Report puntata 20 aprile – Ranucci racconta l’attacco contro Papa Francesco


Sigfrido Ranucci si occupa ancora dell'emergenza Covid - 19 con inchieste che documentano anche un nuovo attacco al Pontefice.


La puntata di Report, in onda il 20 aprile alle 21.20, parte un reportage dal titolo Dio Patria Famiglia Spa realizzato da Giorgio Mottola, con la collaborazione di Norma Ferrara e Simona Peluso.

Sigfrido Ranucci attacco contro il Papa per l’esplosione del coronavirus

La pandemia del coronavirus ha avuto una conseguenza religiosa: i settori degli ultra conservatori si sono scagliati contro Papa Francesco.

L’attacco feroce proviene soprattutto dagli Stati Uniti. Oltre oceano, infatti, una parte del clero, la più conservatrice e fondamentalista, ritiene il coronavirus  la punizione di Dio per il tradimento del Pontefice. Questa ampia rappresentanza religiosa è da tempo che attacca Jorge Bergoglio. In un recentissimo passato aveva aspramente criticato le posizioni del Pontefice su migranti, divorziati, difesa dell’ambiente e omosessuali.

Report puntata 20 marzo Papa Francesco

In Italia, ad esempio, anche Antonio Socci aveva criticato Papa Francesco. Il giornalista non aveva ritenuta idonea la preghiera di Bergoglio in una piazza San Pietro deserta. Ed aveva notato che il Papa non si era mai inginocchiato davanti alle immagini sacre.

Sigfrido Ranucci racconta in esclusiva quali fronti cattolici si sono schierati con i religiosi statunitensi e quali parti politiche del nostro paese stanno offrendo solidarietà ed appoggio.

Report puntata 20 aprile – L’emergenza in Piemonte

Altro reportage di Report riguarda L’emergenza in Piemonte ed è firmato da Emanuele Bellano con la collaborazione di Greta Orsi.

Il 21 febbraio il nostro paese è stato il primo ad essere colpito dalla pandemia che ha avuto conseguenze drammatiche sul nostro sistema sanitario.

Come fare per limitare il contagio che ancora ha numeri elevanti? Si può avere una risposta rapida e adeguata dalle forze che stanno gestendo l’emergenza per capire come comportarsi in futuro? Questo avrebbe dovuto esserci già dall’inizia della pandemia. Invece ci sono state crepe nella gestione del territorio.

Il reportage si sposta al Piemonte la regione più colpita dal virus, seconda solo alla Lombardia per aumento di nuovi contagi giorno dopo giorno. I giornalisti di Report sono andati a verificare come il Piemonte sta affrontando l’emergenza.

Report puntata 20 aprile – Protocollo Ferrari

E infine Protocollo Ferrari, inchiesta firmata da Michele Buono. Gli stabilimenti Ferrari hanno chiuso i battenti subito dopo il decreto governativo dell’11 marzo scorso. I lavoratori non hanno certezze. Infatti chi è restato a casa non è in cassa integrazione.

Inoltre l’azienda non prevede ancora una data per la riapertura. Però si sta cimentando in prove per arrivare alla fatidica data preparata con tutto il proprio team. E sta analizzando nuovi protocolli di sicurezza per i lavoratori che dovranno essere approvati da tutti i dipendenti.

Inoltre Sigfrido Ranucci chiude la puntata ricordando che un reparto dello stabilimento è stato addetto alla la produzione di componenti dei respiratori necessari negli ospedali dove si trovano pazienti affetti da coronavirus.

Report i riferimenti web

www.rai.it/report
Facebook – Instagram – Twitter – Telegram: @reportrai3



One Reply to “Report puntata 20 aprile – Ranucci racconta l’attacco contro Papa Francesco”
  • Avatar

    Carlo GA

    La guerra alla Chiesa cattolica nasce negli USA nel 1962 contro la “eresia” del Concilio Vaticano che poneva i “poveri” al centro dell’azione della Chiesa. Fatta propria dalla Chiesa sudamericana , è stata una molla importante dei movimenti rivoluzionari sudamericani e dei 30 anni di guerra che gli USA condussero in america latina.
    Riferimento : Chomsky- Chi sono i padroni del mondo.

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*