Connect with us

Informazione

Dottori in corsia 2021 puntata 25 gennaio, le storie di Giovanni e Francesco

Al centro di questo episodio la storia di sofferenza e di speranza di Giovanni e Francesco e delle loro famiglie.

Pubblicato

il

Dottori in corsia 2021 puntata 25 gennaio, la speranza di Giovanni e Francesco
Al centro di questo episodio la storia di sofferenza e di speranza di Giovanni e Francesco e delle loro famiglie.
Condividi su

Torna Dottori in corsia con l’edizione 2021, lunedì 25 gennaio 2021 alle ore 23.15 su Rai3. Va in onda il terzo episodio della quarta stagione del docu – reality il cui sottotitolo è Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Scritta da Simona Ercolani è prodotta dalla casa di produzione Stand By me in collaborazione con Rai Fiction. Anche quest’anno c’è la partecipazione straordinaria di Federica Sciarelli, storica conduttrice del programma Chi l’ha visto? Giacomo Dal Buono si è occupato della regia.

Il docu – reality racconta il difficile percorso di guarigione di giovani pazienti, a partire dal momento del ricovero o dell’inizio della terapia fino alla loro dimissione. É documentato il progresso costante della medicina attraverso incontri ed interviste con medici e familiari dei bambini ricoverati. Anche in questo periodo complicato a causa della crisi sanitaria globale lo staff dell’Ospedale romano Bambino Gesù ha continuato a salvare vite.

Dottori in corsia 2021 puntata 25 gennaio, la speranza di Giovanni e Francesco

Dottori in corsia 2021 – la quarta stagione

La quarta edizione è composta da nove episodi, girati da gennaio 2020 fino a dicembre dello stesso anno. Ogni puntata racconta come, nonostante l’epidemia da Covid-19 ed il lockdown nazionale, i medici non abbiano mai interrotto i trapianti ai pazienti.

Al centro di ogni episodio ci sono le storie di ragazzi e bambini con le loro famiglie. Inoltre sono raccontate le difficoltà di medici ed infermieri impegnati nella ricerca di una cura per malattie molto spesso complesse. A volte tristemente incurabili. La regia accompagna lo spettatore anche all’esterno dell’ospedale. É documentata la vita quotidiana delle famiglie. Queste hanno inevitabilmente modificato le proprie abitudini in seguito alla comparsa della malattia. Tra i pazienti nascono poi storie di amicizia e profondi legami.

Questa stagione racconta le vicende di giovani pazienti ricoverati in reparti di chirurgia neonatale, epatologia, reumatologia, cardiologia, neurologia, nefrologia e terapia intensiva. Inoltre, una puntata è dedicata al Centro Covid di Palidoro, alle porte di Roma. Qui viene raccontato da vicino il difficile lavoro del personale sanitario.

Il programma è girato all’interno dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù con sede a Roma. Situato in una zona extraterritoriale della Santa Sede, venne fondato nel lontano 1869. Fu tra le prime strutture pensate esclusivamente per la cura dell’infanzia. Attualmente il presidio è considerato un’eccellenza medica a livello europeo.

Dottori in corsia 2021 puntata 25 gennaio, la speranza di Giovanni e Francesco

Le storie di Giovanni e Francesco

Giovanni e Francesco sono i giovani protagonisti di questo episodio di Dottori in Corsia. Giovanni ha undici anni. Vive a Napoli e soffre di cardiomiopatia restrittiva. Si tratta di una condizione in cui è aumentata la rigidità delle pareti ventricolari. Il cuore quindi non riesce a riempirsi adeguatamente. Di conseguenza diminuisce la quantità di sangue pompata. Per salvargli la vita è necessario un trapianto. Il bambino, però, convive dalla nascita anche con una grave scoliosi. Questa patologia gli rende difficile camminare e compiere movimenti bruschi. L’operazione può essere realizzata solamente risolvendo il problema alla schiena. Giovanni deve sottoporsi ad un altro delicato e rischioso intervento alla colonna vertebrale.

Francesco è un ragazzo di tredici anni di Latina. Il suo sogno è diventare contadino, come suo padre. Da lui apprende anche la passione di guidare il trattore. A soli dieci anni, però, gli viene diagnosticata la dermatomiosite giovanile (DMG). Questa patologia rara autoimmune colpisce in maniera aggressiva i muscoli e la pelle. Francesco è impossibilitato a camminare, prendere il sole e deglutire. Grazie ad una lunga cura potrà tornare ad avere una vita normale e realizzare i suoi sogni.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it