x

Connect with us

x

Informazione

Linea bianca – Massimiliano Ossini in Val Venosta

Linea bianca - Massimiliano Ossini in Val Venosta dove racconta le eccellenze tipiche della zona sotto tutti i punti di vista: paesaggistici, culturali, gastronomici e sportivi

Pubblicato

il

Linea bianca - Massimiliano Ossini in Val Venosta dove racconta le eccellenze tipiche della zona sotto tutti i punti di vista: paesaggistici, culturali, gastronomici e sportivi
Condividi su

Al centro della puntata ci saranno naturalmente le bellezze dei centri che ne fanno parte, i panorama mozzafiato che dalle vette abbracciano tutta la valle.

Linea bianca anticipazioni puntata 13 gennaio in Val Venosta

Uno spazio particolare è dedicato alla storia del Borgo di Glorenza, un piccolo centro che risale al medioevo ma che è molto proiettato verso il futuro. Glorenza è il più piccolo comune dell’Alto Adige e ha una storia particolarmente interessante. Infatti c’è un detto che circola tra gli abitanti e dice: la nostra città è così piccola che dobbiamo andare a messa fuori dalle mura.

L’Adige attraversa Glorenza in un tratto che rende il paesaggio spettacolare. Già nel 1309 la cittadina fu dichiarata la più piccola delle otto presenti nella provincia. Venne completamente rasa al suolo nel 1499 per poi essere ricostruita.

L’Adige nel tratta in cui attraversa il borgo di Glorenza

Anche oggi Massimiliano Ossini e la sua compagna di viaggio andranno alla ricerca dei personaggi più caratteristici della zona. Saranno loro a raccontare episodi legati ai luoghi dove hanno abitato e vedremo anche persone che hanno fatto scelte di vita singolari ma interessanti: hanno rinunciato alla città trasferendosi su queste vette.

Altri ci racconteranno il loro strettissimo rapporto con la natura e come siano riusciti a trasformare questa passione anche in un business economico. Ossini parlerà delle coltivazioni agricole del posto in particolare della mela di Val Venosta che è diventata oramai un prodotto tipico conosciuto a livello internazionale e rappresentativo di tutta la valle.

La tappa successiva è dedicata alla storia del lago di Resia un lago alpino fra i più belli e caratteristici che si insinua nelle valli formando scorci di una bellezza mozzafiato.

E poi largo alle tradizioni gastronomiche della zona. Si parlerà delle ricette tipiche, ma anche di quanti centri benessere ci siano in zona e di come gli abitanti della Val Venosta siano attenti alla genuinità dei prodotti coltivati base indispensabile per un’alimentazione sana.

Infine racconti di sport e folklore.

Laregia di Linea bianca è di Roberto Valdata


Condividi su

Mi fa piacere pensare di essere apprezzata per tutto quello che scrivo. Ho sempre un solo lettore ideale in mente e scrivo per lui/lei, cercando una voce intima, capace di comunicare emozioni. Donna in carriera, studi classici, grande passione per la lettura, appassionata di buon giornalismo e di televisione.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it