimensione.

Lavazza A Modo Mio – Astronauti

Genere: Spot

Enrico Brignano e Tullio Solenghi (San Pietro), scovano in Paradiso un’astronave all’apparenza abbandonata con all’interno trovano una macchina per l’espresso. Mentre i due sorseggiano il caffè arrivano due astronauti, alla ricerca del loro mezzo di trasporto. Brignano, però, dice di non averlo visto, coinvolgendo nella bugia anche S. Pietro, inizialmente incline a dir loro la verità. In questo modo potranno continuare a gustare (e preparare) il loro espresso senza problemi. La pubblicità vuole celebrare un evento importante accaduto nel 2015. Anche gli astronauti, quelli veri, hanno potuto gustare un caffè tutto italiano. Nella Stazione Spaziale Internazionale è stata installata la macchina ISSpresso, frutto del lavoro compiuto da Lavazza ed Argotec, azienda ingegneristica aerospaziale torinese. Lo spot ha, pertanto, l’intento di valorizzare le capacità dell’ingegno italiano nel realizzare prodotti di altissima qualità ed è, indirettamente, un omaggio ad un’altra eccellenza del nostro Paese, Samantha Cristoforetti, prima astronauta italiana ad andare nello spazio.

{module Google ads}

Queste le valutazioni per i programmi OUT.

L’Isola dei Famosi

Genere: Reality show
Rete: Canale 5
In onda: dal 9 marzo al 2 maggio 2016, il mercoledì e un lunedì, alle ore 21:10

Neanche la partecipazione della conduttrice Simona Ventura, tanto enfatizzata, ha salvato il format dalla ripetitività, che si è provato ad arginare senza risultati significativi. Le liti anche quest’anno hanno rappresentato una costante, esacerbate dalle difficoltà di sostentamento causate dal contesto selvaggio in cui i “naufraghi per scelta” hanno soggiornato. I battibecchi sono sfociati in più di un’occasione in alterchi, in particolar modo tra le concorrenti, tra accuse, ripicche e insinuazioni con volgarità annesse. Rispetto alla precedente edizione, si è puntato ancor di più sull’espediente della nudità, cui sono stati costretti alcuni partecipanti per esigenze di gioco, per sollecitare il pubblico e destarne la curiosità morbosa. Deleterie, sebbene prevedibili, le conseguenze, visti i nudi integrali (seppur fugaci) a cui i telespettatori, potenzialmente anche i più piccoli, hanno assistito durante alcune puntate. Se si voleva ridare nuova linfa al programma si sono scelte le soluzioni sbagliate, relegandolo ancor di più ad esempio di televisione spazzatura. Eclatante la puntata del 4 aprile nella quale tra volgarissime lotte nel fango, con la Ventura che si sente male per le botte, e la Henger che fa prendere uno spavento terribile a tutti in apnea sembrando in stato di incoscienza, si è toccato proprio il fondo del “bidone”.

isola 4 aprile ventura jonas

Mucca e Pollo

Genere: Serie animata
Rete: Boing
In onda: durante tutta la stagione, in vari giorni e in vari orari

Mucca e Pollo sono due insoliti fratelli antropomorfi con genitori umani, di cui però si vedono sempre solo le gambe e si sentono le voci gentili e affabili. Mucca è la più piccola, frequenta le elementari e adora giocare con le bambole, Pollo è il maggiore, che vuole sembrare protettivo ma che in realtà è molto debole e subisce le angherie degli altri. Anche se è una famiglia spiegabile solo con l’infinita fantasia dei bambini, i protagonisti si vogliono bene, sono solidali e i loro genitori si dimostrano costantemente presenti, amorevoli e comprensivi. Gli episodi sono abbastanza divertenti, ma non raccontano delle vere storie, limitandosi a mettere in scena le quotidiane e stravaganti avventure dei due fratelli. Uno dei personaggi più ambigui è Il Rosso, uno strano essere che vorrebbe dare fastidio a Mucca, ma che viene sempre allontanato. Rappresenta una sorta di grosso diavolo rosso che cerca occasione di truffare gli altri e si diverte a picchiare Pollo senza un vero motivo. Per fortuna, però, ogni disastro che combina si risolve in una sconfitta. La serie è ricca di situazioni senza senso e a volte del tutto incomprensibili, come ad esempio la scelta di non far vedere mai il volto dei genitori. Addirittura, in una puntata, i figli trovano i busti di mamma e papà e sembra quasi che si tratti veramente di semplici gambe parlanti.

Nuova BMW Serie 1

Genere: Spot

C’è un nuovo modo di vivere e di condividere le cose importanti come l’amore, l’amicizia, la libertà, la bellezza e in generale la propria vita, e il modo per gustarsi fino in fondo queste emozioni sembra essere quello di guidare una BMW a bordo della quale si possono vivere momenti unici e insostituibili. Ormai l’automobile rappresenta lo specchio della personalità di chi la possiede e gli spot tendono sempre più a sottolineare questo aspetto piuttosto che le caratteristiche tecniche. Appaiono un po’ forzate e forse pericolose le immagini adrenaliniche che mostrano il nuovo modo di condividere le notti. Si vedono dei giovani mascherati che vanno o tornano da una festa in maschera e che ballano dentro l’autovettura che attraversa una metropoli notturna, non si intravedono cinture e non si fa alcun accenno alla sicurezza. Come sottofondo si sente un brano di un gruppo molto in voga in Germania: i Suns of Thyme, autori di una musica con ascendenze psichedeliche. Il claim “Vivila fino in fondo” dopo queste ultime inquadrature ci suono un po’ stonato. Nell’ultima scena vediamo tornare l’aquila, simbolo di libertà, ma la nostra libertà finisce dove inizia quella degli altri, soprattutto quando guidiamo.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazione

Stasera in tv giovedì 13 maggio 2021, I programmi in onda

Rai 3 trasmette una nuova puntata di Amore Criminale con Veronica Pivetti. Italia 1 propone Gli album di Freedom con Roberto Giacobbo.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

tasera in tv giovedì 13 maggio 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv giovedì 13 maggio 2021. Su Rai 2 va in onda una nuova puntata di Anni 20 con Francesca Parisella. Iris, invece, propone il film Invasion con Nicole Kidman.

Stasera in Tv giovedì 13 maggio 2021, programmazione Rai

Rai 1, alle 21:30, trasmette la fiction Un passo dal cielo 6- I guardiani con Daniele Liotti. Nell’episodio Il sentiero delle ore Vincenzo e Francesco trovano il corpo senza vita di un giovane vicino ad un monastero. Nel corso delle indagini scoprono l’esistenza dei “sentieri del dolore” che possono portare anche a compiere dei gesti estremi. Vincenzo intanto aiuta Carolina a realizzare un suo antico desiderio.

Su Rai 2, alle 21:00, va in onda il programma di attualità Anni 20. Francesca Parisella si occupa, tra gli altri, del Ddl Zan e delle difficoltà della ripartenza del settore del turismo. Ospiti della puntata: Alessandro Cecchi Paone, Mauro Coruzzi, Platinette, Paola Concia, Federico “Osho” Palmaroli, Claudio Risè, Antonello Colonna e Alessandro Giuli.

Rai 3, alle 21.25,  trasmette la quarta puntata di Amore Criminale con Veronica Pivetti. Viene raccontata la storia di Elisa Amato uccisa, il 25 maggio 2018, dal suo ex Federico Zini a Galciana, in provincia di Prato. Il giovane dopo l’omicidio si è tolto la vita.

Stasera in Tv giovedì 13 maggio 2021, Programmi, film Mediaset

Su Rete 4, alle 21.25, va in onda Dritto e rovescio. Paolo Del Debbio si occupa dell’andamento della somministrazione dei vaccini e dell’emergenza immigrazione. Tra gli ospiti Giorgia Meloni, Francesco Paolo Figliuolo. Torna Mauro Corona.

Canale 5, alle 21.25, propone il film drammatico del 2018, First Man- Il primo uomo con Ryan Gosling. Stati Uniti. Dopo la morte della figlia Karen, Neil Armstrong assieme ai colleghi Ed White e Elliott See si prepara per un’importante missione spaziale. Devono riuscire ad arrivare sulla Luna prima dei russi.

Su Italia 1, alle 21.25, va in onda Gli album di Freedom. Roberto Giacobbo ripropone alcuni dei suoi viaggi più belli. Tra questi il Grotta Gigante di Trieste, il  il Mitreo dell’Ara Massima di Ercole a Roma, il Colosseo nero di Catania.

Stasera in Tv programmi La7, NOVE

Su La7, alle 21.25, va in onda il talk show Piazzapulita. Corrado Formigli si occupa dei temi più importanti di attualità tra cui il caso Amara e l’emergenza sanitaria.

NOVE, alle 21.25, trasmette il film commedia del 2014, Tutte contro lui con Cameron Diaz. Carly viene a sapere che Mark, il suo fidanzato, è in realtà sposato. Decide così di contattare sua moglie. Insieme a lei si mettono alla ricerca di una terza donna, anche lei amante di Mark. Le tre donne meditano vendetta.

I film stasera su Iris, La 5

Iris, alle 21.00, propone il film fantascienza del 2007, Invasion con Nicole Kidman. Uno shuttle precipita sulla Terra rilasciando un virus che sta velocemente infettando tutta la popolazione (nel sonno). Carol Bennet cerca di trovare una soluzione per debellarlo.

Su La5, alle 21.10, è previsto il film commedia del 2000, Miss detective con Sandra Bullock. All’agente dell’Fbi Gracie Hart viene affidato il compito di arrestare un terrorista che sta preparando un attentato durante l’evento di Miss America. Gracie si finge così una della candidate al concorso di bellezza.

Stasera in tv giovedì 13 maggio 2021 ferite mortali

I film trasmessi su Premium

Premium Cinema 1, alle 21.15, propone il film azione del 2001, Ferite mortali con Steven Seagal. L’agente Orin Boyd è riuscito a sventare l’attentato contro il vicepresidente degli Stati Uniti ma viene punito perché non ha rispettato il protocollo. Si ritrova così a lavorare nel distretto in uno dei quartieri più degradati della città.

Su Premium Cinema 2, alle 21.15, va in onda il film drammatico del 1999, Insider- dentro la verità con Russel Crowe. Jeffrey Wigand, un ricercatore chimico per un’azienda che produce tabacco, viene licenziato. Per vendicarsi decide di raccontare tutti i segreti che si celano dietro le compagnie di tabacco rilasciando un’intervista in uno show americano.

Premium Cinema 3 , alle 21.15, trasmette il film commedia del 2018, Un nemico che ti vuole bene con Diego Abatantuono. Il professore Enzo Stefanelli salva la vita ad un ragazzo gravemente ferito da un colpo di pistola. Non sa che si tratta di un killer professionista.

Stasera in tv giovedì 13 maggio 2021 10 minutes gone

Stasera in Tv giovedì 13 maggio 2021, film in onda su Sky 

Sky Cinema Uno, alle 21.15, trasmette il film  azione del 2019, 10 minutes gone con Michael Chiklis. Frank ha perso la memoria e non riesce più a ricordare ciò che è accaduto durante la rapina in cui ha perso la vita suo fratello. Farà di tutto per cercare un testimone che possa aiutarlo a ricostruire i fatti.

Sky Cinema Due, alle 21.15, propone il film commedia del 2020, Est- dittatura last minute con Matteo Gatta. Ottobre 1989. Tre amici partono da Cesena per intraprendere un viaggio nell’Est Europa. Un giorno incontrano iEmil che chiede loro di trasportare una misteriosa valigia fino a Bucarest.

Su Sky Cinema Family, alle 21.15, va in onda il film avventura del 2018, Ailo un’avventura tra i ghiacci di Guillaume Maidatchevsky. Lapponia. Il film racconta il primo anno di vita di un cucciolo di renna che deve imparare a sopravvivere riuscendo a superare le difficoltà quotidiane.

Su Sky Cinema Action, alle 21.00, il film avventura del 2020, Artù e Merlino i cavalieri di Camelot con Richard Short. Dopo aver lottato per decenni contro l’Impero Romano, Re Arthur riesce finalmente a far ritorno a casa. Ancora non sa che il figlio illegittimo, con l’aiuto della magia, si è impossessato del suo regno.

Sky Cinema Suspance, alle 21.00, trasmette il film thriller del 2014, Caccia al mostro con Kevin Durand. Lo sceriffo Shields e il suo vice Saunders indagano sulla misteriosa scomparsa di alcuni taglialegna della zona.  Non riescono però a comprendere quale sia il nesso tra le sparizioni. Intanto in città continuano a susseguirsi eventi violenti e inspiegabili.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Informazione

Non è l’Arena 9 maggio: Giletti sul caso Amara e sulla sanità calabrese

Tutti gli ospiti e le anticipazioni sugli argomenti affrontati nella puntata odierna della trasmissione condotta da Massimo Giletti.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Non è l Arena 9 maggio La7
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Non è l’Arena torna con la puntata di domenica 9 maggio 2021. Il programma, trasmesso in diretta su La7 dalle 20:30, è condotto da Massimo Giletti.

Non è l’Arena 9 maggio, il caso Amara

Dopo il caso Palamara, Massimo Giletti si occupa di una nuova bufera che sta scuotendo il mondo della Magistratura. Si tratta della vicenda dei verbali di Piero Amara, ex avvocato esterno di Eni, che riguarderebbero l’esistenza di una presunta loggia massonica denominata Ungheria. Le indagini sono in corso e sono seguite da quattro differenti Procure. Nel caso sono coinvolti anche alcuni magistrati.

Il conduttore si confronta in studio con Luca Palamara, Paolo Mieli e Sandra Amurri. Al dibattito partecipa anche Nicola Morra, Presidente della Commissione Antimafia.

Non è l’Arena, campagna vaccinale in Calabria

Nella puntata di oggi il conduttore si occupa nuovamente della sanità in Calabria. E’ la regione in cui la somministrazione dei vaccini sta procedendo con anomalie e ritardi ingiustificati. Al centro della puntata anche il dissesto finanziario dell’Azienda sanitaria di Cosenza.

Massimo Giletti indaga a fondo per comprendere con quali criteri è stato organizzato il piano vaccinale regionale. Torna anche sul caso dei giovani di Cariati. Sono stati vaccinati oltre sessanta ragazzi in vista degli esami di maturità a discapito degli anziani e delle categorie fragili. Cristina Mastrandrea ha cercato, inoltre, di intervistare Maria Jovanna Izzo. E’ la responsabile del Centro Vaccinale di Cariati.

Intervengono sul tema Nicola Morra, Dina Lauricella, Lino Polimeni e il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Sono presenti anche le attiviste del gruppo Fem In, che da mesi denunciano le carenze del sistema sanitario calabrese. E’ previsto inoltre un collegamento in diretta dalla piazza di Cosenza.

Non è l arena 9 maggio caso Grillo

Il caso Grillo, la prima isola italiana Covid Free

Nella puntata del 9 maggio Massimo Giletti torna anche sul Caso Grillo, in cui è coinvolto il figlio del fondatore del Movimento 5 Stelle. Il conduttore si sofferma sui nuovi elementi che si sono aggiunti al quadro dell‘inchiesta seguita dalla Procura di Tempo Pausania.
Si confrontano in studio Nunzia De Girolamo, Luca Telese e Francesco Borgonovo. Intervengono anche Stefania Andreoli e il Consulente Informatico Forense Paolo Reale.
I giornalisti Nello Trocchia e Daniele Piervincenzi invece hanno realizzato un reportage per approfondire il rapporto tra musica e criminalità. Cercano di raccontare come la musica sia a volte utilizzata per diffondere, soprattutto tra i giovani, un certo tipo di cultura criminale.
Questa settimana, infine, Rosanna Sferrazza è andata a Procida, dove si è appena conclusa la campagna vaccinale per i residenti. Ha raggiunto la prima isola italiana Covid Free per cogliere le reazioni degli abitanti del luogo. Il territorio è infatti pronto ad accogliere i turisti in sicurezza in vista dell’arrivo della stagione estiva.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Informazione

Melaverde 9 maggio 2021 nuova edizione tra Arcole in Veneto e la provincia di Brescia.

Tutte le notizie sulla ventiduesima edizione del programma on the road che parte con 30 nuove puntate.
Redazione

Pubblicato

il

Melaverde puntata 9 maggio 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Melaverde torna con la puntata di domenica 9 maggio 2021 che inaugura la ventiduesima edizione del programma. Quella di oggi è la 671esima puntata. Trenta nuovi appuntamenti con Ellen Hidding e Vincenzo Venuto alla scoperta di luoghi, storie, prodotti e sapori che rendono unica l’agricoltura italiana. Tra i temi conduttori più importanti di questa nuova edizione ci saranno la biodiversità, la sostenibilità ambientale, i sistemi agricoli più attenti a quella grande sfida che tutto il Pianeta è chiamato ad affrontare nei prossimi anni per combattere inquinamento e cambiamenti climatici.

Paspardo, borgo di Montagna

Questa domenica Melaverde racconta la storia di un piccolo borgo situato tra il monte Concarena e il Pizzo Badile in provincia di Brescia. Paspardo, come molti altri borghi di montagna in Italia, ha dovuto affrontare il problema dello spopolamento con la migrazione di intere famiglie verso le città. Ma negli ultimi anni qualcosa è cambiato.
Oggi, tra i vicoli del centro, storiche case contadine e fienili recuperati accolgono chi non se n’è mai andato, chi ha deciso di tornare e chi si è trasferito da poco alla riscoperta della qualità della vita di montagna. Una comunità molto affiatata che ha dato vita a progetti di recupero del territorio, valorizzazione delle tradizioni e proposte di accoglienza.
Paspardo ha così acquistato un nuovo volto, un valore aggiunto che lo ha reso meta turistica molto apprezzata. I telespettatori conoscono, grazie a Melaverde, questo territorio e la sua storia.
Incontrano Angelo che è tornato a fare il pastore dando nuova vita ad un bosco grazie al suo gregge di capre bionde dell’Adamello. E poi un salto indietro nel tempo per scoprire i percorsi dedicati alle incisioni rupestri fatte dagli antichi Camuni.
Per la classica tavolata incontreremo Cristian che gestisce l’Ostello nel centro del paese vicino alla sede del gruppo Alpini che qui hanno un ruolo fondamentale per la comunità. Sarà una puntata alla scoperta di un piccolo borgo di montagna ricco di sorprese e curiosità come una panchina gigante inserita in un progetto unico. BIG BENCH COMMUNITY PROJECT (BBCP) è un’iniziativa no profit promossa dal designer americano Chris Bangle insieme alla moglie Catherine, per sostenere le comunità locali, il turismo e le eccellenze artigiane dei paesi in cui si trovano queste installazioni fuori scala.

Melaverde 9 maggio 2021. L’Asparago di Arcole

In questa prima puntata del 9 maggio, dopo il viaggio di sette giorni fa, Melaverde va anche alla scoperta di un frutto della terra che l’uomo raccoglie e coltiva da secoli. Si parla infatti di asparagi verdi e bianchi, prodotti importantissimi per l’economia agricola veneta e in particolare veronese.
Ad Arcole l’asparago si coltiva da 500 anni. Per avere un asparago verde oppure bianco, l’uomo nel tempo ha inventato delle tecniche specifiche di coltivazione. La pianta è la stessa, ma per ottenere un asparago bianco è fondamentale che il turione, ovvero la parte che poi mangeremo, non prenda luce durante la sua crescita in campo.
Melaverde racconta la storia di questo prodotto e mostra quindi come si coltiva e come si raccoglie l’asparago, operazione quest’ultima ancora fatta completamente a mano e con tipici attrezzi a forma di freccia.
Grande spazio anche ai sapori con la cucina tradizionale ma anche innovativa.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it