Freedom – Oltre il confine | Puntata 3 gennaio 2019 | Diretta


Freedom - Oltre il confine | Puntata 3 gennaio 2019 | Diretta. Il terzo appuntamento con il programma di Roberto Giacobbo su Rete 4. Proseguono i servizi a puntate dall'Egitto e dal Messico, poi curiosità dall'Antro della Sibilla, in Campania, e dal Lago di Garda.


Ma in questo appuntamento di Freedom vedremo anche l’incredibile abilità di un apicoltore nel gestire gli alveari delle sue arnie in maniera singolare, instaurando una sorta di rapporto comunicativo con le api.

Infine, saranno proposte le immagini dall’Antro della Sibilla, una grotta vecchia di millenni in cui sarebbero stati rivelati degli oracoli. Si trova nell’antica città di Cuma, nell’area dei Campi Flegrei, vicino Napoli.

Freedom – Oltre il confine è in onda da tre settimane con risultati convincenti negli ascolti. Per Roberto Giacobbo è la scommessa legata al suo approdo a Mediaset dopo la lunga esperienza professionale in Rai.

Seguiamo insieme la diretta.

Vittorio Storaro è considerato “Il Re della luce”, uno dei più grandi artisti della luce. Ha vinto tre Premi Oscar grazie alla cura della fotografia in film come “Apocalypse now” e “L’ultimo Imperatore”.

A Freedom racconta come la luce non sia un elemento secondario e freddo, ma un linguaggio con cui poter fare veri e propri discorsi, evocare atmosfere, connotare personaggi.
Ora Roberto Giacobbo ci porta a Pescara, nella casa-museo dello scrittore e poeta Gabriele D’Annunzio.

Per volontà dello scrittore, tutto è rimasto intatto dalla sua morte: nessun oggetto è stato sottratto o anche solo spostato.

Vedremo le stanze in cui D’Annunzio svolgeva le sue attività di scrittore, poeta e politico e quelle in cui si dedicava alle sue abitudini di uomo eclettico. voleva che tutta la su avita fosse un’opera d’arte.
La Clausura era una parte speciale della casa, quella in cui potevano entrare solo D’annunzio e le sue tante donne.
Anche oggi la Clausura di solito non è accessibile, anche perché è uno dei luoghi custoditi più gelosamente, in cui perfino i rotoli di carta igienica nel bagno no sono sttai spostati di un millimetro.
D’Annunzio amava anche molto le auto e Roberto Giacobbo ci fa veder anche alcuni esemplari della sua collezione.
Infine, Freddom ci fa vedere la mastodontica ricostruzione – in cemento e a grandezz anaturale – che lo scrittore aveva voluto nel cortile per celebrare l’impresa di Fiume.

Ora Freedom entra nel complesso dei Campi Flegrei, nell’antica città di Cuma. Viene detta “la porta dell’inferno” perché la descrizione che Virgilio fece dell’ingresso dell’inferno nella sua Eneide sembra rappresentare uno scenario molto simile a quello dei Campi Flegrei.
L’Antro della Sibilla si trova all’interno di un complesso di sotterranei scavati probabilmente dal popolo dei Cimmeri, ricchi di simbologie, calendari lunari e su cui, però, c’è ancora molto da chiarire.
Le sibille erano donne – probabilmente vergini – che in uno stato di trance erano in grado di fare rivelazioni e predizioni con una voce alterata che denotava il loro stato di alterazione durante il quale entravano in contatto con le divinità.Le divinaizoni della Sibilla di Cuma erano considerate importanti non solo dalla popolazione, m aanche dai Re, dalla corti.
E la puntata si chiude nella stanza della divinazione della Sibilla di Cuma, il luogo dove entrava in trance ed era in grado di fare le sue rivelaizoni e predizioni.

La puntata di Freedom – Oltre il confine finisce qui.

L’impressione è che Roberto Giacobbo evidenzi in maniera crescente, di puntata in puntata, la sua propensione per il mistero e la fantasia. Può essere un modo per rendere più chiara la mission di Freedom, presentato come programma divulgativo ma evidentemente più interessato ad innestare su un certo numero di elementi davvero divulgativi un racconto fatto di ipotesi, suggestioni e ricostruzioni in realtà tutte da dimostrare.



0 Replies to “Freedom – Oltre il confine | Puntata 3 gennaio 2019 | Diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*