Venti20 Tv8 propone Alessio Viola con i vent’anni del 2000


Alessio Viola propone un nuovo programma nel quale ripercorre tutti gli eventi dei due decenni del nuovo millennio.


Venti20, I vent’anni del 2000 è il nuovo programma di Tv8 condotto da Alessio Viola.  E’ in onda in prima visione dal 12 giugno, tutti i venerdì in seconda serata.

Venti20 Tv8 propone Alessio Viola

Il giornalista di Sky TG24 e nuovo volto del canale digitale, ha il compito di ripercorrere e rivisitare gli eventi che dall’inizio del nuovo millennio hanno segnato un’epoca, influenzando il nostro presente.

Alessio Viola diventa un viaggiatore che attraversa i primi venti anni del Duemila. Percorrendo due decenni, spiega al pubblico quanta importanza hanno avuto sull’evoluzione dei costumi e della società. E come hanno influenzato le nostre vite.

Il meccanismo di cui si avvale è basato soprattutto sull’interazione tra il presente e il passato. Alessio Viola entra nei video di repertorio e interagisce direttamente con i protagonisti dell’epoca.

Fra cronisti e testimoni, il giornalista raccoglie diversi punti di vista e spunti di riflessione grazie ai quali si può comprendere meglio il significato di questi ultimi 20 anni.

Le puntate previste offrono anche una porta aperta sul futuro analizzando il presente.Si parte dalla pandemia del Covid-19 che rappresenta, purtroppo, la linea di confine fra il mondo passato e le nuove prospettive per il futuro.

I Venti20 sono anni irripetibili, così vicini nel tempo ma già consegnati alla storia. Proprio per questo, al termine del suo viaggio, Alessio Viola si chiede quali scenari futuri ci aspettano, consegnando tre previsioni a una capsula del tempo.

Le puntate e i temi affrontati

All’inizio di ogni puntata Viola lancia un tag. Attraverso questo termine caratteristico del terzo millennio, ci si sofferma su un tema dominante. E si introducono domande e riflessioni.

I temi trattati sono molteplici. Si parte dai fatti di cronaca che hanno maggiormente impressionato l’immaginario collettivo. Si continua con l’importanza delle immagini e della divulgazione. Per arrivare al cambiamento dei rapporti sentimentali attraverso i social e le app di incontri.

Al centro dell’attenzione anche l’importanza della cronaca nera in tv, il cambiamento climatico, di cui si è fatta portavoce Greta Thumberg. E, infine, lo sviluppo di Internet, che permette di abbattere le distanze anche nella vita politica.

Venti20 Tv8 – Prima puntata

La prima puntata racconta eventi ritenuti inimmaginabili se non li avessimo vissuti. Il più incredibile è la pandemia di Covid 19 che ha colto di sorpresa il mondo intero, con immagini di un’Italia vuota, ospedali trasformati in trincee, bare trasportate da camion dell’esercito.

All’inizio del terzo millennio ecco l’attentato alle Torri Gemelle nel cuore di Manhattan. Meno di tre anni fa la tragedia del ponte Morandi a Genova che in un giorno di pioggia d’agosto si sgretola come un castello di sabbia.

Due Papi per la prima volta nella storia della religione cristiana sono una realtà nel 2013.

E poi l’Italia degli azzurri, che dopo il più grave scandalo calcistico della nostra storia, arriva ai mondiali di Germania e li vince.

Il drammatico naufragio della Costa Crociere al largo di un’isola italiana è un altro evento incredibile.

La storia ci ha insegnato che Everything is possible.E questo è proprio il titolo della prima puntata.

Ecco gli argomenti di tutte le puntate

Everything is possible, venerdì 12 giugno in seconda serata

Facciamoci un selfie, venerdì 19 giugno in seconda serata

Love me Tinder, venerdì 26 giugno in seconda serata

Gomorroland, venerdì 3 luglio in seconda serata

Green is the new black, venerdì 10 luglio in seconda serata

Zero gradi di separazione, venerdì 17 luglio in seconda serata



0 Replies to “Venti20 Tv8 propone Alessio Viola con i vent’anni del 2000”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*