Nemo – nessuno escluso con Aldo Busi e Cristina Parodi


Nuova puntata questa sera del programma Nemo - nessuno escluso con Cristina Parodi e Aldo Busi.


Il primo servizio che va in onda è realizzato da Enrico Lucci che si è recato in Albania per raccontare il fenomeno della chirurgia estetica low cost. Un tema che sembra attrarre molte donne non solo over 50 e non solo dall’Italia ma anche da altri paesi esteri. 

Secondo argomento sotto i riflettori è il rapporto tra la massoneria e la politica nella prima città d’Italia per numero di logge massoniche: Vibo Valentia. A discuterne c’è il giornalista Lirio Abbate. L’attualità ha come protagonisti due casi principali: la protesta contro il gasdotto in Puglia e il servizio da Amatrice su come vivono i terremotati a distanza di circa 8 mesi dal sisma che ha devastato il Centro Italia.

Il programma riserva anche uno spazio ai ventenni di oggi. L’inchiesta ha per titolo “avere vent’anni in provincia” e prende spunto dal feroce omicidio del giovane Emanuele Morganti avvenuto la notte tra il 24 e il 25 marzo ad Alatri fuori da un locale notturno.

Nello spazio dedicato ai sindaci d’Italia oggi viene ospitato proprio il primo cittadino di Amatrice, Sergio Pirozzi.

nemo nessuno escluso 6 aprile

E adesso ci si sposta sulla gastronomia. In particolare l’inviata Selenia Orzella è andata a visitare alcuni ristoranti cinesi più importanti della capitale. In particolare un locale all’Esquilino. Vedremo come vengono preparate le ricette quando a consumare i pasti sono gli stessi connazionali.

Su questa tematica si svolgerà il monologo di Stefano Fresi, attore di cinema e teatro già visto in “Smetto quando voglio – Masterclass“.

Un altro servizio, ma questa volta sportivo, riguarda il recente derby Roma – Lazio visto però con gli occhi e la voce di Riccardo Cucchi, storico radiocronista sportivo da poco in pensione. Il giornalista, che fra l’altro è un tifoso della Lazio, sarà ospite in studio. 

Infine gli Youtuber milanesi “The Show“, inviati del programma, si recano in una scuola elementare di Milano nella quale condividono per un giorno tutte le abitudini e le esperienze dei piccoli studenti.

Nonostante la varietà degli argomenti trattati e l’interesse delle inchieste realizzate non solo in Italia ma anche in paesi esteri Nemo – nessuno escluso non riesce ancora a catturare l’attenzione dei telespettatori in maniera esaustiva. Nell’ultima puntata si è registrato un leggero incremento degli ascolti che potrebbe far ben sperare per il futuro del programma di approfondimento giornalistico.

Nemo – nessuno escluso è previsto in palinsesto fino alla conclusione della stagione televisiva. È incerto invece se tornerà nel prossimo autunno.



0 Replies to “Nemo – nessuno escluso con Aldo Busi e Cristina Parodi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*