x

Connect with us

x

Informazione

Amore criminale 2021: la storia di Giordana Di Stefano uccisa dal fidanzato Luca

Veronica Pivetti racconta la storia di Giordana uccisa brutalmente dall'ex fidanzato con 48 coltellate.

Pubblicato

il

Amore criminale Giordana Di Stefano
Veronica Pivetti racconta la storia di Giordana uccisa brutalmente dall'ex fidanzato con 48 coltellate.
Condividi su

Seconda puntata di Amore criminale 2021 con la storia di Giordana Di Stefano. L’appuntamento con il programma, condotto da Veronica Pivetti, è su Rai 3 per questa sera in prima serata alle 21:25.

Dopo la puntata di esordio Veronica Pivetti continua ad occuparsi di casi di femminicidio che hanno destato particolare scalpore per la crudeltà con cui sono stati effettuati.

Amore criminale Veronica Pivetti

Un altro caso di femminicidio

Questa sera nella seconda delle sei puntate, Veronica Pivetti si sofferma sul caso di una giovane donna uccisa dal compagno addirittura con 48 coltellate. Si tratta di un  tragico esempio di ferocia maschile come tutti quelli che vengono raccontati all’interno di Amore criminale.

Ricordiamo che ancora una volta il linguaggio utilizzato per raccontare le vicende di donne brutalmente uccise è la docufiction. Anche questa sera all’aspetto docufiction viene affiancata una narrazione alternata con tutti i personaggi coinvolti direttamente nel caso di cui Veronica Pivetti si sta occupando. È prevista anche una ricostruzione di tutto quanto è accaduto attraverso materiale di repertorio.

Ricordiamo che il programma Amore criminale va in onda in collaborazione con la Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri. Si avvale inoltre del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e da sempre raccoglie le numerose richieste d’aiuto provenienti dalle donne che si sentono in pericolo. Queste richieste sono smistate ai vari centri antiviolenza che sono presenti in ogni regione italiana.

Amore criminale storia Giordana Di Stefano

Amore criminale la storia di Giordana Di Stefano uccisa con 48 coltellate

La sfortunata protagonista di questa sera è Giordana, una ragazza di 20 anni che è diventata madre soltanto a 15 anni. Giordana è molto legata alla figlia, è una ballerina e ha portato a termine quasi tutti gli studi. Le manca soltanto un esame per diventare finalmente una insegnante di flamenco.

La storia della giovane è davvero drammatica e dovrebbe servire da monito per tutte le donne che si trovano in pericolo. Nel 2010 incontra Luca, il giovane che sarà il padre di sua figlia. L’amore tra i due dura tre anni.

Successivamente Giordana decide di lasciare Luca perché è troppo geloso e possessivo. Il giovane controlla tutti i suoi spostamenti e la umilia continuamente per il suo aspetto fisico. Dopo tre anni e un lungo periodo di sconforto, Giordana incontra un altro ragazzo del quale si innamora. Finalmente le sembra di aver trovato l’uomo della sua vita. Questo amore le ridà fiducia in sé stessa e soprattutto autostima. Purtroppo dura poco perché nel frattempo Luca sta continuando a pedinare Giordana.

Siamo al 6 ottobre del 2015. Giordana finita la giornata di lavoro si reca a casa del suo nuovo fidanzato. Venti minuti dopo Luca, l’ex fidanzato, si presenta dinanzi alla ragazza che nel frattempo aveva accompagnato il cugino a casa.

I due sono faccia a faccia. Luca non esita un istante: sfodera un coltello e la colpisce ben 48 volte. Il ragazzo prova a scappare ma un sms inviato al padre lo tradisce. Viene arrestato subito dopo alla Stazione Centrale di Milano.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it