Propaganda live | puntata 25 gennaio | il ricordo di Giulio Regeni


Propaganda live | puntata 25 gennaio | il ricordo di Giulio Regeni. Sulla morte del giovane ricercatore ancora non è stata fatta luce.


Al timone, come sempre, Diego Bianchi in arte Zoro.

Tra i temi della serata, come al solito c’è l’attualità politica.

Una larga parte del programma è dedicata a Giulio Regeni a tre anni dalla sua morte.

Diego Bianchi ricorda il ricercatore dell’Università di Cambridge torturato e ucciso al Cairo tra il gennaio e il febbraio 2016. Ancora oggi non c’è nessuna certezza sulla morte del giovane rapito il 25 gennaio 2016, giorno del quinto anniversario delle proteste di piazza Tahrir. E’ stato ritrovato cadavere il 3 febbraio, nelle vicinanze di una prigione dei servizi segreti egiziani in particolare vicino al Cairo in un fosso lungo l’autostrada per Alessandria.

Le condizioni del corpo mostrarono che era stato sottoposto a tortura. Si ipotizzò che la sua morte fosse in relazione con i legami che, si supponeva, Regeni avesse con il movimento sindacale che si opponeva al governo del generale al-Sīsī, legami che tuttavia non sono mai stati provati.

I social italiani sono mobilitati perennemente per cercare la verità. Ed oggi, a Trieste, ci sarà ancora un sit in per non dimenticare e soprattutto per cercare quella verità che ancora sembra lontana.

Sarà presente, inoltre, il fisico Carlo Rovelli. Fisico teorico e scrittore, ha lavorato in Italia e negli Stati Uniti e attualmente lavora in Francia. La sua principale attività scientifica è nell’ambito della teoria della gravità quantistica a loop di cui è uno dei fondatori.

E poi spazio alla difficile situazione sul maltempo e ai disagi in tutta Italia.

Verranno forniti anche gli aggiornamenti sulla chiusura del centro di accoglienza del Cara di Castelnuovo di Porto. A questo proposito i telespettatori vedranno due nuovi reportage realizzati da Diego Bianchi.

Presente, inoltre Valerio Mastandrea che i telespettatori italiani hanno visto lo scorso anno nella docu-fiction La linea verticale in onda su Rai3.

Come sempre, nel corso della puntata, le vignette di Marco Dambrosio Makkox e i commenti in studio dei giornalisti Marco Damilano, Francesca Schianchi, Constanze Reuscher e Paolo Celata.

Non mancherà la Social Top Ten, con i tweet più divertenti della settimana.

Ospite musicale sul palcoscenico di Propaganda Live il sassofonista inglese Ray Gelato.



0 Replies to “Propaganda live | puntata 25 gennaio | il ricordo di Giulio Regeni”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*