L’anno che verrà | con Amadeus il 31 dicembre | tutte le news

L'anno che verrà | con Amadeus il 31 dicembre | tutte le news. Lo spettacolo di fine anno si svolge a Matera capitale europea della cultura per il prossimo anno.


Come vi abbiamo anticipato sarà Matera, capitale europea della cultura per il 2019, ad ospitare lo spettacolo del Capodanno di Rai 1. La città dei sassi con la sua suggestione e le sue bellezze paesaggistiche farà da cornice a L’anno che verrà.

Anche quest’anno il programma è condotto da Amadeus e sarà un mix di spettacolo e musica oltre che di intrattenimento. Le canzoni, come città e spettacolo, faranno la parte del leone nel tradizionale show di fine anno di Rai 1.

L’anno che verrà viene trasmesso anche in HD sul canale 501 e in diretta sulle frequenze di Rai Radio 1 con uno speciale condotto sempre a Matera da Carlotta Tedeschi e John Vignola. I due conduttori realizzeranno interviste dal backstage nel corso della diretta e faranno anche incursioni sul palcoscenico costruito appositamente nella città di Matera. La lunga diretta verrà interrotta da molti spot finalizzati a reclamizzare la città che è patrimonio dell’UNESCO.

Con questo nuovo appuntamento la Basilicata svetta di nuovo all’attenzione nazionale ed internazionale e fa così conoscere ad un pubblico trasversale i suoi straordinari paesaggi e le bellezze e le tradizioni storiche di una terra che, attraverso Matera, sarà visitata da milioni di turisti.

L’anno che verrà come al solito inizia alle 21:00, non appena si è concluso il tradizionale messaggio a reti unificate del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La location dove viene realizzato il grande palcoscenico è Piazza Vittorio Veneto. Qui per oltre quattro ore Amadeus e i suoi tantissimi ospiti riservano ai telespettatori di Rai 1 uno spettacolo di grande rilevanza.

Naturalmente al centro dell’attenzione ci sarà un cast di ospiti di grande rilievo che dovrebbe prevedere tra le altre presenze quella di Rocco Papaleo. Tutti gli artisti che canteranno sono accompagnati dalla Grande Orchestra diretta dal maestro Stefano Palatresi e composta da 30 elementi. All’orchestra è affidato anche il compito di suonare dal vivo i più grandi successi del passato e del presente.

La regia de L’anno che verrà è di Maurizio Pagnussat. Le coreografie sono affidate ad un corpo di ballo composto da 30 elementi per rendere ancora più suggestiva e festosa l’atmosfera che si respira dal palcoscenico e si trasmette ai telespettatori a casa.

Negli ultimi anni lo spettacolo di Capodanno è andato in onda quasi sempre da città del meridione.



0 Replies to “L’anno che verrà | con Amadeus il 31 dicembre | tutte le news”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*