Mai dire talk | puntata 10 gennaio con Alessia Marcuzzi e Aurora Ramazzotti


Mai dire talk | puntata 10 gennaio con Alessia Marcuzzi e Aurora Ramazzotti. In studio anche Malena, Frank Matano e Lillo Petrolo del duo Lillo e Greg.


L’ultimo appuntamento del 2018 era andato in onda il 13 dicembre. Poi lo show era stato interrotto. Nelle puntate del 2019 sono previste conferme ma anche novità.

Intanto, gli ospiti di questa puntata sono Alessia Marcuzzi,prossima conduttrice de L’isola dei famosi targata Canale 5,la porno star Malena, Frank Matano e Lillo Petrolo del duo comico Lillo e Greg. Tra gli opinionisti due volti noti al popolo dei reality targati Mediaset: Paola Di Benedetto naufraga della scorsa edizione dell’Isola e Marina La Rosa concorrente della prima storica edizione del Grande Fratello nel 2000. Accanto a loro anche Aurora Ramazzotti.

In studio, i comici Antonio Ornano, Raul Cremona e Giovanni Cacioppo. E poi, Liliana Fiorelli e Francesca Manzini, che interpreteranno le parodie di Baby K e Giusy Ferreri, e, insieme a Francesco Marioni, si collegheranno da “Casa Casamonica”.

E ancora, Brenda Lodigiani, che si calerà nel ruolo de “La brieffatrice” e della “youtuber” Sussy, lo stagista giornalista Alfredo Colina, alias Dario Mensola, e gli stand up comedian Stefano Rapone e Francesco Frascà.

Il duo “Le coliche” (Claudio e Fabrizio Colica), inoltre, reinterpreterà, a modo suo, le indimenticabili hit degli anni ‘90.

Continuano le inchieste di Jerry Polemica e le parodie dei più famosi trailer cinematografici di Marcello Macchia, alias Maccio Capatonda; Marcello Cesena torna nelle vesti dell’indimenticabile baronetto Jean Claude di “Sensualità a corte” e in quelle di Chiaro Ferragno.

Infine, andrà in onda un nuovo episodio della web serie “I segreti di Valle Hills”.



0 Replies to “Mai dire talk | puntata 10 gennaio con Alessia Marcuzzi e Aurora Ramazzotti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*