Del Debbio: se torno a Quinta colonna? Non lo so, si vedrà


Del Debbio: se torno a Quinta colonna? Non lo so, si vedrà. Il conduttore del programma di Retequattro è intervenuto a Un giorno da pecora, il programma condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari su Radio 1.


Paolo Del Debbio è stato ospite oggi martedì 19 giugno di Un giorno da pecora. Intervenuto telefonicamente nel programma di Radio 1 condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, il conduttore di Quinta Colonna ha risposto ad una serie di domande scomode poste da Giorgio Lauro.

Innanzitutto Lauro ha chiesto a Del Debbio se a settembre tornerà al timone di Quinta colonna. Questa la risposta: si vedrà non lo so.

Giorgio Lauro insiste: forse a Mediaset sta parlando con altri. Anche se così fosse io non ne sono a conoscenza ha risposto Del Debbio.

Ed ha continuato: mi hanno accusato con Quinta colonna di aver favorito il Movimento 5 Stelle. Se così fosse sarei davvero un mostro, ma di bravura.
È dispiaciuto di tutto questo? ha chiesto ancora Lauro. No sono soltanto delle sciocchezze che sono state messe in giro. Ma le pare che una trasmissione come Quinta Colonna che faceva come ascolto un milione di telespettatori possa avere spostato dei voti? Che c’entro io? sono state le forze politiche a non essere all’altezza.

Del Debbio sottolinea che secondo le voci messe in circolazione, avrebbe fatto vincere all’interno del gruppo di centro destra la Lega a scapito di Forza Italia. Ed avrebbe anche favorito i 5 stelle.

La risposta del conduttore è stata drastica: Chi lo ha detto ha bevuto.

Ma quando Lauro insiste sul suo ritorno a settembre al timone di Quinta colonna, Del Debbio continua a rispondere: non lo so. Ci sono 50% di possibilità che possa accadere e 50% invece che non possa succedere.

Inoltre Giorgio Lauro chiede se è contento dell’arrivo di Gerardo Greco attualmente ancora direttore di Rai Radio 1 come responsabile di Rete 4. La risposta è lapidaria: se è soddisfatta Mediaset lo sono anch’io.

Del Debbio ribadisce ancora che non ha nessuna intenzione di fare politica. Non è assolutamente pentito di non aver accettato di correre come sindaco di Milano, E a proposito del nuovo governo, ha detto : Non ho pregiudizi aspetto di vedere quello che fanno. Certo prima di loro non è che abbiamo avuto Churchill o De Gaulle.
L’ultima domanda riguarda i suoi desideri per il futuro. Del Debbio sottolinea subito che non riguardano la televisione. Desidero solo la serenità e bisogna trovarla dentro se stessi, ha concluso.



One Reply to “Del Debbio: se torno a Quinta colonna? Non lo so, si vedrà”

  • Patrizia

    Lo spero tanto, la classe, la dolcezza, la simpatia, il senso della giustizia ce l’ha solo lui.

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*