Connect with us

Informazione

Melaverde 9 ottobre tra il ferrarese e l’estremo sud della Valsesia

Pubblicato

il

Melaverde 9 ottobre
Condividi su

Torna Melaverde con la puntata di domenica 9 ottobre. Come tradizione i due conduttori on the road attraversano l’Italia da Nord a Sud, alla ricerca delle eccellenze agricole e agro alimentari del nostro Paese. Vediamo dove si trovano oggi Ellen Hidding e Vincenzo Venuto dopo il viaggio della scorsa settimana. L’appuntamento è alle 11.55 su Canale 5. Tutte le anticipazioni.
Melaverde 9 ottobre conduttori

Melaverde 9 ottobre nel ferrarese alla scoperta delle arachidi italiane

Questa domenica 9 ottobre, le telecamere di Melaverde raggiungeranno il ferrarese alla scoperta della filiera delle arachidi italiane. Una coltivazione originaria del Brasile che un tempo aveva una fiorente produzione anche in Italia. Negli anni 70 l’arachide è quasi scomparsa, ma nel 2020 è nato il progetto di filiera 100% italiana che ha radunato storiche famiglie di coltivatori e riportato alla luce una particolare varietà autoctona. Fautrice di questo progetto è la famiglia Noberasco che da oltre un secolo si occupa di produzione e distribuzione di frutta secca nel mondo. Il loro sogno era di creare una filiera 100% italiana e così è nato il Metodo Noberasco, un insieme di regole e di buone pratiche agricole che, non solo ha riportato le arachidi in Italia, ma ha dato vita ad una filiera italiana unica che oggi 9 ottobre, Melaverde ci farà conoscere.

Riso DOP nell’estremo sud della Valsesia

Oggi domenica 9 ottobre, Melaverde parla anche di Riso DOP nell’estremo sud della Valsesia.
L’Italia è uno tra i Paesi europei più ricchi di Biodiversità. Ci sono il mare e 8000 chilometri di coste. Ci sono le montagne e i ghiacciai. Ci sono foreste e boschi bellissimi, altipiani e valli.
Ma forse non tutti sanno che, in Italia, c’è anche la “savana”, anzi, l’ultima savana d’Europa. Un luogo solitario, oggi protetto come area di interesse comunitario e riserva naturale dove stazionano e nidificano tantissime specie di uccelli, comprese le cicogne. Questa domenica 9 ottobre Melaverde arriva in Piemonte, nell’estremo sud della Valsesia, nel Comune di Gattinara, in quel territorio che prende il nome di Baraggia.
Un luogo davvero unico, perché alla selvaggia savana, si affiancano ambienti totalmente diversi. Ci sono le vigne che producono uno dei vini più pregiati del Piemonte, il Gattinara, che si può produrre solo nell’omonimo Comune. E poi 22.000 ettari di risaie, tra Biella e Vercelli, dove si coltiva il primo e unico riso a Denominazione di Origine Protetta d’Italia. Il riso di Baraggia Biellese e Vercellese DOP.
Nella puntata di Melaverde del 9 ottobre scopriremo che, con il termine “Baraggia” si indica un territorio arido, incolto, argilloso. Un secolo fa, la Baraggia vercellese e biellese era tra le 8 aree più depresse d’Italia. Poi, nei decenni successivi, ci fu una importante opera di bonifica di questi territori che ha portato a quello che vediamo oggi. 22.000 ettari di risaie e vigneti di Nebbiolo. L’acqua che dà vita a tutto, è quella che scende direttamente dai ghiacciai del Monte Rosa attraverso una serie di canali costruiti dall’uomo, che rappresentano un esempio di ingegneria idraulica.
Il programma è fruibile anche su MediasetPlay.

Condividi su
Leggi anche --->  Quarto Grado 28 ottobre, anticipazioni e ospiti: il caso di Laura Ziliani
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

ARCHIVIO

Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it