La porta dei sogni 3 gennaio diretta – Venier chiude con Lino Banfi e Il Volo


Ultimo appuntamento con l'emotainment di Mara Venier su Rai 1. Ospiti Lino Banfi, Il Volo e i ballerini di Ballando.


La porta dei sogni 3 gennaio. Questa sera, alle 21:25 su Rai 1, Mara Venier condurrà la terza e ultima puntata de La porta dei sogni. La signora della domenica chiude così l’esperimento televisivo nella prima serata del venerdì, un emotainment in cui ha realizzato i desideri dei partecipanti.

La porta dei sogni 3 gennaio diretta - Venier chiude con Lino Banfi e Il Volo

La porta dei sogni 3 gennaio diretta – Venier chiude con ospiti Lino Banfi e Il Volo

All’atto finale de La porta dei sogni Mara Venier ha voluto come ospiti Lino Banfi e Il Volo, oltre ai ballerini di Ballando con le stelle. Nomi che strizzano più che mai l’occhio al pubblico di Rai 1.
Per quanto riguarda i sogni realizzati, invece, durante la diretta del 3 gennaio vi racconteremo innanzitutto dell’incontro tra una madre e un figlio dopo anni di lontananza. Ma vedremo anche l’agognata danza di una protagonista con i ballerini di Ballando con le stelle.

Sia la prima che la seconda puntata de La porta dei sogni hanno generato un riscontro piuttosto tiepido. Al di là dei numeri Auditel – che non sempre dicono tutto e che hanno comunque consentito allo show di primeggiare – il programma è sembrato poco convincente. Nell’originalità delle idee tanto quanto nella realizzazione di alcuni passaggi.

A proposito di scarsa originalità, La porta dei sogni è stato accostato spesso a C’è posta per te. Bene, è notizia di oggi – ancora non confermata – che la Venier sarà ospite proprio di Maria De Filippi, alla ripresa del programma prevista per gennaio.

La porta dei sogni 3 gennaio diretta - Il sogno di mamma Alessia è regalare alla figlia Rachele l'incontro con Il Volo

La porta dei sogni 3 gennaio diretta – Il sogno di mamma Alessia è regalare alla figlia Rachele l’incontro con Il Volo

In apertura, Mara Venier si concede una premessa: “Sono orgogliosa di essere qui a presentare La porta dei sogni. Mi sento come se stessi restituendo qualcosa a voi pubblico, che mi state dimostrando tanto affetto in questi anni”. Il riferimento al pubblico deriva dal fatto che protagoniste del programma sono persone comuni e che – sottolinea la conduttrice – quelle raccontate sono le vere storie del suo pubblico.

La porta dei sogni 3 gennaio diretta - Alessia

Il primo sogno della serata è quello Alessia. Una mamma che ha cresciuto da sola le figlie, tra mille difficoltà e tante privazioni. Ha fatto una lunga serie di lavori, ma tutti precari, discontinui, mentre con il compagno la storia è finita poco dopo la nascita delle bambine. Il padre, inoltre, viveva le stesse difficoltà economiche e non ha potuto aiutarle più di tanto.

Rachele, la figlia più grande, durante l’adolescenza ha iniziato a vivere con difficoltà il confronto con le amiche. Non si accettava fisicamente e in più doveva vivere tutte le inevitabili privazioni dovute alla scarsa agiatezza.
La porta dei sogni 3 gennaio diretta - Mara Venier durante il racconto di AlessiaIl che ha incrinato il rapporto madre-figlia e alimentato i rimorsi di Alessia. Ma ora Rachele, che per prima cosa appare in video, ne parla piena di amore verso la madre e di consapevolezza di quanto fosse complicato affrontare quelle difficoltà. La mamma vuole farle il regalo di incontrare i suoi idoli: il trio Il Volo.

La porta dei sogni 3 gennaio diretta - rachele la figlia di Alessia

Rachele entra in studio. Ribadisce le belle parole per la madre e poi parla del suo sogno di incontrare Il Volo. In particolare, del trio adora il tenore Piero Barone.

La porta dei sogni 3 gennaio - Rachele in studio con la madre
A questo punto, i ragazzi de Il Volo entrano da una delle otto porte e realizzano il sogno di Rachele. Cantano “Il mondo”, “Caruso”, “Il Mondo” e “Grande amore”.

La porta dei sogni 3 gennaio - Rachele e Il Volo

Proprio Piero Barone, poi, regala un biglietto speciale per assistere al concerto de Il Volo all’Arena di Verona, la prossima primavera.

La clown Dottoressa Laura ha il sogno di regalare una clown-mobile ai bambini in cura

La porta dei sogni 3 gennaio diretta – il sogno della dottoressa clown

Laura si definisce la “Dottoressa del sorriso”. Una professionista che, ad un certo punto della sua carriera, ha capito quanto fosse importante dare morale ai piccoli pazienti. Quanto il lavoro dei dottori come lei contribuisca a mitigare una serie di emozioni negative che non fanno bene alle cure.


Un lavoro la cui bontà è testimoniata dal legame che i bambini instaurano con loro. Laura è in studio insieme a quattro dei suoi colleghi e sono pronti a vedere esaudito il loro desiderio.


Ad aspettarli dietro la porta dei sogni c’è Lino Banfi: è lui, insieme alla Rai a dare le chiavi della clown-mobile ai Dottori.

La porta dei sogni 3 gennaio - Lino Banfi regala la clown mobile ai bambini
Per l’occasione, anche Lino Banfi ha messo il naso da clown ed è andato nell’ospedale romano in cui lavora Laura per incontrare i bambini.

Simona, l'oncologa del Gemelli che ha portato in Italia Juma, un tanzaniano malato di tumore

Simona, l’oncologa del Gemelli che ha portato in Italia Juma, un tanzaniano malato di tumore

Simona è una Oncologa del Policlinico Gemelli di Roma. Nove anni fa, era impegnata nella Specializzazione in Oncologia, quando le fu proposto un progetto di aiuto medico in Tanzania. L’obiettivo era di mettere in piedi un reparto moderno di oncologia a Mwanza.

All’ospedale di Mwanza incontrò un ragazzino di 12 anni. Aveva un’enorme massa tumorale attorno alla mandibola che generò un grosso impatto alla vista. Un impatto, però, dovuto, anche dallo sguardo fiero, sicuro del piccolo.

La Dottoressa rimase stregata da uno sguardo così solido e si convinse che un bambino così piccolo, da solo in ospedale, con una deformità così grave, poteva avere quella solidità solo grazie all’amore ricevuto da piccolo.

Iniziò un iter complesso grazie al quale in tre mesi Simona portò Juma in Italia. Fu operato più volte – per rimuovere il tumore da un chilo e mezzo e per ricostruire la mandibola dalle ossa della gamba – e dopo pochi anni è guarito. Ora vive in Italia con la famiglia adottiva e si è costruito una sua seconda vita. “Mi rende felice sapere che dovunque sia arrivato ora, c’è gente che mi vuole bene come i miei genitori che sono in Tanzania”, dice Juma.

Non vede la madre da dieci anni. Già quando era in cura in Tanzania, la distanza di trecento chilometri dall’ospedale rendeva impossibile incontrarsi. Ora è qui, nello studio de La porta dei sogni.

Il loro incontro è un lungo e commosso abbraccio che si prolunga per più minuti. La madre di Juma, ad un certo punto, si accascia ai piedi del figlio.

Poi, al suo fianco si siede Giampiero, il padre italiano adottivo di Juma.


Tra le parole amorevoli che si scambiano, Giampiero le dice: “Juma noi lo abbiamo in custodia, ma il figlio è tuo. Sarà poi lui a decidere cosa fare”.

La porta dei sogni 3 gennaio - Fabio realizza il sogno della sua allieva di danza Katrine ballare con i ballerini di Ballando con le stelle

La porta dei sogni 3 gennaio – Fabio realizza il sogno della sua allieva di danza Katrine ballare con i ballerini di Ballando con le stelle

Fabio è un insegnante di danza e tra le sue allieve ce n’è una molto speciale: Katrine. È affetta da sindorme di Down ed è stata per ben undici volte campionessa italiana di danza, in vari stili. Fabio ha voluto portarla a La porta dei sogni 3 gennaio per realizzare il sogno della sua di ballare con li ballerini di Ballando con le stelle.

La porta dei sogni di Katrine la conduce proprio nella sala prove di Ballando con le stelle, dove Raimondo Todaro e i suoi colleghi se ne prendono cura con molta leggerezza. Balleranno Dirty Dancing.

Per inciso, ricordiamo che la nuova edizione di Ballando con le stelle dovrebbe iniziare in primavera, mentre Milly Carlucci sarà impegnata dal 10 gennaio con Il cantante mascherato.

Se le prove di Dirty Dancing sono state fatte nello studio di Ballando con le stelle, l’esibizione avviene in quello de La porta dei sogni.

 Mario rincontra l'amico Antonio, in Australia da 54 anni
Mario rincontra l’amico Antonio, in Australia da 54 anni

Mario è un anziano di origini molisane. Nel 1965, il suo amico fraterno Antonio si imbarcò sulla nave italiana Guglielmo Marconi, diretta in Australia. I due condividevano tutto a Montagano (Campobasso) e la partenza improvvisa da emigrante di Antonio, lasciò Mario in un’attesa che dura ormai da 54 anni.
Per motivi diversi, nessuno dei due ha mai potuto colmare la lunga distanza che ci separa dall’Australia e non si sono più visti.

Almeno fino a questa sera. Mara Venier ha portato Antonio a La porta dei sogni, realizzando il desiderio di Mario.


Oltre a Mario, in studio ci sono tutti i vecchi amici arrivati da Montagano.

La porta dei sogni 3 gennaio finisce qui.

Si conclude, per ora, l’avventura di Mara Venier in prima serata. Il programma ha aggiunto poco al palinsesto di Rai 1, offrendo uno show senza veri punti di forza. I telespettatori sono abituati da anni agli ingredienti su cui si fonda, avendoli già incontrati in varie forme e in tante altre trasmissioni (non solo quelle riconducibili al genere dell’emotainment). Se a Viale Mazzini pensavano che sarebbe bastata l’empatia e la solare affettuosità di “Zia Mara” per connotarlo in maniera unica, beh, non è successo.



0 Replies to “La porta dei sogni 3 gennaio diretta – Venier chiude con Lino Banfi e Il Volo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*