Connect with us

Informazione

Prodigi la musica è vita – La conferenza stampa

Prodigi - La musica è vita - la conferenza stampa. Viene presentata la quarta edizione dell’evento dedicato alla musica e alla solidarietà che andrà in onda mercoledì 13 novembre su Rai1 in prima serata.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Prodigi - La musica è vita - la conferenza stampa. Viene presentata la quarta edizione dell’evento dedicato alla musica e alla solidarietà che andrà in onda mercoledì 13 novembre su Rai1 in prima serata.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questa mattina, presso la sede Unicef di Roma, viene presentata alla stampa la quarta edizione di Prodigi -la musica è vita. L’evento andrà in onda mercoledì 13 novembre su Rai 1 in prima serata.

Al timone di Prodigi ci saranno Flavio Insinna ,l’attrice Serena Autieri e la piccola Giulia Golia. Mentre la direzione artistica è affidata al maestro Beppe Vessicchio.

L’evento, dedicato al talento e alla solidarietà, ha come protagonisti 9 giovanissimi artisti che esibiranno nelle rispettive specialità : danza, musica e canto.

A giudicare i ragazzi, tra gli 8 e i 15 anni, ci saranno Arisa per il canto, Rossella Brescia, Luciano Cannito per la danza ed il maestro Beppe Vessicchio per la musica. Nel ruolo di segretario della giuria ci sarà invece Nino Frassica. Saranno loro ad elegge i tre finalisti, uno per ciascuna categoria.

Il vincitore assoluto riceverà una borsa di studio offerta dall’ UNICEF Italia.

La serata, oltre alle esibizioni, prevede alcuni momenti dedicati alla solidarietà. Oltre ai racconti e alla testimonianze, i conduttori ricorderanno il numero di UNICEF per la raccolta fondi 45525. E’ possibile donare 2 euro con SMS e 5 o 10 euro con Rete fissa.

Prodigi la musica è vita – La conferenza stampa

Il primo a prendere la parola è il Presidente UNICEF Italia Francesco Samengo:

“ Siamo davvero felici di essere qui con voi oggi per presentare Prodigi. E’ un progetto che coinvolge l’UNICEF Italia già da qualche anno e colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che si sono spesi per la realizzarlo. Un particolare ringraziamento va a Roberto Natale, Responsabile Solidarietà Sociale Rai,che ci aiuta ogni anno a sostenere la raccolta fondi. Voglio ringraziare anche Marcello Ciannamea, Claudio Fasulo ed Endemol, Partner insostituibile per l’organizzazione dell’evento.Grazie a Serena Autieri che ci ha illuminato con il suo sorriso e la sua professionalità.

Un grande in bocca a lupo  alla piccola Giulia Golia che da partecipante è stata promossa a conduttrice. Un altro grazie a Flavio Insinna per la sua bravura e generosità.L’elenco dei ringraziamenti non è finito: dobbiamo dire grazie anche al maestro Beppe Vessicchio  che ricopre due ruoli: quello di giudice e di direttore artistico, agli ambasciatori Alessandra Mastronardi, Roberto Mancini e a tutti gli altri protagonisti di Prodigi. Dopo la performance dello scorso anno, tornerà anche a trovarci Nino Frassica. L’UNICEF non garantisce solo sviluppo, cura e protezione ma vuole aiutare i ragazzi a realizzare i loro sogni nel mondo del canto, della danza e della conoscenza.  

Vorrei ricordare alla platea presente che il 2019 è un anno importante in quanto ricorre il 30° anniversario della Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.Da oggi ,11 novembre, fino al 17 novembre è possibile aderire alla raccolta fondi con il numero 45525 per realizzare un progetto volto a combattere la malnutrizione nei paesi poveri.”

Ultimo, cantante in voga del momento, ha realizzato un video a San Basilio, suo quartiere romano di origine e a febbraio partirà per una missione insieme allo staff dell’UNICEF, probabilmente a Mali.

Il secondo intervento è di Claudio Fasulo, Vicedirettore di Rai 1:

“Prodigi è giunto alla quarta edizione ed è un format in crescita sia per quanto riguarda i dati commerciali che quelli solidali.La raccolta fondi è un indotto sempre più importante.

Eventi di tale genere permette alla Rai di mettere in campo non solo il ruolo di Servizio Pubblico ma anche la propria vocazione per la solidarietà. Anche quest’anno abbiamo cercato di creare un mix equilibrato di intrattenimento e solidarietà.

Racconteremo la storia dei 9 piccoli artisti che si metteranno in gioco nella gara di Prodigi. Vogliamo dare al pubblico un messaggio positivo al pubblico giovane: con tanta passione,impegno e sacrificio è possibile farsi strada nella vita.”

Viene mandata in onda una breve clip di presentazione dei 9 piccoli artisti che si affronteranno mercoledì 13 novembre su Rai 1.

La conferenza stampa prosegue con l’intervento di Flavio Insinna, conduttore dell’evento:

“Mi reputo un uomo fortunato perché ho avuto tutto dalla vita, un mestiere meraviglioso ed una famiglia che amo. Per me la Rai ed Endemol sono ormai una grande famiglia.Sono inoltre felice di essere nuovamente al timone di Prodigi. Unico aspetto che mi rattrista è che rispetto all’ anno scorso sono aumentati i fili spinati, i muri, le guerre e le persone che muoiono per fame e per sete. Nel mondo tra gli oppressori e gli oppressi, io mi schiero come Robin Hood dalla parte di questi ultimi.”

Interviene Serena Autieri, attrice e conduttrice dell’evento insieme a Flavio Insinna:

“Voglio ringraziare chi mi ha dato la possibilità di entrare a far parte della famiglia dell’UNICEF e di Prodigi, prima come giurata e poi come conduttrice.  Ho accettato subito l’offerta da parte della Rai di condurre Prodigi perché è un bellissimo progetto che ha come protagonisti dei talenti straordinari.E’ meraviglioso vedere con quanta professionalità, impegno e dedizione i ragazzini si dedicano alla loro passione. Spero che Prodigi possa piacere al pubblico perché noi ci siamo molto divertiti ed in alcuni momenti anche commossi.”

Il breve commento della piccola Giulia Golia, che salirà sul palco con Insinna e la Autieri:

“Sono orgogliosa di essere stata richiamata per un programma come Prodigi. L’anno scorso ho partecipato come concorrente e quest’anno mi hanno promosso a conduttrice. Sono molto emozionata e spero di cavarmela bene sul palco”.

Prende ora la parola Dante Sollazzo, Responsabile dell’intrattenimento EndemolShine:

“E’ un piacere rinnovare la tradizione di Prodigi . Una trasmissione che ogni anno compare magicamente nei palinsesti della Rai e che si esaurisce in una sola serata. E’ l’unico programma che porta in TV dei giovani che sognano di diventare grandi artisti ed è un progetto dove vince la meritocrazia.

Non regaliamo infatti un contratto discografico o uno stage, bensì una borsa di studio per investire nella formazione. Ogni anno quando terminiamo la puntata, non vediamo l’ora di metterci al lavoro per la prossima edizione perché è un format che trasmette molte emozioni. “

 

E’ il momento dell’intervento di Roberto Natale della Responsabilità Sociale Rai:

“Prodigi è una di quelle occasioni in cui raggiungiamo quantità di ascolti e qualità di lavoro.Ai tanti critici che criticano la Tv generalista di non essere moderna, ricorda che la Rai è una straordinaria macchina di solidarietà e di produzione di valori. Nella serata di mercoledì vedremo le periferie del mondo ed una della periferie di Roma, San Basilio.

Racconteremo non solo il degrado ma anche la sua grande voglia di riscatto. Ringrazio Serena Autieri , Flavio Insinna e la piccola Giulia di far parte della squadra di Prodigi. Spero che al termine della serata, il telespettatore sarà meno arrabbiato con il mondo e comprende che condivide dei valori con altri milioni di persone sparse nel mondo.”

Viene proiettata una breve anteprima del servizio realizzato da Ultimo a San Basilio nella scuola elementare Mahtatma Gandhi.

Interviene anche il maestro Beppe Vessicchio:

“Nelle parole di Flavio riaffiorano in me tutte le energie che ci hanno sostenuto per affrontare questa esperienza.La novità di quest’anno è l’orchestra giovanile Sesto armonico, diretta dal maestro Matteo Parmeggiani. I giovani che vedrete all’ opera sono stati selezioni con grande criterio e professionalità. Spero che negli anni a venire si presentino sempre più giovani. Confido in loro perché sono il nostro futuro.”

Prende la parola Luciano Cannito, uno dei giurati di Prodigi:

“ Questa conferenza rappresenta per me l’occasione di descrivere in poche parole un evento che ha lasciato il segno nella mia vita e in quella di Rossella Brescia. Quando questa estate ci hanno proposto di andare a Panama per una missione UNICEF abbiamo immediatamente accettato.

E’ difficile per noi pensare che esistono posti nel mondo dove ci sono famiglie dove 15 persone vivono nella stessa stanza, dove ci sono scarse condizioni igieniche e dove c’è il filo spinato intorno alla scuola elementare.Prodigi ci fa comprendere quanto sia forte la passione di alcuni giovanissimi nella danza, nella musica e nel canto. I giovani che coltivano dei sogni, saranno dei cittadini felici.

Basti pensare che in italia ci sono 2 milioni di ragazzi che praticano danza e che hanno voglia di ottenere risultati in questo campo. In luogo cosi difficile come Panama, l’Unicef sta realizzando un meraviglioso progetto attraverso per dare, nei limiti del possibile, un futuro migliore ai giovani attraverso la danza.”

Viene ricordato ai giornalisti che oltre alla borsa di studio è stato istituito un secondo riconoscimento che premierà il ragazzo più talentuoso.

Viene successivamente proiettato un video dell’ambasciatrice, Alessandra Mastronardi, attrice e Madrina del Festival del Cinema di Venezia.

Prodigi la musica è vita – La conferenza stampa – Le domande dei giornalisti

D.Abbiamo parlato di dati commerciali, possiamo avere dati più precisi?

“L’unico di cui sono a conoscenza e che posso riferire è che Prodigi è salito dall 11% della prima edizione al 16% della serata andata in onda lo scorso anno.” (Claudio Fasulo, vicedirettore di Rai 1).

D.Oggi la televisione fatica a trovare giovani talenti?

“Dobbiamo fare una distinzione tra talento spontaneo e talento coltivato. A Prodigi ci sono i talenti coltivati, mentre nei Talent ci sono quelli spontanei. L’arte spontanea è sempre da apprezzare.A livello tecnico poi lo strumento voce matura durante ilperiodo dell’adolescenza. Nell’ età da voci bianche la voce non è ancora matura e diventando adulte possono cambiare la tonalità.Quest’anno i ragazzi si esibiranno anche nel Musical, una forma d’arte che racchiude varie modalità di espressione.”

Con il filmato dedicato al numero dell’ Unicef 45525 per la raccolta fondi, termina la conferenza stampa di Prodigi.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazione

Stasera in tv martedì 13 aprile 2021, tutti i programmi in onda

Tutti gli appuntamenti delle reti pubbliche, private, digitali e di Sky di stasera martedì 13 aprile 2021.
Avatar

Pubblicato

il

Stasera in tv 13 aprile Programmazione completa
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv martedì 13 aprile 2021. La prima serata di Rai 1 trasmette la miniserie Leonardo. Su Rai 3 va in onda #cartabianca, condotto da Bianca Berlinguer, mentre su Italia 1 Le Iene show.

La programmazione nel dettaglio di tutte le reti pubbliche, private, del digitale e della piattaforma satellitare.

Stasera in tv 13 aprile 2021 – programmi Rai

Su Rai 1 alle 21:25 va in onda Leonardo. Stasera in tv 13 aprile prosegue la miniserie incentrata sulla figura di Leonardo Da Vinci. Aidan Turner interpreta Leonardo, affiancato da Matilda De Angelis nel ruolo di Caterina da Cremon.

In questo episodio il personaggio di Leonardo si riunisce con Caterina, ed accetta una nuova commissione. Si tratta di un grande affresco della Battaglia di Anghiari. Tuttavia, la competizione con un artista più giovane e di maggiore successo, Michelangelo Buonarroti, lo turba distraendolo dal lavoro.

Rai 2 trasmette alle 21.20 Un’ora sola vi vorrei. In onda il programma comico di Enrico Brignano, che si occupa di satira e di costume tramite un’ottica improntata al divertimento. La puntata di questa sera prevede la cantautrice Casadilego, vincitrice di X Factor 2020, in qualità di ospite. Rinnovata la partecipazione dell’attrice Marta Zoboli.

Su Rai 3 alle 21.20 in onda #cartabianca con Bianca Berlinguer. Nella puntata di stasera la conduttrice affronta le prospettive di riapertura delle attività lavorative durante il mese di aprile, cavalcate dalle molteplici proteste che si sono svolte lungo il territorio nazionale. Ulteriore attenzione è posta sull’andamento del piano vaccinale, segnato da ritardi e disagi.

I film di Rai 4 e Rai 5

Rai 4 trasmette alle 21.25 The Limehouse Golem – Mistero sul Tamigi. Il film del 2016 è diretto da Juan Carlos Medina, presentato al Toronto Film Festival. La pellicola è ambientata nella città di Londra, durante il 1880. Nel malfamato quartiere di Limehouse accadono una serie di omicidi, che la comunità attribuisce al Golem, una creatura spaventosa. Lispettore Kildare (interpretato da Bill Nighy) ha il compito di indagare sugli assassini commessi.

Rai 5 propone alle 21.15 Loving Vincent. Il film d’animazione è il primo lungometraggio dipinto interamente su tela. La pellicola racconta la storia del celebre artista Vincent Van Gogh, attraverso la sua produzione artistica e la fitta corrispondenza con l’affettuoso fratello Theo.

Stasera in tv 13 aprile Fuori dal coro

Programmi Mediaset

Su Rete 4 alle 21.20 va in onda Fuori dal coro. Il programma di attualità e approfondimento è condotto da Mario Giordano. Questa sera la trasmissione propone un’analisi, svolta in collaborazione con un laboratorio specializzato, sulla presenza di tracce di Sars-CoV-2 a bordo dei mezzi pubblici della città di Milano. Ulteriore tematica affrontata, l’inchiesta sulle mascherine non a norma ed i relativi aggiornamenti. Sono inoltre previsti gli interventi di Katia Ricciarelli, Francesco Vecchi, Alessandra Mussolini e Vittorio Feltri.

Canale 5 trasmette alle 21.00 l’attesa partita di Champions League Paris Saint Germain – Bayern Monaco.

Italia 1 propone alle 21.20 Le Iene Show. L’appuntamento con Le Iene di stasera martedì 13 aprile è condotto, come di consueto, da Alessia Marcuzzi e Nicola Savino. La Gialappa’s Band accompagna la trasmissione con voci fuori campo, mentre interagisce con i conduttori.

La7, Nove, Real Time

In onda su La 7 alle 21.15 l’appuntamento settimanale con diMartedì. Il talk show condotto da Giovanni Floris si occupa di politica e attualità, toccando temi di cultura, costume e società. La puntata di questa sera analizza la situazione epidemiologica nazionale, divisa tra i ritardi della campagna vaccinale e la riapertura delle attività prevista per il mese di aprile.

Nove propone alle 21.25 Dèjà vù – Corsa contro il tempo. Il film di fantascienza del 2006 è diretto da Tony Scott. Danzel Washington interpreta Doug Carly, un agente governativo degli Stati Uniti d’America. Il suo compito è tornare indietro nel tempo tramite una complessa attrezzatura per sventare un attentato terroristico e salvare la donna di cui è innamorato.

Real Time trasmette alle 21.20 un nuovo episodio di Primo Appuntamento. Stasera in tv martedì 13 aprile il conduttore Flavio Montrucchio racconta l’appuntamento al buio di coppie che si incontrano per la prima volta nel Ristorante romano Geco. I protagonisti della puntata sono Sara e Simone, Chiara e Francesco, Silvia e Fabio e Riccardo e Rosalie. Nel caso ci sia affinità tra loro, la conoscenza continuerà lontano dalla telecamera.

Stasera in tv 13 aprile The Idol

Rai Movie, La 5, Iris

Rai Movie propone alle 21.10 The Idol. Il film palestinese del 2015 è diretto da Hany Abu-Assad ed interpretato da Tawfeek Barhom. La pellicola si ispira alla vita di Mohammed Assaf, un bambino che abita in un campo profughi della Striscia di Gaza. Il piccolo ha una particolare dote musicale, e per questo motivo si esibisce localmente durante i matrimoni. Il suo talento lo porterà a vincere il concorso di canto Arab Idol.

La 5 trasmette alle 21.10 L’Isola dei Famosi 2021. Si tratta di una puntata in replica, trasmessa in diretta il giorno precedente e condotta, come di consueto, da Ilary Blasi. I famosi concorrenti hanno come scopo principale la sopravvivenza sull’isola.

Su Iris alle 21.00 va in onda La legge del Signore – L’uomo senza fucile. La pellicola di genere western del 1956 è diretta da William Wyler. Gary Cooper interpreta Giona, padre di una famiglia di agricoltori di religione quacchera. Nel momento in cui suo figlio Giosuè sceglie di arruolarsi per partecipare alla Guerra di Secessione, sarà compito di Giona dissuaderlo.

Stasera in tv 13 aprile 2021 – I film di Sky

Su Sky Cinema Uno propone alle 21.15 D-Tox. La pellicola del 2001 è diretta da Jim Gillespie ed interpretata da Sylvester Stallone. Il protagonista è l’agente dell’FBI Jake Malloy, la cui fidanzata è stata assassinata da un maniaco omicida. L’obiettivo di Malloy è quindi trovare lo spietato killer, per ottenere vendetta.

Sky Cinema Family trasmette alle 21.00 Il tesoro dei templari. Il film d’avventura del 2005 ha come protagonisti quattro amici: Katrine, Nis, Matias e Fie. Il gruppo si trova in vacanza su un’isola del Mar Baltico, quando scopre l’esistenza di un tesoro nascosto nei paraggi. Sulle tracce del bottino, i ragazzi conosceranno i misteri del segreto ordine dei cavalieri templari.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Informazione

Che ci faccio qui con Domenico Iannacone – Anticipazioni puntata 12 aprile

Il programma curato da Domenico Iannacone va in onda su Rai 3 in seconda serata lunedì 12 aprile con una nuova puntata.
Avatar

Pubblicato

il

Che ci faccio qui Rosarno
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lunedì 12 aprile 2021 Rai 3 trasmette alle 23:15 Che ci faccio qui, il programma del giornalista Domenico Iannacone che racconta storie di vita di donne e uomini capaci di superare situazioni di difficoltà grazie al coraggio e alla tenacia. La nuova puntata, l’ultima del ciclo, si intitola Prima di ogni cosa, e si svolge e Rosarno, un comune in provincia di Reggio Calabria.

Le diverse puntate della trasmissione possono essere inoltre recuperate in streaming su RaiPlay.

Che ci faccio qui 12 aprile Rosarno

Che ci faccio qui – Rosarno

Il programma Che ci faccio qui affronta difficili tematiche tramite le storie di persone caratterizzate da grandi valori. Si tratta di individui che spesso vivono in ristrettezze e in solitudine, ma nonostante questo dispongono di una forza d’animo che permette loro di sfidare la propria situazione e dedicarsi ad aiutare il prossimo.

Molto spesso si tratta di veri e propri visionari, persone al di fuori del comune per la forza e la determinazione mostrati. Ma che riescono in imprese apparentemente ardue. A questo si ispira proprio il ciclo delle puntate andate in onda quest’anno: alla ricerca di persone che, con la propria determinazione sono state protagoniste di imprese al di fuori dell’ordinario. Tutte hanno sempre avuto come obiettivo una priorità: anteporre il bene comune alle proprie necessità private. Come accade anche nell’ultimo appuntamento.

In questa nuova puntata in onda lunedì 12 aprile, Domenico Iannacone si reca nuovamente nel comune di Rosarno, in Calabria. Il giornalista fa ritorno nella cittadina ad un anno dallo scoppio della pandemia.

Rosarno rappresenta un luogo simbolo dell’immigrazione e dello sfruttamento, di cui la trasmissione aveva già rivelato le problematiche durante la scorsa stagione. Il programma vuole ora osservare come la situazione si sia evoluta in questi complicati mesi e comprendere le difficoltà della comunità locale, aggravate dal Covid-19.

Che ci faccio qui 12 aprile Bartolo

Bartolo Mercuri, protagonista della puntata

Domenico Iannacone ripercorre il viaggio compiuto durante lo scorso anno insieme a Bartolo Mercuri, un piccolo commerciante di mobili a capo dell’associazione Il Cenacolo. L’associazione si occupa, ormai da anni, di aiutare le famiglie in difficoltà ed i braccianti nella Piana di Goia Tauro, una zona della Calabria che si mantiene prevalentemente sull’agricoltura.

Grazie alle donazioni ricevute durante la scorsa stagione di Che ci faccio qui, Mercuri ha acquistato un nuovo pullman per Il Cenacolo. In questo modo, aiutare i cittadini ed i lavoratori in difficoltà – oltre duemila persone – è stato molto più semplice. Obiettivo dell’associazione è infatti anteporre i bisogni della comunità «prima di ogni cosa


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Informazione

Stasera in tv lunedì 12 aprile 2021, tutti i programmi in onda

Tutti gli appuntamenti delle reti pubbliche, private, digitali e di Sky di stasera lunedì 12 aprile 2021.
Avatar

Pubblicato

il

Stasera in tv 12 aprile 2021 Programmazione
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv 12 aprile 2021. Rai 1 trasmette La fuggitiva. Su Rai 3 va in onda Report, mentre su Canale 5 l’appuntamento con L’Isola dei Famosi 2021.

La programmazione, nel dettaglio, di tutte le reti pubbliche, private, del digitale e della piattaforma satellitare.

Stasera in tv 12 aprile 2021 – Programmi Rai

Su Rai 1 alle 21.25 va in onda La fuggitiva. La serie di genere thriller, diretta da Carlo Carlei, ha come protagonista Vittoria Puccini. Arianna è una donna ingiustamente accusata dell’omicidio del marito, costretta alla fuga assieme a suo figlio. L’investigatrice di polizia Michela Caprioli (interpretata da Pina Turco) è determinata nel catturarla.

Rai 2 trasmette alle 21.20 Troppo napoletano. Il film commedia del 2016 è diretto da Gianluca Ansanelli. Serena Rossi interpreta Debora, una donna napoletana che, in seguito alla morte del marito, cresce da sola il figlio Ciro. Per aiutare il piccolo, Debora chiede l’aiuto dello psicologo Tommaso (Luigi Esposito). Tra Tommaso e Ciro nascerà una sottile complicità che cambierà entrambi.

Su Rai 3 alle 21.20 va in onda Report. Stasera 12 aprile torna sul canale il programma di inchieste, condotto da Sigfrido Ranucci. La trasmissione trasmette l’eslusiva inchiesta Lo sterco del diavolo, di Giorgio Mottola con la collaborazione di Norma Ferrara e Giulia Sabella. Il reportage documenta una serie di scandali all’interno del Vaticano, combattuti da Papa Francesco il quale da tempo lotta per ottenere trasparenza nei conti della Santa Sede.

Rai 4 trasmette alle 21.20 Mortal. Il film di genere fantasy del 2020 ha come protagonista Nat Wolff, che interpreta Eric. Il giovane Eric scopre di possedere poteri divini, i quali derivano dall’antica mitologia norvegese. Proprio nella Norvegia occidentale ha modo di scoprire qual è la sua vera natura.

Rai 5 propone alle 21.15 Sciarada – Il circolo delle parole. Stasera 12 aprile, il programma che si occupa di letteratura dedica la puntata a Fosco Maraini, antropologo prigioniero in un campo a Nagoya nel 1943 per non aver dato la sua adesione alla Repubblica di Salò.

Programmi Mediaset

Su Rete 4 alle 21.20 va in onda Quarta Repubblica. Nicola Porro cura il talk show dedicato all’attualità politica ed economica, sia italiana che internazionale. La puntata di questa sera propone un reportage sul vaccino Sputnik V e la relativa produzione e somministrazione. Ospite della serata, il leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni con cui discutere sulle proteste contro le chiusure delle attività.

Su Canale 5 alle 21.20 L’Isola dei Famosi 2021. Stasera in tv 12 aprile un nuovo appuntamento con il reality show, condotto da Ilary Blasi. Massimiliano Rosolino, ex campione di nuoto ed ex concorrente di Ballando con le Stelle, è invece l’inviato ufficiale. Figurano nel ruolo di opinionisti Iva Zanicchi, Elettra Lamborghini e Tommaso Zorzi. La puntata di questa sera prevede molteplici sfide per i naufraghi, che puntano alla sopravvivenza.

Italia 1 propone alle 21.20 Fast & Furious 5. Il film del 2011 è il quinto capitolo della saga interpretata da Paul Walker e Vin Diesel. Brian, in seguito ad aver liberato Dom, è in fuga verso Rio De Janeiro. Qui dovranno fare i conti con l’agente federale Luke Hobbs (Dwayne Johnson) e la sua squadra speciale, ideata con lo scopo di catturarli.

Stasera in tv 12 aprile Black Rain

La7, Nove, Real Time

Su La 7 va in onda alle 21.15 Black Rain – Pioggia Sporca. La pellicola del 1989 è diretta da Ridley Scott ed interpretata da Micheal Douglas e Andy Garcia. La storia è incentrata su due poliziotti di New York che, in seguito alla cattura di un membro di un’organizzazione criminale giapponese, devono scortarlo proprio in Giappone. Tuttavia, il prigioniero riesce a fuggire, costringendo i due ufficiali ad indagare sul mondo della malavita locale.

Nove propone alle 21.25 Il Monaco. La pellicola del 2003 è ambientata nel 1943, in Tibet. Nel momento in cui un ufficiale nazista fa irruzione in un monastero, un monaco riesce a mettersi in salvo portando con sé una misteriosa pergamena dai poteri straordinari. Sessant’anni più tardi, l’anziano saggio avrà il compito di trovare un nuovo custode del cimelio.

Real Time trasmette alle 21.20 Vite al limite. In questo episodio del reality show la narrazione segue la vita di Kenae che, dopo la morte di sua madre, ha iniziato a mangiare oltre misura diventando super obesa.

Stasera 12 aprile 2021 Divorzio a Las Vegas

Stasera in tv 12 aprile 2021 – Tutti i film in onda

Rai Movie propone alle 21.10 Vento di terre lontane. La pellicola di genere western del 1956 è diretta da Delmer Daves. Glenn Ford interpreta il cowboy Jubal Troop, che, rifiutando le avances della moglie del suo benefattore, innesca una pericolosa spirale di avvenimenti.

La 5 trasmette alle 21.10 Rosamunde Pilcher: Le ali della speranza. Il protagonista del film è Tom, il quale si reca in Inghilterra con la sua fidanzata americana Samantha. Il padre di Tom desidera fortemente che il figlio prenda il suo posto nell’azienda di famiglia, ma il ragazzo ha il sogno aprire una scuola di volo.

Su Iris alle 21.00 va in onda Giochi di potere. Il film del 2018 è diretto da Per Fly ed interpretato da Theo James. Il protagonista è Michael Sullivan, giovane funzionario delle Nazioni Unite. Il suo primo incarico è di assistente speciale di Pasha (Ben Kinglsey), alto funzionario dell’ONU incaricato di supervisionare il programma che permette all’Iraq di vendere petrolio in cambio di generi di prima necessità.

Stasera in tv 12 aprile – I film di Sky

Su Sky Cinema Uno va in onda alle 21.15 Divorzio a Las Vegas. La pellicola del 2020 è diretta da Umberto Carteni ed interpretata da Giampaolo Morelli e Andrea Delogu. Durante una vacanza studio in America, Lorenzo ed Elena, appena diciottenni, decidono di sposarsi a Las Vegas. Una volta adulti e ormai distanti, devono rincontrarsi per firmare le carte del divorzio.

Sky Cinema Family trasmette alle 21.00 Dolittle. Robert Downey Jr. interpreta il dottor John Dolittle, un veterinario con la capacità di comunicare con gli animali. Nella sua abitazione accoglie diverse specie per curarle, tra cui il pappagallo Polynesia, il gorilla Chee-Chee, l’orso polare Yoshi e molte altre creature. In seguito alla morte di sua moglie, saranno proprio le diverse creature ad aiutare il dr. Dolittle a superare il dolore.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it