Connect with us

Sport

Mondiali 2018 | Francia – Croazia | la Finale in diretta | Vince la Francia

Mondiali 2018 | la finale della manifestazione russa, si sfideranno Francia - Croazia | Seguiamo insieme la diretta su Canale 5

Pubblicato

il

Mondiali 2018 | la finale della manifestazione russa, si sfideranno Francia - Croazia | Seguiamo insieme la diretta su Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A tra poco della diretta della Finale

Entrano in campo le squadre e partono gli inni nazionali. Il primo è la Marsigliese per la Francia. Subito dopo viene suonato Lijepa croato.

Francia con la formazione tipo, confermato anche l’attaccante Giroud anche se è ancora a secco di goal. Dubbi per la nazionale croata alla vigilia della finale sopratutto sul terzino sinistro Strinic, ma alla fine il tecnico Dalic conferma anche lui.

Cominciano piano le due squadre, nei primi cinque minuti si studiano ancora. La Croazia cerca di fare la partita con il suo gioco, ma la Francia controlla il match grazie alla sua solidità di squadra.

La squadra francese sembra imbambolata, imbalsamata; il tecnico Deschamps freme in panchina.

Anche i bambini croati presenti in tribuna indossano in testa la cuffia da pallanuoto.

Segna la Francia su calcio di punizione al veleno di Griezman deviato da Mandzukic che fa un gollonzo, ma nella sua porta. Le fiamme croate si stanno già spegnendo, la loro non abitudine di giocare certe partite già sta facendo la differenza.

Forse i i giocatori francesi dovrebbero subito farsi un bagno di umiltà e non nello Chanel.

Ora al ventesimo minuto un’occasione su punizione da parte di Modric, il colonnello Vida cerca di deviarla di testa, ma non va.

Sono in confusione i giocatori di Dalic, continuano a sbagliare i lanci lunghi, sembrano oggi più giocatori di Rugby che di calcio.

Perisic guarda in cagnesco Matuidi, che non se ne rende conto, ma sembra comunque perplesso.

Si svegliano però di colpo, tirano fuori il loro cuore immenso. Un tiro di Perisic pareggia il conto con la Francia, il punteggio è ora 1 a 1.

Colpo di mano di Peresic, il VAR mostra l’azione, l’arbitro concederà forse il calcio di rigore alla Francia.

Decisione confermata: calcio di rigore per la Francia. E’ già una finale al cardiopalma, si prospetta una partita con tanti gol. Vediamo se Superman Subasic riuscirà a parare un altro rigore in questi campionati del mondo. Segna Griezman. 2 a 1 per la Francia. Il petit diable festeggia con la sua danza.

L’allenatore Croato è una maschera, non vorremmo stare nei panni dei giocatori ora che torneranno negli spogliatoi.

Mandzukic è sconsolato e furioso alla fine del primo tempo, forse un bel thè caldo gli farà bene.

Sta per riniziare il secondo tempo una Francia fortunata e baciata dalla dea bendata è in vantaggio. La Croazia è fluida come i suoi fiumi e cerca di svicolare nella granitica difesa transalpina.

Modric, il folletto croato, cerca di trovare la pepita d’oro per il suo popolo. I Blue sembrano già un pugile stanco nel proprio angolo e gli arcieri croati provano a scalfirli con i loro tiri fatati.

Sconvolto Deschamps, non sa più che pesci prendere. Forse gli devono ricordare che sta vincendo. Impazzisce e toglie il genio del centrocampo francese, Kantè, che nel frattempo si era addormentato.

Quando Mbappè accelera ai tifosi croati interessa solo una cosa: fermarlo e guadagnarsi un suo scarpino come souvenir. Il giocatore si trasforma in Flash Gordon e Pogba si traveste da Hulk e con il suo tiro spacca tutto. La Francia domina con 3 a 1.

Et voilà Pogba!

Il tecnico Dalic è assorto, forse starà pensando che tornato in Croazia – visto che sono solo quattro milioni di abitanti – per i suoi tifosi sarà facile scoprire dove abita.

La sua faccia è tutto un programma e subito dopo – neanche a farlo di proposito – il fenomenale e simpatico Mbappè segna il quattro a uno per la Francia: una mazzata terribile per i Croati, ormai il loro sogno è un incubo.

Deschamps, in lacrime, corre festante sul campo. Di colpo, come al solito, i galletti francesi si pettinano troppo e prendono un goal dalla Croazia, che ora crede in un’impossibile rimonta. Super papera di Lloris.

I pirati croati vanno all’arrembaggio del forte francese, ma i francesi ormai sembrano aver messo le mani sull’ambito bottino. In Francia già stanno preparando tartine di Foie Gras e calici di Champagne.

Il tecnico Dalic è indiavolato e punzecchia il suo terzino catechizzandolo. Poi Rakitic conferma il nervosismo croato, applaudendo polemicamente all’arbitro e mettendo su una vera sceneggiata.

Continuano le scenette dei giocatori per perdere tempo e la piovra Pogba ci prova, rimanendo a terra senza essersi fatto nulla.

Ecco lo spaccato delle due tifoserie: i croati in tribuna masticano amaro, mentre i tifosi blue saltellano come grilli sugli spalti.

La partita termina qui, Francia campione del mondo per la seconda volta nella sua storia. Il tecnico Deschamps vince la coppa da tecnico dopo averla vinta da giocatore – esattamente venti anni fa.

In tribuna i tifosi francesi si scatenano e si commuovono per la gioia, primo tra tutti il Presidente Macron, che abbraccia la Premier Croata ed esulta per la vittoria della sua nazionale. Al suo fianco la sua compagna Brigitte saltella e danza estasiata.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nato alla fine degli anni ‘80. Da sempre appassionato di musica, trascorre ore nei negozi di dischi alla ricerca di pietre miliari ed album di nicchia. I suoi interessi spaziano in un turbinio caleidoscopico: storia, sport, poesia, cinema, televisione... e molto altro ancora. Comico nella vita ma non di mestiere, nei suoi pensieri vede il mare ma non lo tocca, perché una lacrima è sempre pronta.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sport

Champions League 2021/2022 prima giornata fase a gironi su Sky

Tutte le anticipazioni sulle partite della prima giornata della fase a gironi. Orari, cronisti, canali.

Pubblicato

il

Europa Champion League 2021-2022
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Al via su Sky la UEFA Champions League 2021-2022, con 121 partite in diretta su un totale di 137 incontri complessivi.

Champions League 2021-2022 prima giornata fase a gironi su Sky

Tra martedì 14 e mercoledì 15 settembre, la prima giornata della massima competizione europea sarà live su Sky e in streaming su NOW, con la possibilità di seguire le 15 partite del primo turno anche in contemporanea grazie a Diretta Gol.

Martedì alle 21, le prime italiane a scendere in campo saranno la Juventus in trasferta contro il Malmoe (Sky Sport Uno e Sky Sport 252) e l’Atalanta in casa del Villarreal (Sky Sport Arena, Sky Sport 253 e Sky Sport 484). Mercoledì, sempre alle 21, sarà la volta di Liverpool-Milan (Sky Sport Uno e Sky Sport 252).

Tre i match disponibili anche sul nuovo canale Sky Sport 4K*: Young Boys-Manchester United e Chelsea-Zenit di martedì, oltre a Liverpool-Milan di mercoledì.

E su Sky Q, chi è abbonato ad Amazon Prime, mercoledì alle 21 può seguire Inter-Real Madrid in esclusiva su Prime Video: la partita sarà visibile senza uscire da Sky Q, in modo semplice e diretto, attraverso l’App Prime Video di Amazon, per i clienti Sky con decoder Sky Q e abbonati al servizio Amazon Prime.

Champions League show

Torna Champions League Show, per introdurre e commentare le partite della prima giornata. In studio Anna Billò insieme alla grande squadra di allenatori e calciatori che hanno scritto la storia del calcio e che insieme vantano 8 vittorie in Champions League. Da mister Fabio Capello, allenatore di quattro squadre in Serie A e due Nazionali, al campione del mondo Alessandro Del Piero, da Esteban Cambiasso, 5 scudetti con l’Inter, al vicecampione del mondo Alessandro Costacurta, con gli interventi di Paolo Condò e gli spazi news curati da Mario Giunta.

E mercoledì farà il suo esordio su Sky Sport in collegamento da Liverpool anche la new entry Antonio Conte. Uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio moderno sarà special guest negli studi della Champions League 2021/2022 e in quelli di calcio internazionale, per condividere l’esperienza e la passione vissute sul campo, in una carriera di imprese e successi in tutti i contesti che l’hanno visto protagonista, prima da calciatore e poi in panchina.

Oltre alle 121 delle 137 partite della UEFA Champions League, Sky trasmetterà tutte le 282 partite della UEFA Europa League e della nuova UEFA Europa Conference League, anche grazie a Diretta Gol. Oltre 400 gare, finali comprese.

 La programmazione in diretta sui canali Sky:

 MARTEDÌ 14 SETTEMBRE

 ore 18.45

Diretta Gol                               

Sky Sport 251 (satellite e internet) e Sky Sport 486 (digitale terrestre)

Young Boys-Manchester United                      

Sky Sport Uno (satellite e internet), Sky Sport 254 (satellite e internet) e Sky Sport 4K

Telecronaca Paolo Ciarravano, bordocampo Francesco Cosatti, Diretta Gol Filippo Benincampi

Siviglia-Salisburgo

Sky Sport Football (satellite e internet) e Sky Sport 255 (satellite e internet)

Telecronaca Andrea Solaini, Diretta Gol Dario Massara

 ore 21

Diretta Gol                                                     

Sky Sport 251 (satellite e internet) e Sky Sport 486 (digitale terrestre)

MALMO-JUVENTUS

Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 252 (satellite e internet).

Telecronaca Andrea Marinozzi, commento Giancarlo Marocchi, bordocampo Giovanni Guardalà, Diretta Gol Riccardo Gentile

Villarreal-Atalanta

Sky Sport Arena, Sky Sport 253 (satellite e internet) e Sky Sport 484 (digitale terrestre)

Telecronaca Maurizio Compagnoni, commento Beppe Bergomi, bordocampo Massimiliano Nebuloni, Diretta Gol Daniele Barone

Barcellona-Bayer Monaco

Sky Sport Football (satellite e internet) e Sky Sport 254 (satellite e internet)

Telecronaca Antonio Nucera, bordocampo Giorgia Cenni, Diretta Gol Geri De Rosa

Chelsea-Zenit

Sky Sport 255 (satellite e internet) e Sky Sport 4K

Telecronaca Federico Zancan, Diretta Gol Paolo Redi

Lille-Wolfsburg

Sky Sport 256 (satellite e internet)

Telecronaca Pietro Nicolodi, Diretta Gol Niccolò Ramella

Dynamo Kiev-Benfica

Sky Sport 257 (satellite e internet)

Telecronaca Gaia Brunelli, Diretta Gol Christian Giordano

Champions League 2021-2022, Mercoledì 15 settembre

 ore 18.45

Diretta Gol                                                     

Sky Sport 251 (satellite e internet) e Sky Sport 486 (digitale terrestre)

Besiktas-Borussia Dortmund           

Sky Sport Uno (satellite e internet) e Sky Sport 253 (satellite e internet)

Telecronaca Pietro Nicolodi, Diretta Gol Paolo Redi

Sheriff-Shakhtar D.

Sky Sport Football (satellite e internet) e Sky Sport 254 (satellite e internet)

Telecronaca Nicola Roggero, Diretta Gol Christian Giordano

 ore 21

Diretta Gol                                                     

Sky Sport 251 (satellite e internet) e Sky Sport 486 (digitale terrestre)

LIVERPOOL-MILAN

Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 252 (satellite e internet) e Sky Sport 4K

Telecronaca Massimo Marianella, commento Luca Marchegiani, bordocampo Peppe Di Stefano e Gianluca Di Marzio, Diretta Gol Andrea Marinozzi

Atletico Madrid-Porto

Sky Sport Football (satellite e internet) e Sky Sport 253 (satellite e internet)

Telecronaca Niccolò Ramella, Diretta Gol Paolo Redi

Brugge-PSG

Sky Sport 254 (satellite e internet)

Telecronaca Daniele Barone, bordocampo Paolo Aghemo, Diretta Gol Antonio Nucera

Manchester City-Lipsia

Sky Sport 255 (satellite e internet)

Telecronaca Geri De Rosa, Diretta Gol Paolo Ciarravano

Sporting Lisbona-Ajax

Sky Sport 256 (satellite e internet)

Telecronaca Gaia Brunelli, Diretta Gol Marco Frisoli


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Sport

Sogno Azzurro, la strada per Wembley e la replica della finale di Euro 2020 questa sera su Rai 1

Serata dedicata alla Nazionale Italiana con il film Sogno Azzurro la strada per Wembley e la replica integrale della finale di Euro 2020.

Pubblicato

il

Sogno Azzurro la strada verso Wembley
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sogno Azzurro la strada per Wembley è il film proposto questa sera alle 20:30 su Rai 1. A seguire la replica integrale della finale di Euro 2020 tra Italia e Inghilterra.

A pochissimi giorni dalla finale di Euro 2020 arriva il film inedito che racconta, attraverso immagini mai viste, come l’Italia è diventata Campione D’Europa. É “Sogno Azzurro, la strada per Wembley”, un progetto della Direzione Sviluppo Nuovi Formati, che andrà in onda oggi, giovedì 15 luglio, alle 20.30 su Rai 1. Subito dopo la replica integrale della sfida tra Italia e Inghilterra.

Sogno Azzurro la strada per Wembley

Un docu-film che ripercorre la cavalcata vittoriosa degli Azzurri di Roberto Mancini, dalla partita d’esordio fino alla finale contro l’Inghilterra. Una troupe ha vissuto per un mese insieme agli Azzurri. Il tutto per portare gli spettatori dentro la vita dei calciatori e di tutti i componenti dello staff, tra allenamenti, partite, viaggi e festeggiamenti. Un’avventura raccontata attraverso le voci dei protagonisti, che hanno confidato alle telecamere sogni, gioie, dolori e speranze.

Sogno Azzurro, la strada per Wembley è il completamento di un progetto iniziato un anno fa insieme alla Figc. Dice Pierluigi Colantoni, Direttore Sviluppo Nuovi Formati Rai. Per raccontare l’avvicinamento della Nazionale agli Europei attraverso le 4 puntate di Sogno Azzurro, andate in onda nei giorni immediatamente precedenti all’Europeo, portando in una delle fasce orarie più importanti della prima rete generalista il nuovo linguaggio televisivo della docu-serie.

Notte Azzurra la vittoria Rai 1

Replica finale Italia Inghilterra

La replica integrale della sfida tra Italia e Inghilterra di calcio, quella che ha laureato domenica scorsa gli azzurri guidati da Roberto Mancini Campioni d’Europa, verrà riproposta giovedì 15 luglio alle 21.35 su Rai 1 con le voci di Stefano Bizzotto e Katia Serra.

Uno dei momenti più emozionanti della storia sportiva del 2021 è preceduto, come vi abbiamo anticipato, da “Sogno Azzurro, la strada per Wembley” la docu-serie dedicata alla Nazionale di calcio italiana.

Dopo le quattro puntate dedicate ai nove mesi di preparazione per gli Europei 2021, l’ultimo tassello della storia sarà dedicato al mese degli Europei, dal’11 giugno, giorno del debutto allo Stadio Olimpico di Roma, all’11 luglio, giorno del trionfo all’Europeo degli Azzurri.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Sport

Seria A 2021/2022 su DAZN: tutte le partite di andata e ritorno del nuovo calendario asimmetrico

Tutte le partite di andata e ritorno della nuova Serie A Tim in onda su DAZN.

Pubblicato

il

Calendario Serie A 2021 2022
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Serie A aspetta i tifosi a partire da domenica 22 agosto 2021: ecco il calendario completo per la stagione 2021/2022.

Girone di andata

Calendario Serie A 2021 2022 andata

Girone di ritorno

Calendario Serie A 2021 2022 ritorno


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it