Connect with us

Informazione

Non è l’Arena 23 maggio: dal ritorno dei vitalizi al caso Diabolik

Tutti gli ospiti e le anticipazioni sui temi affrontati nella puntata di oggi del programma condotto da Massimo Giletti.

Pubblicato

il

Non è l Arena 23 maggio La7
Tutti gli ospiti e le anticipazioni sui temi affrontati nella puntata di oggi del programma condotto da Massimo Giletti.
Condividi su

Massimo Giletti, domenica 23 maggio, torna in video con una nuova puntata di Non è l’Arena. L’appuntamento è dalle ore 20:30 su La 7.

Non è l’Arena 23 maggio, i vitalizi

Nella puntata del 23 maggio Massimo Giletti torna ad occuparsi di una delle battaglie storiche della trasmissione,  l’abolizione dei vitalizi.

Questa settimana il Consiglio di Garanzia del Senato ha confermato la restituzione del vitalizio a Roberto Formigoni nonostante la condanna in via definitiva per corruzione. La decisione ha scatenato un acceso dibattito politico in quanto in molti non hanno condiviso la sentenza.

Focus inoltre sugli oltre 700 ex senatori che hanno combattuto contro il taglio dei propri vitalizi basato sul ricalcolo contributivo del 2018.

Giletti affronta il tema con Maurizio Paniz, Peter Gomez, Vauro e Felice Besostri.

Non è l’Arena, commissariamento dell’Anpal

Nella puntata di oggi Massimo Giletti si occupa del Decreto Sostegni Bis del Governo Draghi. Esso prevede, oltre ai ristori, il commissariamento dell’Anpal. E’ l’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro. Solleva anche dall’incarico Domenico Parisi, il Presidente dell’ente pubblico.

Giletti si chiede quale sarà di conseguenza il futuro del Reddito di Cittadinanza e dei Navigator che sono entrati in servizio a fine 2019. Il loro compito è di supportare i percettori del sostegno economico nella ricerca di un impiego.

Partecipano al dibattito Peter Gomez e Luciano Capone. Presenti anche Tonia Cartolano e Roberto Perotti.

Non è l Arena 23 maggio Grillo

Non è l’Arena 23 maggio, il Grillo Gate

Anche questa settimana Non è l’Arena si sofferma sul Grillo Gate. Massimo Giletti infatti informa i telespettatori sulle ultima novità del fatto di cronaca in cui è coinvolto Ciro, uno dei figli di Beppe Grillo.

Sono infatti emersi nuovi elementi che sono rilevanti per la ricostruzione di quanto è accaduto la notte tra il 16 e il 17 luglio 2019.  Il caso è seguito dalla Procura di Tempio Pausania, in Sardegna. La trasmissione prosegue anche con gli approfondimenti sul rapporto tra i giovani di oggi e la sessualità.

Il conduttore si confronta in studio con Pietro Senaldi, Luca Telese, Stefania Andreoli. Intervengono anche Andrea Catizone, Annalisa Cereghino, Piper Cusmano. Torna anche Eva Dal Canto che ha lanciato sui social la campagna con l’hashtag #Ilgiornodopo.

Non è l’Arena, il caso Diabolik

Non è l’Arena si occupa del caso di Fabrizio Piscitelli a quasi 2 anni dall’omicidio. Si tratta del capo ultrà della Lazio che è stato ucciso il 7 agosto 2019 al Parco degli Acquedotti di Roma.

Attraverso il dibattito con i suoi ospiti, Giletti cerca di comprendere quali motivazioni si nascondono dietro il delitto. Si chiede inoltre quali equilibri criminali avrebbe minacciato e si interroga su ciò che sta accadendo oggi nel mondo della malavita romana.

Vengono mandati in onda molti filmati ed immagini che vengono commentati dai giornalisti Francesca Fagnani e Daniele Piervincenzi.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it