Connect with us

Intrattenimento

Balalaika| 15 luglio 2018| puntata in diretta

Si è concluso con la vittoria della Francia, il Mondiale 2018. Terminato l'incontro finale per 4 a 2 contro la Croazia, la nazionale d'oltralpe si è aggiudicata il suo secondo titolo mondiale a distanza di vent'anni.

Pubblicato

il

Si è concluso con la vittoria della Francia, il Mondiale 2018. Terminato l'incontro finale per 4 a 2 contro la Croazia, la nazionale d'oltralpe si è aggiudicata il suo secondo titolo mondiale a distanza di vent'anni.
Condividi su

Questi gli ospiti presenti in studio: Alberto Brandi, Monica Bertini, Javier Zanetti, Giorgia Rossi, Ciro Ferrara, Andrea Pucci, Ivan Zaytsev e Arrigo Sacchi in collegamento. Oltre alla co-conduttrice Ilary Blasi infatti, mancano anche Diego Abatantuono e Belén Rodriguez.

Le prime immagini che vediamo arrivano in diretta dalla Russia: i festeggiamenti della squadra francese e la delusione sui volti dei croati. Duchamp, allenatore francese, stringe la mano agli avversari che, da veri outsider, sono arrivati ad altissimi livelli.

Per Arrigo Sacchi non ci si realizza solo con la vittoria: la Croazia è andata oltre, mentre l’impressione è che la Francia potesse fare di più. Per Ferrara la Francia ha la rosa di maggior valore; senza dimenticare che ha affrontato una Croazia che aveva avuto un giorno in meno per riposarsi e, inoltre, giocando 90 minuti in più.

Ha vinto “una Francia tricolore e multicolore”, mentre sullo schermo scorrono altre immagini dallo stadio. Nel frattempo Ciccio Graziani raggiunge Nicola Savino: “La Croazia esce davvero a testa alta in quanto a livello tecnico. Peccato gli errori: è stata molto penalizzata da alcuni episodi”.
Torniamo in Russia: i presidenti di Francia e Croazia arrivano sul campo di gioco, con un Macron entusiasta.

Inizia a piovere, ma nessuno sembra accorgersene. I presidenti, Putin incluso, premiano la squadra croata con la medaglia d’argento: Macron la saluta stringendo la mano ai giocatori, mentre Kolinda Grabar-Kitarović abbraccia i suoi ragazzi in maniera affettuosa, quasi materna.

Leggi anche --->  Tali e Quali 28 gennaio, cosa è successo: concorrenti, classifica finale, vincitore, chi è il ripescato

Abbracci pure per Macron; la consegna delle medaglie d’oro è ben più “bagnata”, dato che la pioggia è diventata un vero temporale. a mosca, nonostante l’acqua, si scatena presto la festa.

Dopo il break pubblicitario, ecco gli highlights della partita. IL direttore di Sport Mediaset fa un annuncio: dal 1 agosto gli abbonati Mediaset avranno accesso a tutti i contenuti della piattaforma Dazn.

La prima parte di Balalaika si conclude qui; linea al Tg5.


Condividi su

Marchigiana, sarda per metà e romana d’adozione, si laurea in comunicazione alla Sapienza con una tesi triennale sulla satira televisiva e la chiusura del Decameron di Luttazzi. La tesi specialistica è ancora sulla televisione, stavolta sul ruolo di Al-Jazeera nella “primavera araba”. Collabora con alcune testate giornalistiche e siti web, è stata analista televisiva del programma di RaiTre TvTalk, condotto da Massimo Bernardini. La partecipazione ad una serie di trasmissioni televisive, le ha consentito di conoscere a fondo tutto quello che ruota intorno al mondo del piccolo schermo. Ama scrivere e disegnare, soprattutto fumetti.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

ARCHIVIO

Gennaio 2023
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it