Le Ragazze: dal 5 ottobre la seconda edizione con Gloria Guida su Rai 3


Torna sulla terza rete la serie che racconta uno spaccato dell'Italia del '900, attraverso le figure più rappresentative dei vari decenni.


Gloria Guida sarà ancora una volta al timone delle nuove puntate e avrà anche il compito di essere la voce narrante delle storie di donne conosciute e sconosciute.

La seconda edizione segue lo schema della prima. Ogni puntata infatti si apre con il racconto di una donna che è stata ventenne negli anni ’40 e si chiude con una giovane che ha 20 anni negli anni 2000.

Tra la prima e l’ultima c’è un vero e proprio spaccato della nostra storia. Si vede come è cambiata negli anni e come si è evoluta la società. La scelta delle protagoniste ha puntato soprattutto sulle figure femminili che sono state rappresentative del particolare decennio di cui ci si occupa.

Non importa se le protagoniste sono sconosciute oppure sono famose. Le vicende sono sempre interessanti e fanno emergere tutte le caratteristiche del periodo storico in cui sono vissute. Le storie raccontate in prima persona dalle donne sono corredate da materiali fotografici personali e da filmati e foto contenuti nelle Teche Rai.

A far da sottofondo ad ogni puntata è la colonna sonora che introduce e conclude le vicende e rappresenta un vero e proprio trait d’union tra il racconto e la stessa Gloria Guida.

Le Ragazze | anticipazioni prima puntata

La prima puntata inizia con Liliana Del Monte, una signora che ha conosciuto, quando era poco meno di una ragazzina, la brutalità della guerra. La protagonista viveva in un piccolo centro dell’Emilia Romagna dove si era trasferita con la madre ed i nonni.

La sua vicenda personale si intreccia con l’eccidio della Bettola, ovvero la brutale strage nazista avvenuta nella notte di San Giovanni nel 1944. Liliana fu l’unica della sua famiglia a salvarsi. Tutti vennero barbaramente trucidati.

La seconda protagonista è una ragazza degli anni ’60: si tratta di Lina Sotis e diventerà una firma storica de Il Corriere della Sera. Accanto a lei ci sarà Fernanda Dell’Acqua, una ragazza semplice nata da un’umile famiglia che diventerà una delle poche stuntwoman del cinema italiano.

Per le ragazze degli anni ’70 arriva Marisa Laurito. Sarà lei a raccontare la sua storia personale in un decennio considerato il più ribelle di tutto il ‘900.

L’altra protagonista degli anni ’70 è Adriana Valles, nata in Argentina e abbandonata dalla madre italiana quando aveva soltanto 3 anni. La storia di Adriana è molto emozionante perché si intreccia con gli anni dei desaparecidos in Argentina. Siamo infatti durante il regime terroristico instaurato da Jorge Rafael Videla a metà degli anni ’70. Proprio il periodo purtroppo passato alla storia come l’epoca dei desaparecidos.

La puntata si chiude con una protagonista degli anni 2000. Viene raccontata la storia di Deborah, cieca dalla nascita, che è stata aiutata dalla madre ad avere una vita quasi normale. La mamma infatti le ha insegnato ad utilizzare gli altri sensi per rimediare alla mancanza della vista. Si pensi soltanto che oggi Deborah lavora nel mondo dell’arte e viene invitata alle maggiori manifestazioni nel campo della moda e dell’arte.

Le Ragazze è una produzione di Pesci Combattenti.



0 Replies to “Le Ragazze: dal 5 ottobre la seconda edizione con Gloria Guida su Rai 3”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*