La Trattativa | arriva su Rai 2 il film proibito di Sabina Guzzanti

La Trattativa | arriva su Rai 2 il film proibito di Sabina Guzzanti. Il documentario va in onda ad una settimana di distanza dalle polemiche scoppiate nel nuovo programma Realiti andato in onda lo scorso 5 giugno sulla rete diretta da Carlo Freccero.


 Ricordiamo che vengono ripercorse tutte le tappe della trattativa Stato-Mafia mettendo insieme sia interviste reali sia immagini e ricostruzioni girate con gli attori. Ma Sabina Guzzanti ha sempre sottolineato che «pur essendo un film di finzione è tutto vero».

Carlo Freccero replica a tutte le polemiche da lui definite pretestuose e legate proprio all’arrivo della pellicola su Rai 2.

Il direttore spiega che la vicenda raccontata è oggetto di un’inchiesta da parte della procura di Palermo. Quando il processo di primo grado si è concluso, ed eravamo nell’aprile del 2018, la Corte d’Appello aveva inflitto condanne molto pesanti a politici come Marcello Dell’Utri, a mafiosi come Leoluca Bagarella e ai due carabinieri Mario Mori e Antonio Subranni.

Il direttore di Rai 2 ricorda anche di aver fatto un grandissimo sforzo per riuscire a portare sulla sua rete l’inchiesta. Inoltre per far arrivare meglio ai telespettatori i contenuti del film documentario, alla fine della visione ci sarà un dibattito. La discussione sarà moderata da Andrea Montanari. Gli ospiti sono Giuseppe Sottile giornalista del Foglio e Giovanni Bianconi del Corriere della Sera.

Presenti anche Maurizio Gasparri senatore di Forza Italia e in collegamento Marco Travaglio direttore del Fatto Quotidiano. Non saranno presenti gli avvocati di Marcello Dell’Utri e del prefetto Mario Mori: infatti hanno declinato l’invito dopo essere stati contattati per intervenire. Ma i due hanno dato la loro disponibilità ad un confronto al termine del processo d’appello ancora in corso. Anche il procuratore Nino Di Matteo, contattato per partecipare, ha ritenuto opportuno declinare l’invito.

Per un caso particolare la messa in onda del docu-reality La Trattativa, che racconta proprio il presunto patto Stato-Mafia, arriva dopo le polemiche legate a quanto era accaduto nella prima puntata del programma Realiti – siamo tutti protagonisti. Era il 5 giugno ed Enrico Lucci, conduttore del programma, aveva invitato due cantanti neomelodici Niko Pandetta e Leonardo Zappalà.

I due avevano fatto un vero e proprio proclama a favore della mafia lanciando dei pesanti insulti contro i due giudici eroi Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Incredibili le loro parole: «hanno fatto questa scelta di vita e sapevano le conseguenze a cui andavano incontro». Inoltre Pandetta aveva addirittura svelato di aver prodotto il suo primo CD con i soldi provenienti da una rapina da lui organizzata e portata a termine.

Infine il direttore di Rai2 sottolinea che il docufilm La Trattativa è stato presentato nel 2014 e proposto per la messa in onda nel 2015, che invece non c’è mai stata.

Il cast di attori de La Trattiva è seguente: Enzo Lombardo, Sabina Guzzanti, Sabino Civilleri, Filippo Luna, Franz Cantalupo, Michele Franco, Nicola Pannelli, Claudio Castrogiovanni.



0 Replies to “La Trattativa | arriva su Rai 2 il film proibito di Sabina Guzzanti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*