Connect with us

Informazione

Un mese di zapping | aprile 2019 visto dal Moige

Un mese di zapping | aprile 2019 visto dal Moige. Il meglio e il peggio trasmesso in TV lo scorso mese secondo il Movimento Italiano Genitori. Analisi di programmi, fiction, spot e rispettive valutazioni.

Pubblicato

il

Un mese di zapping | aprile 2019 visto dal Moige. Il meglio e il peggio trasmesso in TV lo scorso mese secondo il Movimento Italiano Genitori. Analisi di programmi, fiction, spot e rispettive valutazioni.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ecco i programmi esaminati nel mese di aprile.

TV IN –        

  1. A raccontare comincia tu (Rai 2)
  2. L’erba cattiva (Netflix)
  3. Club 57 (Rai Gulp)

TV OUT – 

  1. Live non è la D’Urso (Canale 5)
  2. Primo appuntamento (Real Time)
  3. Gomorra (Sky Atlantic, Sky Cinema 1)

TV IN | A raccontare comincia tu 

Il programma terminato nella seconda settimana di maggio, è andato in onda ogni giovedì alle 21.15 su Rai 3.

La “Raffa nazionale” torna in tv e questa volta entra nelle case di alcuni sognatori, personaggi-numeri uno (Rosario Fiorello, Sophia Loren, Riccardo Muti, Maria De Filippi, Leonardo Bonucci e Paolo Sorrentino) che il pubblico conosce bene e che, tuttavia, non è mai sazio di ascoltare, perché si tratta di persone che hanno costruito qualcosa di speciale nel proprio campo, che quel sogno sono riusciti a farlo diventare realtà.

Effettivamente, la Carrà entra nelle loro case, nei luoghi del cuore, nell’intimità e dialoga come fa un amico che si accomoda, con confidenza, sul divano di casa. I due interlocutori spariscono per lasciare il posto a storie, emozioni, ricordi, segreti.

Il dialogo viene interrotto solo da contributi tratti da trasmissioni tv che riguardano il protagonista o anche personaggi citati, e c’è spazio pure per ricordi della Carrà che, essendo la storia della tv, raccontando gli altri racconta, in qualche modo, anche sé stessa. 

Ad una prima lettura si potrebbe pensare: cosa può apportare di nuovo l’ennesimo programma di interviste? E invece si rimane coinvolti da uno stile totalmente nuovo e convincente. Ispirato a un format spagnolo, “A raccontare comincia tu” è un programma delicato, basato su un’originale introduzione e una significativa conclusione, nelle quali si inserisce il dialogo, quasi a voler dare il benvenuto e l’arrivederci in una casa, in una vita.

TV IN | L’erba cattiva 

Il film è un originale Netflix ed è possibile guardarlo sulla piattaforma streaming.

Wael, giovane di provenienza mediorientale, vive con Monique, che si prende cura di lui da quando era piccolo. I due si mantengono con piccole truffe e furti. Lui è un sopravvissuto di guerra e Monique da quando lo ha incontrato bambino ha promesso di proteggerlo, cosa che a suo modo continua a fare. I due si vogliono bene come madre e figlio

La loro vita cambia quando incontrano Victor, un vecchio amico di Monique, che per rimediare a una tentata truffa dei due li costringe bonariamente a lavorare per lui in un centro di accoglienza e di recupero di ragazzi difficili. A Wael viene dato un compito da educatore: per far frequentare quotidianamente il centro ai ragazzi li paga, ma subito se li prende a cuore perché in qualche modo ci si rispecchia, rivede in loro le sofferenze vissute nell’infanzia e li comprende. Riesce, così, a convincere una ragazza a parlare con la mamma delle violenze subite dal padre, ad aiutare un giovane a uscire dalle grinfie di un poliziotto corrotto e a fare arrestare quest’ultimo rischiando la vita, a far nascere un’amicizia tra due ragazzi ostili tra loro perché appartenenti a clan rivali, e a far trovare loro le motivazioni per affrontare i propri problemi e prendere in mano la propria vita.

Un film semplice, senza particolari colpi di scena ma con un messaggio significativo: basta qualcuno che creda in noi, ci dia fiducia e l’opportunità di fare qualcosa per gli altri per cambiarci la vita. “Non vi sono né cattive erbe né cattivi uomini: vi sono soltanto cattivi coltivatori”.

TV IN | Club 57 

La teen serie è trasmessa su Rai Gulp ogni sabato alle 20.35.

Eva, innamorata della scienza, come suo nonno, riesce, attraverso un marchingegno chiamato Franken tv, a viaggiare nel tempo, ritrovandosi insieme a suo fratello Ruben nel 1957, anno in cui restano intrappolati, vivendo diverse avventure con i protagonisti di Club 57, lo show televisivo musicale e di ballo più importante di quell’epoca. I due fratelli cercano di tornare al presente, tuttavia Eva si innamora di JJ e desidera rimanere con lui, scelta che potrebbe turbare la Storia. I guardiani del tempo, allora, inviano un apprendista per riportare tutto all’ordine

La telenovela, basata su personaggi stereotipati, ha il merito di introdurre i giovani in un’epoca non lontanissima, eppure diversa: i meravigliosi anni ’50, periodo storico dei loro nonni. Significativa è la consapevolezza dei due fratelli di non dover interferire e modificare la Storia per non stravolgere la realtà dei fatti: ciò spinge ad una profonda riflessione sul rapporto fra passato, presente e futuro e il senso di responsabilità che ognuno, pur prendendo scelte personali, ha nei confronti della collettività. 

Romanticismo e fantascienza, dunque, ma anche il tema dell’amicizia, dell’amore e della famiglia (simpatica la scelta dei due protagonisti di conoscere il nonno quando era giovane). La serie  esorta i giovanissimi a calarsi nell’energia e nei valori dei loro nonni.     

TV OUT | Live non è la D’urso 

Ogni mercoledì alle 21.20 su Canale 5.  

Un talk show in cui si sono alternati ospiti che spesso frequentano i salotti della conduttrice e altri che, in esclusiva (come più volte sottolineato) hanno deciso di partecipare alla sua trasmissione per dire la loro in merito a fatti, più o meno eclatanti, che li hanno coinvolti. 

Si è assistito al solito teatrino che contraddistingue la tv “dursiana”: serializzazione di storie, spesso familiari ed estremamente private, accompagnate da servizi creati per ingolosire il telespettatore e, a seguire, il relativo confronto tra i protagonisti; dibattiti su tematiche eticamente molto delicate, affrontati in maniera semplicistica, talvolta sfociati in degradanti tele-risse, con la padrona di casa più intenta a guardare lo spettacolo che a fare da moderatrice, se non in misura ridotta; enfatizzazione di “valori”, scelte e modi di agire molto spesso distanti anni luce da comportamenti moralmente accettabili.

Tutto, ovviamente, è andato nella direzione che da anni contrassegna questo genere di tv: il trash. Una volgarità che non sembra avere fine, data la chiara linea editoriale che ha definito il format, dove a essere solleticata è stata la “pancia” dei telespettatori, come dimostrato anche dall’introduzione del “Live sentiment”, strumento con cui il pubblico ha potuto scegliere chi, in ogni spazio talk, fosse l’ospite più o meno gradito, in base al relativo comportamento.

TV OUT | Primo appuntamento 

Su Real Time ogni martedì alle 21.10.

Per la terza edizione del programma dedicato ai cuori solitari in cerca dell’amore, la novità principale è il nuovo conduttore: l’attore Flavio Montrucchio

I protagonisti sono di tutte le età e gli incontri sono organizzati dalla produzione che cerca di combinare i profili potenzialmente più idonei, per età e carattere, a diventare coppie. Le telecamere seguono la loro conoscenza, il confronto su modi di vivere e agire, il crescere (se avviene) dell’intesa. A fine cena i protagonisti si separano per rivedersi, poco dopo, in una stanza, e decidere se continuare a frequentarsi anche a telecamere spente. Una scritta in sovrimpressione svela cos’è successo da lì in avanti: a volte nasce l’amore, ma spesso le frequentazioni hanno vita breve

La struttura del format rende accattivante il racconto del meeting fra single agli occhi del pubblico, e proprio tale aspetto suscita un serio interrogativo: è giusto dare in pasto all’audience un momento, come quello della conoscenza tra due persone, così privato? La sensazione di spettacolarizzare una situazione tanto intima è netta e mette in dubbio la reale funzione di show del genere, in cui non di rado gli stessi protagonisti sono personaggi in cerca di visibilità. Ciò, seppur meno sfacciatamente rispetto ad altre trasmissioni, si riscontra anche in questo programma.

TV OUT | Gomorra

Ogni venerdì alle 21.15 su Sky Atlantic e Sky Cinema Uno.

Il nuovo, attesissimo, capitolo della serie non delude i suoi tanti fan, curiosi di capire cosa sarebbe accaduto dopo l’uscita di scena di Ciro Di Marzio: “Gomorra” non smentisce la sua volontà di raccontare la camorra in tutti i suoi aspetti, tra strategie, alleanze, guerre ed efferate rese dei conti. Bravissimi gli sceneggiatori nel continuare a esplorare le potenzialità dei personaggi principali, in un’evoluzione irreversibile verso un baratro in cui è facilissimo sprofondare.

Nella quarta stagione, la famiglia è uno dei motori fondamentali dell’agire dei protagonisti: per Genny Savastano, che prova a costruirsi una nuova vita da imprenditore per garantire un futuro migliore alla moglie e al figlio; per Patrizia, che sposa il primogenito della famiglia Levante e cerca di crearne una tutta sua.

Anche gli stessi Levante, new entry della serie, hanno un ideale di famiglia ancorato a valori arcaici sui quali non transigono e per i quali sono disposti a tutto, paradossalmente anche a scelte che possono danneggiare alcuni dei suoi componenti.

Ebbene, vista la fine, quasi per tutti, tragica delle vicende, si può dire che è proprio la famiglia la vittima delle azioni di ognuno. La bulimia di potere, la volontà di schiacciare il nemico che può annidarsi tra i propri affetti annulla ogni speranza di futuro che l’idea stessa di famiglia ha in sé: in tal senso, il crudo realismo della serie riesce perfettamente a spiegare tale concetto. Per questa serie di motivi, la fiction è fortemente sconsigliata a un pubblico family, oltre a essere riservata a telespettatori over 18.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazione

Stasera in tv giovedì 29 luglio 2021, I programmi in onda

Su Rai 3 rivediamo l'intervista di Raffaella Carrà a Loretta Goggi in A raccontare comincia tu. Su Italia 1 va in onda il terzo appuntamento di Radio Norba Battiti Live 2021.

Pubblicato

il

Stasera in tv giovedì 29 luglio 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv giovedì 29 luglio 2021. Su La7 va in onda un nuovo appuntamento di In Onda con Concita De Gregorio e David Parenzo. Paramount Network, invece, propone il film Asterix & Obelix- missione Cleopatra.

Stasera in Tv giovedì 29 luglio  2021, programmazione Rai

Su Rai 1, alle 21:30, va in onda la replica della fiction Doc nelle tue mani con Luca Argentero. Nell’episodio In salute e in malattia Fanti decide di aiutare un paziente, in gravi condizioni, ad organizzare le proprie nozze in ospedale. Gli specializzandi invece sono alla prese con un giovane suora che da cinque anni soffre di dolori addominali. La ragazza in realtà nasconde un segreto.

Nel secondo episodio Quello che siamo Gabriel e Elisa vogliono si occupano del caso di un anziano che ha perso la memoria e vogliono provare a fargli recuperare i ricordi. Una pazienza invece rende pubblico un importante segreto che riguarda Lorenzo.

Rai 2, alle 21:00, trasmette Olimpiadi Tokyo 2020- Circolo degli anelli con Alessandra De Stefano, Sara Simeoni e Jury Chechi. I conduttori propongono un riassunto delle gare odierne nelle diverse discipline soffermandosi sulle performance degli atleti italiani.

Su Rai 3, alle 21.25, va in onda A raccontare comincia tu. Rivediamo l’intervista realizzata da Raffaella Carrà, scomparsa lo scorso 5 luglio, a Loretta Goggi che ripercorre le tappe salienti della propria carriera e la sua lunga storia d’amore con Gianni Brezza, scomparso nel 2011.

Stasera in Tv giovedì 29 luglio 2021, Programmi, film Mediaset

Su Rete 4, alle 21.25, va in onda il film azione del 1990, Duro da uccidere con Steven Seagal. Il senatore Trent affida l’incarico ad alcuni suoi uomini di fiducia di uccidere l’agente Mason Storm perchè in possesso di alcuni filmati che lo riguardano. Durante l’agguato Storm finisce in coma. Sette anni dopo si risveglia e medita vendetta.

Canale 5, alle 21.25, propone il film biografico del 2013, Mandela- la lunga storia verso la libertà con Idris Elba. Il film ripercorre le tappe salienti della biografia dei Nelson Mandela, dall’infanzia, all’elezione come Presidente del Sudafrica, alla prigionia.

Su Italia 1, alle 21.25, va in onda la terza puntata di Radio Norba Battiti Live 2021 con Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci. Sul palco del Castello Aragonese di Otranto si alternano numerosi artisti che propongono le loro ultime hit. Tra questi Giusy Ferreri, Gaia, Noemi e Carl Brave.

Stasera in Tv, La7, TV8

La7, alle 20.35, trasmette In Onda con Concita De Gregorio e David Parenzo. I conduttori si occupano dei temi più caldi della politica e dell’economia. Tra i temi trattati anche il Green pass e i roghi in Sardegna.

Tv8, alle 21.25, manda in onda il film giallo del 2018, I Delitti del Barlume- Un due tre stella! Con Stefano Fresi. Massimo Viviani sembra essere sparito nel nulla mentre Fusco deve occuparsi dell’assassinio di un marinaio. Nel frattempo al bar arriva Beppe Battaglia, un uomo robusto dal marcato accento romano.

Stasera in tv giovedì 29 luglio 2021 asterix

I film stasera su Paramount, Cine34

Paramount Network, alle 21.00, trasmette il film commedia del 2002, Asterix & Obelix- missione Cleopatra con Monica Bellucci. Cleopatra ha scommesso con Cesare che in soli 90 giorni riuscirà a far costruire un palazzo in suo onore. L’architetto Nemerobis, che coordina i lavori, chiede aiuto alcuni galli.

Su Cine34, alle 21.10, va in onda commedia del 2012, Tutti contro tutti con Kasia Smutniak. Agostino, dopo la prima comunione del figlio, decide di tornare a casa. Ma una volta giunto davanti alla propria abitazione scopre che è stata occupata abusivamente. Agostino farà di tutto per riuscire a tornare in possesso dell’appartamento.

I film trasmessi su Premium

Premium Cinema 1, alle 21.15, propone il film horror del 2007, Grindhouse-planet terror con Rose McGowan. In Texas si intrecciano le vicende di una spogliarellista alle prese con gli zombi e uno psicopatico che tenta di seminare il terrore in città.

Su Premium Cinema 2, invece, alle 21.15, va in onda il film drammatico del 2015, The Danish girl con Eddie Redmayne. Copenaghen. Il film racconta la storia d’amore tra Gerda e l’artista danese Lili Elbe, all’anagrafe Einar Wegener. Si tratta della prima persona ad essersi sottoposta ad un intervento chirurgico per il cambio di genere.

Premium Cinema 3, infine, alle 21.15, trasmette il film commedia del 2011, Area Paradiso con Diego Abatantuono. Un piccolo autogrill che si trova in Toscana rischia di chiudere quando a pochi metri di distanza viene realizzata un’altra stazione di servizio. Potrà rimanere aperta solo se riesce a dimostrare di garantire un servizio migliore rispetto alla concorrenza.

Stasera in tv giovedì 29 luglio 2021 bene ma non benissimo

Stasera in Tv giovedì 29 luglio 2021, film in onda su Sky

Sky Cinema Uno, alle 21.15, trasmette il film drammatico del 2018, Bene ma non benissimo con Francesca Giordano. L’adolescente Candida è costretta a lasciare a malincuore la Sicilia per seguire suo padre a Torino, dove deve trasferirsi per motivi lavorativi. Dopo le iniziali difficoltà di inserimento nella nuova scuola, Candida troverà un amico prezioso, Jacopo.

Su Sky Cinema Due, alle 21.15, è previsto il film drammatico del 2016, Il tuo ultimo sguardo con Charlize Theron. Il medico Miguel e Wren, direttrice di una Ong, si innamorano. Quando decidono di partire insieme per la Liberia, in preda alla guerra civile, vivranno numerose tensioni a causa delle loro divergenze di pensiero sulla gestione dell’emergenza.

Sky Cinema Family, alle 21.15, propone il film commedia del 2017, Una vita da gatto con Malina Weissman. Tom Brand, ossessionato dal lavoro, non trova mai del tempo da dedicare alla propria famiglia. Tutto cambia quando un giorno viene trasformato in un gatto.

Su Sky Cinema Action, alle 21.00, va in onda il film azione del 2003, Il Risolutore con Vin Diesel. Dopo l’omicidio della moglie, un agente della Narcotici, decide di meditare vendetta cercando i suoi assassini.

Sky Cinema Suspance, alle 21.00, trasmette il film horror del 2009, Jennifer’s body con Megan Fox. La ragazza più carina del liceo si trasforma in un mostro feroce che si nutre di carne umana. La sua migliore amica cercherà di impedire che possa fare del male agli altri.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Informazione

Melaverde 25 luglio tra le provincie di Cuneo e di Trento

Tutte le anticipazioni sulla tappa odierna del programma condotto da Ellen Hidding e Vincenzo Venuto su Canale 5.

Pubblicato

il

Melaverde 25 luglio
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Melaverde torna domenica 25 luglio con la nuova puntata in onda alle 11.55 su Canale 5. I due conduttori on the road, Ellen Hidding e Vincenzo Venuto sono come sempre alla ricerca delle eccellenze del nostro Paese nei settori agricolo e agro alimentare. Ecco le anticipazioni della tappa odiena, dopo quella della scorsa settimana.

Melaverde 25 luglio in provincia di Cuneo

Questa settimana Melaverde raggiunge la provincia di Cuneo, per raccontare la frutticoltura. Che la “Granda”, così è chiamata la provincia del cuneese, avesse una tradizione legata alla frutta, lo abbiamo già raccontato parlando di kiwi, mele, pere e pesche.
Ma questa terra grazie alle sue condizioni climatiche favorevoli, accoglie anche impianti di ultima generazione dedicati a due frutti che non mancano mai sulle nostre tavole estive: Albicocche e Ciliegie.
Il programma inizia conoscendo la storia di queste coltivazioni che, da produzioni destinate al consumo domestico, si sono trasformate in tecnologici impianti dove cooperative organizzate di frutticoltori curano e seguono i frutti dal campo fino all’arrivo sulle nostre tavole.
Conosceremo una particolare varietà di albicocca: la Tonda di Costigliole che grazie ad un progetto di recupero sta tornando in questa terra. Poi Melaverde fa conoscere un’azienda che trasforma la frutta in prodotti destinati a gelaterie e pasticcerie di tutta Europa.
Non mancherà un passaggio in cucina fra tradizione e innovazione dove Albicocche e Ciliegie si esprimono al meglio con i dolci, ma possono avere un ruolo interessante anche in ricette salate. Avete mai pensato di abbinare l’albicocca al rosmarino?

Riserva di Biosfera nella Valle di Ledro

Melaverde si avventura, poi in una particolare valle trentina incastonata tra il lago di Garda e le Dolomiti: Una lingua di terra che grazie alla sua posizione geografica racchiude innumerevoli ambienti naturali che accolgono biodiversità straordinarie e specie uniche che vivono solo in questo territorio.

In questa puntata conosceremo la Valle di Ledro. In questa lingua di terra incontaminata la conservazione delle biodiversità convive con lo sviluppo sostenibile delle attività agricole dell’uomo che con la sua presenza da sempre ricopre un ruolo fondamentale.

Ed è proprio grazie a questo rapporto di reciproco scambio tra uomo e natura che nel 2015 la Valle di Ledro è diventata una riserva di biosfera Unesco. Inizieremo incontrando Stefano che con le sue api favorisce l’impollinazione seguendo le fioriture in tutta la Valle.

Conosceremo poi Giuliano che alleva capre e galline libere di pascolare e scorrazzare tra pascoli e sottobosco e scopriremo che cosa è una riserve di biosfera dove si sviluppano progetti utili per il monitoraggio e la salvaguardia di questi ambienti unici.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Informazione

Stasera in tv domenica 25 luglio 2021, I programmi in onda

Su Raidue va in onda il programma Sport: il circolo degli anelli dedicato alle Olimpiadi di Tokyo. Italia 1 propone la replica di Colorado.

Pubblicato

il

Stasera in tv domenica 25 luglio 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv domenica 25 luglio 2021. Rai 1 trasmette il film Metti la nonna in freezer con Miriam Leone e Fabio De Luigi. Nove invece ripropone il reality Cambio Moglie con le famiglie Pilato e Battain.

Stasera in tv domenica 25 luglio 2021, Rai

Su Raidue, alle 21.05, Sport: il circolo degli anelli. Alessandra De Stefano fa il punto sulla seconda giornata delle Olimpiadi di Tokyo commentando con i suoi ospiti i risultati delle principali gare di oggi. Tra le altre, le finali della scherma, fioretto femminile e spada maschile, e il debutto della Nazionale maschile di basket contro la Germania.

Su Raitre, alle 21.20, serata di viaggi con Kilimangiaro Estate. Camila Raznovich ospita lo scrittore Paolo Cognetti e il regista Dario Acocella. Inoltre, Anne De Carbuccia, regista franco-americana che viaggia per i luoghi più remoti della terra per documentare animali e culture a rischio d’estinzione. In scaletta anche servizi realizzati in Costa Rica, Turchia e nello Yemen.

Programmi Mediaset, Nove

Su Italia 1, alle 21.20, il varietà Colorado. Rivediamo la quinta puntata dello show trasmesso nel 2019 e condotto da Belen Rodriguez e Paolo Ruffini, affiancati da Gianluca “Scintilla” Fubelli e i PanPers. Ospite della serata, Maurizio Battista, che propone un monologo sui rapporti familiari. Inoltre, il mago e mentalista Raffaello Corti.

Su Nove, alle 21.25, il reality Cambio moglie. La vita della famiglia Pilato è tutta all’insegna dello sport, mentre la passione dei Battain è… il divano del salotto. Ma quando le mogli Erika e Martina si scambieranno, avranno la possibilità di sperimentare vite completamente diverse.

Stasera in tv domenica 25 luglio 2021 metti la nonna in freezer

I film di questa sera domenica 25 luglio

Su Raiuno, alle 21.25, il film commedia del 2018, Metti la nonna in freezer con Miriam Leone. Claudia lavora come restauratrice ma non riesce a guadagnare molto denaro. Riesce però a vivere grazie al sostentamento economico della nonna. Quando quest’ultima muore, Claudia pensa di surgelare il cadavere per continuare a prelevare mensilmente la sua pensione.

Su La7, alle 21.30, il film western del 1995, di Sam Raimi, Pronti a morire, con Sharon Stone. Herod, un uomo malvagio che spadroneggia nel paese di Redemption, organizza un torneo tra i migliori pistoleri del West. Tra i concorrenti c’è Ellen, una ragazza coraggiosa che ha una vendetta da compiere.

Su Tv8, alle 21.30, il film commedia del 2002, di B. Sonnenfeld, Men in Black II, con Tommy Lee Jones, Will Smith. Un’astronave con a bordo l’aliena Sarleena atterra a New York con intenzioni ostili. Per fermarla, l’agente J richiama in servizio K, che ha lasciato da anni i Men in Black.

Su 20 Mediaset, invece, alle 21.00, il film di fantascienza del 2005, di Michael By, The Island, con Ewan McGregor, Scarlett Johansson. 2019. Dopo un disastro ecologico che ha devastato la Terra, Lincoln e Jordan scoprono di essere cloni di uomini ricchi ai quali forniranno gli organi in caso di bisogno.

Su Iris, alle 21.00, il film drammatico del 2013, di Baz Luhrmann, Il grande Gatsby, con Leonardo DiCaprio, Carey Mulligan. Long Island, 1922. Il giovane Nick Carraway conosce il misterioso milionario Jay Gatsby e lo aiuterà a incontrare sua cugina Daisy della quale il magnate è da sempre innamorato.

Stasera in tv domenica 25 luglio 2021 il negoziatore

Stasera in tv domenica 25 luglio 2021, Paramount, Sky

Su Paramount Network, alle 21.10, il film thriller del 1998, di F. Gary Gray, Il negoziatore, con Samuel L. Jackson. Sospettato di omicidio, l’agente Danny Roman, specializzato nel ruolo di mediatore, si barrica in ufficio prendendo degli ostaggi. Viene allora convocato un altro negoziatore, Chris Sabian.

Su Sky Cinema Due, alle 21.15, il film drammatico del 2015, di Matt Brown, L’uomo che vide l’infinito, con Dev Patel. E’ la storia del matematico autodidatta Srinivasa Ramanujan. Grazie al professore inglese G.H. Hardy lasciò l’India per frequentare il rinomato Trinity College di Cambridge.

Su Sky Cinema Family, infine, alle 21.00, il film commedia del 2003, di Steve Carr, L’asilo dei papà, con Eddie Murphy, Jeff Garlin. Dopo aver perso il lavoro, i pubblicitari Charlie e Phil non riescono più a pagare la costosa retta della scuola privata dei figli. Decidono allora di aprire un loro asilo nido.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it