Connect with us

Informazione

Linea bianca puntata 4 gennaio: i conduttori alla scoperta delle Dolomiti

Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi vanno alla scoperta delle Dolomiti, in particolare del territorio di Val di Fassa, una delle mete predilette dagli alpinisti.

Pubblicato

il

Linea bianca puntata 4 gennaio
Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi vanno alla scoperta delle Dolomiti, in particolare del territorio di Val di Fassa, una delle mete predilette dagli alpinisti.
Condividi su

Sabato 4 gennaio, a partire della 14.00 su Rai 1, va in onda una nuova puntata di Linea Bianca. Con la conduzione di Massimiliano Ossini e dell’ex Miss Italia 2008 Giulia Capocchi.

Nell’ appuntamentoStorie di uomini e leggende i conduttori si recano in Val di Fassa, una delle principali valli dolomitiche, situata nel cuore del Trentino nord-orientale.

Circondata da alcuni dei più note catene montuose delle Dolomiti (dette anche Monti Pallidi), la valle è una delle più rinomate mete turistiche, sia d’inverno che d’estate, per chi ama trascorrere una vacanza all’ insegna dello sport e del benessere.

Linea bianca puntata 4 gennaio rifugio Vajolet Val di Fassa

Nel territorio di Val di Fassa si trova il rifugio Vajolet. E’ immerso nella spettacolare cornice del Gruppo del Catinaccio, sotto le Torri del Vajolet. Si trova a poco più di 2.000 metri sul livello del mare.

La frazione Pozza di Fassa è al centro di numerose camminate di gruppo, escursioni e vie attrezzate.

Lino Zani, la guida alpina di papa Giovanni Paolo II, assieme ad alcuni colleghi è la guida turistica che accompagna Massimiliano Ossini in un’emozionante avventura.

La regione trentina, in termini di temperatura,  possiede un ampio range termico che parte dai 40 C° all’ombra di Capo Verde fino ad arrivare ai – 20 C° della Val di Fassa.

Linea Bianca puntata 4 gennaio montagna

Il conduttore trascorrerà una giornata in compagnia di Carlotta che svolge lo straordinario lavoro di cura e di recupero dei cavalli maltrattati. Ad aiutarla c’è il suo collaboratore Elton, un capoverdiano, che condivide con lei la stessa passione per i quadrupedi.

Le telecamere di Linea bianca si sposteranno poi a Someda, un piccolo angolo di Turchia tra le Alpi del Trentino.

Su una suggestiva terrazza panoramica, accanto ad una guida d’eccezione, verranno raccontate storie e svelati aneddoti e curiosità sul territorio di Moena, conosciuto da tutti come la “Fata delle Dolomiti”.

Linea bianca puntata 4 gennaio escursioni Passo San Pellegrino

Occupandosi dei tipici sport invernali come lo sci, il trekking o le escursioni, i conduttori di Linea bianca dedicheranno uno spazio della trasmissione alla sicurezza in montagna. Raggiungeranno Passo San Pellegrino per assistere ad una simulazione di recupero dei dispersi a causa delle valanghe.

Linea Bianca Passo San pellegrino

Le esercitazioni vengono realizzate con il prezioso supporto delle unità cinofile della Polizia di Moena e del Soccorso Alpino.

Linea bianca il progetto di Terraxcube

Come ultima tappa Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi raggiungeranno Bolzano. Nel capoluogo del Trentino-Alto Adige visiteranno TerraxCube. Si tratta di un’infrastruttura di ricerca che simula le condizioni climatiche più estreme del pianeta Terra. Qui gli scienziati studiano l’andamento e l’influenza sull’uomo, sull’ambiente e sulla tecnologia.

I professionisti del settore illustreranno il loro progetto di ricercaAcclimatamento e De-acclimatamento in alta quota”. Esso è nato per indagare la risposta degli alpinisti durante le fasi di ascesa e discesa dalle grandi vette.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it