Rai | la Vigilanza decreta: stop al doppio incarico di Marcello Foa


La commissione di Vigilanza ha decretato l’incompatibilità del doppio incarico di Foa come presidente Rai e della controllata RaiCom. Il PD e il Movimento 5 Stelle ne attendono le dimissioni.


La commissione di Vigilanza Rai ha approvato con un voto a maggioranza, la risoluzione presentata dal Movimento 5 Stelle secondo la quale il doppio incarico di Marcello Foa come presidente RAI e presidente di RaiCom è incompatibile. In Commissione di Vigilanza i voti a maggioranza sono stati 21 favorevoli e quattro contrari. Con Movimento 5 Stelle ha votato il Partito Democratico e il rappresentante di Leu.

La decisione di oggi della Commissione di Vigilanza non è però vincolante ai fini del mantenimento da parte di Foa dell’una o dell’altra presidenza ma naturalmente è indice di una nuova realtà politica. Infatti nelle dichiarazioni di voto gli esponenti del Partito Democratico del MoVimento 5 Stelle hanno chiesto le dimissioni di Foa. L’azienda di viale Mazzini ha risposto con un comunicato che recita testualmente:

La Rai prende atto con rispetto del voto espresso in Commissione di Vigilanza sulla nomina di Marcello Foa alla Presidenza di RaiCom. I vertici aziendali, convinti della correttezza del proprio operato, effettueranno tutte le valutazioni conseguenti nel prossimo consiglio di amministrazione.

Il MoVimento 5 Stelle ci tiene a sottolineare che non si tratta di una spaccatura politica e non c’è nessuna doppia lettura nel voto dato nella Commissione di Vigilanza Rai. Si tratta soltanto di diverse interpretazioni tecniche dello statuto Rai. Intanto però qualcuno fa notare che è nata una nuova maggioranza targata Partito Democratico e Movimento 5 Stelle. Perché solo grazie ai voti congiunti è stato possibile arrivare a questo risultato nella Commissione Parlamentare di Vigilanza Rai che ha approvato la risoluzione su Foa proposta può proprio dai grillini.



0 Replies to “Rai | la Vigilanza decreta: stop al doppio incarico di Marcello Foa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*