Connect with us

Intrattenimento

Crozza nel paese delle meraviglie, la terza puntata in diretta

Nuovo appuntamento con lo show di Maurizio Crozza su La7

Pubblicato

il

Nuovo appuntamento con lo show di Maurizio Crozza su La7
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Maurizio Crozza entra travestito da Roberto Maroni. Lo spunto è l’arresto del vicepresidente regionale Mario Mantovani. Quando gli viene chiesto cosa ne pensa di quanto accaduto, dice: “Mantovani chi? Non lo conosco! È tutto un attacco politico“, come ribadisce anche il finto Umberto Bossi, che appare poco dopo. I due negano tutte le accuse che stanno coinvolgendo alcuni membri della dirigenza della regione lombarda. Crozza si sdoppia, dunque. 

1610MAROBOSSI

Mario Mantovani è stato arrestato con le accuse, tra le altre, di turbativa d’asta, corruzione e concussione. Crozza critica il fatto che non si sia dimesso: “Forse spera di tornare perché spera di finire il lavoro?” Crozza cita l’ex presidente lombardo Roberto Formigoni, che ha criticato quanto accaduto. È lo spunto per imitarlo. “Il mio modo di gestire la sanità era migliore…mica mi hanno scoperto?!” Crozza-Formigoni prova a dare delle lezioni di malaffare al collega arrestato: il ritratto del politico lombardo è spassosamente desolante.

1610FORMIGONI

Una delle vittime della satira e della critica, feroce, di Crozza è Denis Verdini. Uscito da Forza Italia, ha appoggiato il governo Renzi portando dalla sua parte alcuni deputati di Forza Italia, che hanno poi sostenuto la maggioranza in Parlamento. In cambio, il politico toscano avrebbe chiesto, tra le altre cose, di far costruire il ponte sullo Stretto di Messina. “Quello che fa non è politica, ma sembra uno smercio durante l’ora d’aria nel carcere di Rebibbia“, sentenzia. Poi la parodia, in cui il deputato viene ritratto come un uomo opportunista, che cerca con varie scuse di portare chiunque dalla sua parte, incluso un Berlusconi mascherato con occhialoni e baffi posticci. 

1610VERDINI

Si parla molto di somiglianze politiche tra Berlusconi e Renzi. L’ex premier oggi ha dichiarato che l’attuale Presidente del Consiglio lo copia, seppur male. “Non insinuo che il PD stia diventando di centro-destra, sta diventando solo di destra!“, esclama. “Renzi è un twittatore della Repubblica delle banane, ha ormai un potere incontrastato!” Critiche anche agli oppositori: “Ormai la sua minoranza non esiste, nessuno lo ferma“.

Lo paragona a Re Luigi del libro della giungla e lo presenta su un trono circondato da scimmie. L’immagine del Presidente del Consiglio è quella di un uomo furbo, che dietro tante promesse vuole bugerare gli italiani, dove lui è a capo di tutto, anche di Roma. Al balletto partecipano, anche i ministri Poletti e Padoan, imitati da Crozza, così come le finte ministre Boschi e Madia. Un’ottima satira in musical come il comico genovese ci ha abituato molto bene. Prima della pubblicità Crozza anticipa le sue prossime imitazioni: Mentana, De Luca e la rubrica In cool 8. 

1610RENZI

La rubrica “In cool 8”, nel quale Crozza si traveste da Tim Cook versione traffichina, è lanciata da un’accusa nei confronti delle aziende erogatrici di energia elettrica. Il comico prende in esame di una bolletta e mostra come gli italiani paghino quello che consumano solo in minima parte, il resto sta fra tasse ed oneri generali piuttosto discutibili. Attraverso la satira, l’accusa nei confronti delle storture del sistema italiana è molto dura. 

1610COOK

Il prossimo personaggio è Enrico Mentana. Il vero direttore del tg La7, proprio in questa settimana, ha avuto dei problemi tecnici durante la diretta, che ha commentato tra l’ironico e lo sconsolato. Crozza non perde tempo per “ricamarci su” e mostra il video del vero Mentana prima della sua imitazione. Nella finzione deve doppiare la ministra Boschi con il monologo de “Il gladiatore”, poi la regia lo inquadra mentre mangia nonostante chieda di non farlo, insomma il solito caos. Che ogni volta, però, è sempre divertente da seguire. 

1610MENTANA

Un’ altra imitazione riuscita, che ha debuttato nella parte finale della scorsa edizione, è quella di Vincenzo De Luca, governatore della Campania. Il 20 ottobre la Consulta si esprimerà sulla possibile retroattività della legge Severino, che se venisse applicata porterebbe alla decadenza dell’ex sindaco di Salerno dalla carica di Presidente regionale. Il De Luca di Crozza è agguerrito e per nulla preoccupato. “Figuriamoci se ho paura di 4 giudicetti! In Campania la giustizia l’ho introdotta io!” Le assurdità sparate in successione sono talmente tanti che anche Crozza, sotto la parrucca, ride. Stasera “De Luca” afferma di aver portato in Campania prima i globuli rossi e poi la Luna. Un numero scritto con grandissima originalità

1610DELUCA

La trasmissione si chiude con il “Come l’ho fatto”, il video che mostra il dietro le quinte delle prove di questa settimana. Crozza nel paese delle meraviglie ritorna venerdì 23 ottobre alle 21.10, sempre su La 7

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nasco a Napoli nel 1989, ma la mia città è San Giorgio a Cremano, la stessa di uno dei miei miti: Massimo Troisi. Gli studi mi hanno portato a Roma, dove mi sono laureato in Editoria multimediale e nuove professioni dell’informazione alla Sapienza. Sono giornalista pubblicista. Il varietà è il mio genere preferito, sia in tv che in radio. A ruota seguono serie tv e quiz. La mia passione è il Festival di Sanremo: da piccolo fantasticavo di cantare sul palco dell'Ariston, ora mi limito a sognare di condurlo!

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Scherzi a parte diretta 17 ottobre: le vittime della sesta puntata

Vittime della sesto appuntamento dello Show: Michele Cucuzza, Filippo Magnini Martina Stella e Valeria Marini.

Pubblicato

il

scherzi a parte 17 ottobre
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica 17 ottobre, su Canale 5 alle ore 21:35, va in onda la sesta puntata di Scherzi a Parte 2021, condotto da Enrico Papi. 

Le vittime del sesto appuntamento sono: Michele Cucuzza, Filippo Magnini, Martina Stella e Valeria Marini. Presenti in studio anche Elettra Lamborghini, Elisabetta Gregoraci e Romina Pierdomenico.

Scherzi a parte, la diretta del 17 ottobre

Nella diretta del 17 ottobre Enrico Papi apre la puntata con uno scherzo realizzato da una persona comune. Il signor Aldo ha chiesto aiuto a Scherzi a Parte per fare uno scherzo alla figlia Manuela. Aldo e Manuela vivono in due città diverse. Aldo è vedovo da quattro anni e la figlia è molto possessiva nei suoi confronti.

Aldo in videochiamata spiega a Manuela di aver conosciuto una donna in un bar e da qualche mese vivono insieme. Manuela è infastidita del fatto che il genitore non gliel’ha detto prima. La donna in questione ha 31 anni.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Amici 21 diretta della quinta puntata di domenica 17 ottobre

Nella puntata di oggi ci saranno due eliminazioni. Nuovi svolgimenti per la maglia sospesa di Flaza

Pubblicato

il

Amici 21 puntata 17 ottobre
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In onda oggi domenica 17 ottobre la quinta puntata di Amici 21 di Maria De Filippi.

Segui con noi la diretta su Canale 5 dalle ore 14.00.

Amici 21 puntata 17 ottobre – Anticipazioni

Nella quarta puntata di lunedì 11 ottobre Anna Pettinelli, docente di canto, ha eliminato Inder a seguito del suo comportamento irrispettoso. Per la stessa ragione, Lorella Cuccarini ha sospeso la maglia a Flaza, che oltre a non aver osservato le regole della scuola, ad esempio l’utilizzo limitato del cellulare, si è mostrata non curante a lezione.

Nella puntata di oggi le eliminazioni saranno due, una per il canto e una per il ballo.

Gli ospiti in studio sono i The Kolors e Ermal Meta, il quale è stato convocato anche in qualità di giudice per valutare i giovani cantanti nella prova a sorpresa.

Amici 21 puntata 17 ottobre – Diretta

Maria De Filippi dà il via alla quinta puntata di Amici 21.

La puntata viene inaugurata dalla lettera, letta da Maria, da parte di Lorella Cuccarini a Flaza.

Amici 21 puntata 17 ottobre Flaza

Le parole della docente sono umili, giuste e professionali. Lorella decide di non eliminarla dal programma, perché ritiene che ci sia una parte di Flaza ancora da scoprire, ma comunque ancora non la fa rientrare a scuola e le toglie il telefono per una settimana.

Infine, mandano in ascolto il brano di Flaza “Malefica” prodotto da Michelangelo. Il tutto a sua insaputa.

Amici 21 puntata 17 ottobre – Le cover degli allievi di canto giudicate da Ermal Meta

Ai ragazzi di canto è stato chiesto di dedicarsi alle cover con maggiore impegno. La loro permanenza in scuola dipenderà dal voto del giudice chiamato oggi in studio: Ermal Meta. 

Ognuno degli allievi ha dovuto preparare due brani e decidere se interpretarli meramente o riscrivere il testo.

La prima a iniziare è Nicol che porta il brano “A te” di Jovanotti con una scrittura tutta sua. Il voto che gli ha assegnato Ermal è 7+. Successivamente porta una sua interpretazione del brano “Vorrei scrivere di te” di Marco Calabrese.

Ermal Meta decide di riconfermarle la felpa.

Amici 21 puntata 17 ottobre Nicol

L’esibizione di Mattia con Carola

Si stoppa per un attimo la prova di canto, e si passa all’esibizione di Mattia in un ballo sensuale. Ad accompagnarlo è Carola, allieva di Alessandra Celentano.

Amici 21 puntata 17 ottobre Mattia

Raimondo Todaro riconferma la maglia a Mattia.

La prova di canto di LDA su “A te” di Jovanotti

LDA scende per iniziare la sua prova con una cover di “A te” di Jovanotti, esattamente come Nicol, con la differenza che lui ha deciso di non scrivere il testo ma solo di interpretarla.

L’interpretazione di LDA non convince Ermal Meta che gli assegna un 5+.

Amici 21 puntata 17 ottobre LDA

Il secondo brano, su cui LDA ha riscritto, è “Senza una donna” di Zucchero.

Rudy gli riconferma la felpa.

L’esibizione di Serena

Serena, allieva di Todaro, deve esibirsi in una coreografia scelta dalla Celentano che non apprezza né il corpo della ragazza né la sua mancata femminilità.

Amici 21 puntata 17 ottobre Serena

Raimondo Todaro le riconferma la felpa.

“Mi fai impazzire” di Blanco cantato da Albe

Il voto di Ermal per l’interpretazione di Mi fai Impazzire da parte di Albe è 6 -. L’artista ritiene che non ha adoperato la giusta dose di rabbia per questo pezzo.

Il secondo brano è Millevoci proprio di Albe.

Anna Pettinelli gli riconferma la felpa.

Si esibisce Christian, allievo di Todaro, che si complimenta con lui per i miglioramenti.

La Celentano critica la poca incisività del ragazzo, intanto Todaro gli riconferma la maglia.

Alex sulle note di “Ancora” di Edoardo de Crescenzo

Alex, allievo di Lorella, porta prima il brano Before You Go di Lewis Capaldi, successivamente, “Ancora” di Edoardo de Crescenzo.

Ermal Meta gli affida un 7,5, voto più alto fino adesso e Lorella gli riconferma la maglia.

Successivamente si esibisce Dario, alunno di danza della docente Veronica, la quale ci tiene particolarmente a far notare le molteplici qualità del ragazzo.

L’esibizione di Rea

Rea porta una sua interpretazione riscritta del brano di Tom Odell “Another Love” e fa lo stesso per il brano “Miss You” dei Rolling Stones.

Amici 21 puntata 17 ottobre REA

Rudy le riconferma la felpa.

Carola si esibisce in un ballo diverso dal suo stile, e entusiasma sia Raimondo che Alessandra, sebbene alcuni difetti evidenziati ovviamente dalla Celentano.

È il turno di Luigi che canta “A mano A mano” di Rino Gaetano rielaborando il testo. Ermal Meta non impressionato dalla esibizione ma colpito dalla capacità d’interpretazione gli dà un 6.

Successivamente canta In the Air Tonight di Phil Collins anche qui rielaborando il testo.

Luigi viene riconfermato.

La sfida tra Matt e Domenico Guido

Alessandro Celentano ha individuato un nuovo talento: Domenico Guido. Per tentare di far entrare il ragazzo, emana una sfida di ballo tra lui e Matt, allievo della Peparini. A giudicarli sarà il noto ballerino Kledi.

I giovani allievi si sfidano in due coreografie diverse, soprattutto di genere. Classico per Guido, moderno per Matt.

Kledi dà il verdetto finale: a vincere la sfida è Guido. Matt deve lasciare la scuola.

Le esibizioni di Giacomo e di Tommaso

Giacomo porta il brano “Tu non mi basti mai” di Lucio Dalla.

Ermal decide di non dare un voto all’esibizione perché Giacomo aveva da poco pianto per l’uscita di Matt dalla scuola, e questo compromette la voce.

Secondo Rudy, Giacomo non si sta impegnando molto per quanto riguarda la scrittura. Ermal gli consiglia di leggere di più, perché le canzoni stanno tutte nella lettura e non solo nella musica.

È il momento di Tommaso, che riscrive due strofe nel brano Before You Go.

Il voto di Ermal è 5.

Il secondo brano che canta Tommaso è Un’emozione per sempre.

Lorella Cuccarini gli riconferma la felpa.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Tinto torna su La7 con la nuova edizione di Mica pizza e fichi – anticipazioni

La nuova stagione del programma condotto da Tinto sulla rete diretta da Urbano Cairo .

Pubblicato

il

Mica pizza e fichi La7
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dal 17 ottobre ogni domenica alle 11.50 torna su La7 la nuova stagione di Mica pizza e fichi, il format dedicato a uno dei simboli dell’identità culturale italiana e tra i cibi più noti, amati e celebrati nel mondo: la pizza.

Mica pizza e fichi Tinto

Mica pizza e fichi – anticipazioni

Alla guida sempre Tinto, che nel programma televisivo ci accompagnerà in un viaggio in cui il mondo della cucina, incontrerà e si fonderà con quello della narrativa. I suoi ospiti in tv, saranno scrittori e scrittrici pronti ad assaggiare i menù dei più grandi pizzaioli italiani.

Un incontro tra due talenti diversi, quello di chi sa emozionare con le parole e quello di chi sa farlo con i sapori. Un confronto al termine del quale scopriremo che una pizza fatta a regola d’arte e un buon libro sono dei piaceri quotidiani non così distanti tra loro.

Il cast sarà composto dai più rinomati pizzaioli italiani: Lorenzo Sirabella, Domenico Fortino, Antonio Pappalardo, Luca Mastracci, Salvatore Lionello, Friedrick Schmuck, Cristian Marasco. E ancora Gennaro Battiloro, Gianni Di Lella, Arcangelo Zulli, Giovanni Mandara, Renata Stiko, Pierluigi Police, Massimiliano Ciaffone, Pierangelo Chifari, Massimiliano Prete. Completano il cast Massimo Giovannini, Alessandro Plastina, Salvatore Gatta, Tommaso Vatti.

Gli scrittori che assaggeranno insieme a Tinto le loro creazioni saranno: Anna Premoli, Federico Palmaroli, Giluio Mosca, Diego Galdino, Marco Buticchi, Fulvio Risuleo, Pierfrancesco Poggi, Annarita Briganti, Paolo Di Paolo Wallie.

Puntate

Dieci puntate in cui i sapori si fondono alle parole, i profumi alle storie. Un percorso alla scoperta di un mondo, quello della pizza, sempre più in evoluzione, in costante equilibrio tra tradizione e spinta innovativa.

Mica pizza e fichi è un programma prodotto per La7 da RG FACTORY.

I telespettatori possono seguire e commentare attraverso l’hashtag #mpef  su IG @micapizzaefichi_it, FB @MICAPIZZAEFICHI.ITA

Sito web per rivedere le puntate sul sito ufficiale


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it