Sanremo 2019 | Rocco Papaleo conduce il Dopofestival

Sanremo 2019: sarà Rocco Papaleo a condurre il Dopofestival. L'attore lucano lo ha annunciato nel corso della prima puntata di Sanremo giovani.


L’attore è arrivato sul palcoscenico del Casinò di Sanremo da dove stava andando in onda la gara tra i giovani artisti. E, in maniera molto stringata, ha affermato che sarà lui a condurre le serate del Dopofestival, evento tornato prepotentemente all’attenzione del pubblico.

Poi si è esibito in un monologo serio.

Naturalmente Papaleo sta costruendo la squadra con cui gestirà il programma. Ed avrà al suo fianco una presenza femminile molto giovane.

L’attore era stato presente al sessantaduesimo Festival di Sanremo che si era svolto al Teatro Ariston dal 14 al 18 febbraio 2012 ed è stato presentato da Gianni Morandi, alla sua seconda conduzione consecutiva.

Accanto all’ex ragazzino di Fatti mandare dalla mamma, c’era proprio Rocco Papaleo con la partecipazione di Ivana Mrázová.

Tra l’altro, Papaleo sarà nelle sale cinematografiche dal 27 dicembre nel ruolo di Athos nel film «Moschettieri del re – La penultima missione». Il film è firmato alla regia da Giovanni Veronesi e si avvale della presenza, nel cast, tra gli altri attori, di Pierfrancesco Favino e Valerio Mastandrea.

Il direttore artistico Claudio Baglioni sta dando un’impronta differente al secondo festival della sua gestione. Quest’anno sembra voler puntare sulla leggerezza e sulla spensieratezza. In quest’ottica, Rocco Papaleo sembra il professionista giusto.

Nella edizione del 2018 il Dopofestival era stato condotto da Edoardo Leo e Carolona Di Domenico. Nel cast anche Sabrina Impacciatore, Rolando Ravello e Rocco Tanica con la sua immancabile rassegna stampa.



0 Replies to “Sanremo 2019 | Rocco Papaleo conduce il Dopofestival”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*