X Factor 2018 | al via le Auditions | la diretta del 6 Settembre


Al via X Factor 2018 su Sky Uno, condotto da Alessandro Cattelan. É andata in onda la prima puntata del talent show sul quale pesava la presenza di Asia Argento, travolta dalle polemiche per le presunte molestie sessuali ai danni di Jimmy Bennet.


A tra poco con la diretta.

La puntata inizia con Alessandro Cattelan che presenta le Auditions e parla del caso Asia Argento, annunciando che per i live ci sarà un nuovo giudice al posto dell’attrice. Il conduttore precisa che il volere dei produttori è di far parlare solo del programma e non di altro.

Parte X Factor 2018, Alessandro entra sul palco e dà il via alle Auditions. Entrano i giudici Manuel Agnelli, Fedez, Mara Maionchi e Asia Argento.

Entra il primo concorrente, Emanuele Bertelli – 16 anni da Catania – che canta “Human” di Rag’n’Bone Man. Mentre canta, suona il pino e tiene il tempo del brano con una bacchetta; ha una voce profondissima e molto virile. Il pubblico apprezza ed è standing ovation. “Quando canta sembra Otis Redding” – afferma Manuel Agnelli. Sono quattro sì per Emanuele.

Gabriele Jansen è il secondo concorrente e canta “The Rhythm of the Night”, della cantante dance Corona, con una voce stonata, ma poi di colpo cambia e diventa un tenore. A sorpresa prende due sì, ma non passa.

Ora una carrellata di auditions e siparietti dietro le quinte con Cattelan.

Il concorrente mascherato, Christian – in arte Alex Cliff – si maschera perchè vuole un altro mondo e questa realtà non gli ha dato molto. Il padre era un alcolista, lui scappava e scriveva in rima. Canta un suo inedito “Bambino”, un brano rap che racconta la sua vita da bambino, i suoi dolori e i suoi sogni svaniti. Super applausi per Alex Cliff, è arrivato il suo messaggio ai giudici e ottiene quattro sì.

Il prossimo concorrente è una ragazza, viene da Los Angeles, si chiama Jennifer Milan di 30 anni e canta “Dusk till Dawn” di Zyan Malik. Ha una voce piena di talento, con qualche imperfezione vocale che dà colore alla sua performance. Colpisce i giudici per la sua voglia di arrivare, che si evince da come canta. Conquista quattro sì.

Ora un gruppo, i Darsteller, che cantano Cuore Matto di Little Tony. Per Asia Argento il bassista canta meglio del cantante. Il verdetto dei giudici è combattuto, ma alla fine i Darsteller prendono tre sì e passano.

Un’ altra carrellata di tre artisti a cui hanno detto di no, Valentina, Blanche e Andrea.

Arriva ora Elena Piacenti di 18 anni, viene da Roma. La ragazza vuole dimostrare a tutti quante vale, canta Io Che Amo Solo Te di Sergio Endrigo – brano che le è stato consigliato dalla madre per la bellezza della canzone. Elena fa commuovere Asia e Mara e prende quattro sì.

Ora un altro gruppo, i Moka Stone, porta un inedito rap. E’ un misto di generi in realtà, tra rap e metal. Un pezzo molto potente e di protesta. I giudici apprezzano il loro essere dissacranti e gli danno tre sì.

Due gemelli da Catania, Mattia e Francesco cantano Rosso Relativo di Tiziano Ferro. I giudici non apprezzano il loro falsetto effeminato e non passano, prendendo quattro no.

Mattia Lezi ha un orto, ama la natura, è un cantautore campestre. Porta un suo brano: L’Orto – che racconta le meraviglie di piantare e far crescere qualcosa di nuovo. I giudici litigano perchè Fedez ha una mentalità di mercato e non vede per lui sbocchi discografici; Manuel difende il ragazzo, contagiando Mara e Asia. Prende tre sì.

La prossima concorrente viene dalla Russia, si chiama Ekaterina Morozova – in arte Katrin Moro, canta Sway di Michael Bubblè, ma non convince i giudici per la sua semplicità vocale e non passa. Poi un’altra carrellata di cantanti scartati, come Sergio e Rossella.

Martina – 16 anni – soffre di Cherofobia, la paura di essere felici, ma ci scherza su e dichiara: “Scrivo e canto anche canzoni felici”. Porta un suo inedito che parla di questa malattia. Martina è molto dolce ed emoziona; molto educata all’inizio del pezzo, poi inizia a rappare ed il pubblico va in visibilio. Prende quattro sì, entusiasmando i giudici e facendo sognare il pubblico.

Sherol Do Santos Veiga – una ragazza che viene da Roma, ma originaria di Capo Verde – canta And I Am Telling You I’m Not Going di Jennifer Udson. Jennifer canta con tutta la sua passione e il dolore della sua infanzia data dall’abbandono da parte del padre. I giudici sono molto colpiti dal suo timbro vocale e dal suo particolare tocco soul e riceve quattro sì.

Ancora una carrellata di esibizioni finite male.

Atun Srimiyatun di 51 anni canta Perdere l’amore di Massimo Ranieri, stona e si dimentica il brano, ma rimane simpatica al pubblico che invoca quattro sì. I giudici un po’ imbarazzati, a sorpresa le danno i tanto richiesti quattro sì.

Un altro gruppo, i Seveso Casino Palace, porta un brano di Sfera Ebbasta in versione Hard Rock. Questo denota l’unione e la creatività del gruppo. Silvia, la cantante, graffia quando apre i suoi acuti. I giudici, molto interessati, gli danno quattro sì.

La prima puntata di Auditions termina qui, Alessandro Cattelan dà appuntamento a Giovedì prossimo.



0 Replies to “X Factor 2018 | al via le Auditions | la diretta del 6 Settembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*