x

Connect with us

x

Informazione

Linea Bianca 17 aprile: Ossini visita il Gran Paradiso, in Valle D’Aosta

Il conduttore prosegue il suo tour in Valle D'Aosta. Dopo Cervinia visita il Gran Paradiso ed incontra lo scrittore di montagna Gian Luca Gasca.

Pubblicato

il

Linea Bianca 17 aprile Rai 1
Il conduttore prosegue il suo tour in Valle D'Aosta. Dopo Cervinia visita il Gran Paradiso ed incontra lo scrittore di montagna Gian Luca Gasca.
Condividi su

Sabato 17 aprile Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi tornano con una nuova puntata di Linea Bianca. L’appuntamento è alle ore 14:00 su Rai 1. Dopo aver visitato prima Courmayeur e poi Cervinia sette giorni fa, proseguono il loro tour in Valle d’Aosta spostandosi sul Gran Paradiso.

Linea Bianca 17 aprile Gran Paradiso

Linea Bianca 17 aprile, Gran Paradiso

In apertura della puntata del 17 aprile Lino Zani, guida i telespettatori alla scoperta della vetta del Gran Paradiso, a quota 4.061 metri sul livello del mare. E’ situato nelle Alpi Graie, tra i comuni di Cogne e Valsavarenche. Ed è l’unico monte in territorio italiano a superare i 4.000 metri di altezza.

Massimiliano Ossini invece si sposta nelle vicinanze del Parco Nazionale del Gran Paradiso, inaugurato il 3 dicembre del 1922, che presenta una ricca varietà di flora e fauna. In questo luogo lo scorso 25 marzo è stato liberato Mario, un esemplare di Aquila Reale. E’ stato salvato dal centro di recupero animali selvatici e rimesso in libertà davanti alle telecamere di Linea Bianca. Il volatile si è ferito durante uno scontro con i propri simili e si è sottoposto ad una terapia di 43 giorni. I guardiaparco hanno dotato Mario di un trasmettitore Gps in modo da monitorare i suoi spostamenti.

Linea Bianca 17 aprile gian luca gasca

Linea Bianca, la sicurezza in montagna

Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi hanno scelto di occuparsi anche della sicurezza in montagna e non solo. Nella vallata di Valnontey intervistano lo scrittore e giornalista Gian Luca Gasca che presenta il progetto Linea 7000. E’ ideato per permettere ai visitatori di raggiungere i Parchi e le riserve naturali solo con i mezzi pubblici per salvaguardare l’ambiente.

Incontrano poi alcuni agenti della Guardia di Finanza che mostrano ai telespettatori un modo innovativo per ricercare un disperso in montagna. E’ possibile infatti salvare un numero maggiore di vite con l’ausilio di una nuova tecnologia in grado di intercettare i loro cellulari.

Massimiliano Ossini infine si sposta a Valeille-Lillaz per arrampicarsi sulle Cascate di ghiaccio, in uno scenario unico nel suo genere. E’ una delle mete preferite per gli appassionati di arrampicata sportiva di tutto il mondo.

Tradizioni culturali e gastronomiche

Oltre a visitare le bellezze della Valle D’Aosta la trasmissione si occupa anche delle tradizioni e dei piatti tipici. Ossini infatti si reca a Gimillan, in una caratteristica costruzione montana, per assistere alla preparazione della Seupetta di Cogne. Si tratta di un pasticcio composto da riso in brodo con fontina e pane fritto nel burro. E’ ottimo da consumare ancora caldo nelle classiche giornate invernali.

Successivamente si sposta ad Ozein per incontrare un allevatore di Terranova. Sono cani di taglia grande adatti alle famiglie con bambini per il loro carattere docile e protettivo. Hanno origini canadesi e sono spesso impiegati nel soccorso acquatico.

L’ultima tappa è Saint-Pierre, che è ricco di mandorli in fiore e di vitigni che sono stati riscoperti e valorizzati dagli abitanti del luogo.

 

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it