In viaggio con la zia Syusy Blady e Livio Beshir oggi a Bologna

Quinta puntata questa mattina su Rai 1 del programma on the road "In viaggio con la zia". I due conduttori Syusy Blady e Livio Beshir oggi saranno a Bologna, città piena di bellezza ma anche di misteri e di monumenti che i due padroni di casa visiteranno per farli conoscere al pubblico.


Insieme a loro ci sarà come sempre Costantino D’Orazio, storico dell’arte e saggista italiano, particolarmente noto per essere curatore di installazioni in aree pubbliche. Blady e Beshir attraverseranno Bologna da un capo all’altro cercando di far conoscere ai telespettatori una città che nel corso dei secoli ha dato i natali a personaggi illustri in ogni settore: artisti, scienziati, intellettuali, personaggi dello spettacolo, del teatro e della cultura.

Bologna è anche nota per essere palcoscenico della notissima serie televisiva “L’ispettore Coliandro” di cui l’ultima stagione andata in onda recentemente su Rai 2 con Giampaolo Morelli. A Bologna vive anche il creatore de “L’ispettore Coliandro“, il regista, scrittore e conduttore Carlo Lucarelli, padre del poliziotto più singolare e imbranato del piccolo schermo.in viaggio con la zia bologna

Bologna è anche la città nella quale hanno lasciato tracce delle loro opere artisti come Dante Alighieri, Ugo Foscolo e Michelangelo per quanto riguarda i personaggi del passato. È stata anche la città delle streghe perseguitate dal tribunale  dell’Inquisizione di San Domenico. Di tutto ce ne renderanno conto Syusy Blady e Livio Beshir. Anche in questa puntata i due conduttori incontreranno ospiti che, con le loro testimonianze, arricchiranno ancora di più il fascino di una città già coinvolgente, magica e misteriosa. E non dimentichiamo che a Bologna ha sede il DAMS (Università delle Arti, Musica e Spettacolo). 

Dei tanti monumenti storici che Blady e Beshir visiteranno insieme a Costantino D’Orazio ci sarà il Palazzo Bevilacqua che è stato fatto erigere tra il 1477 e il 1482. All’interno il palazzo possiede uno splendido cortile ornato di decorazioni in cotto. Blady e Beshir ci spiegheranno che nel 1547 Papa Paolo III vi fece spostare alcune sedute del Concilio di Trento.

Altra tappa molto importante è la basilica di San Petronio, la chiesa principale di Bologna, la sesta più grande d’Europa. Anche qui i due conduttori entreranno per spiegare ai telespettatori alcune delle bellezze artistiche contenutenell’edificio. Ci spiegheranno che la basilica è dedicata a San Petronio, Santo patrono della città e fu eretta nel 1390.in viaggio con la zia syusy blady e livio beshir

Blady e Beshir saliranno sul campanile di San Pietro per ammirare Bologna dall’alto. Scenderanno poi nel Ninfeo di Villa Guastavillani e nella cripta di San Vitale per raccontare una storia molto particolare. 

Il brivido del mistero arriva con la visita in una villa abbandonata. Non vi anticipiamo nulla per lasciarvi la curiosità di scoprire di che si tratta.

Poteva mancare un ampio spazio da dedicare alla mortadella di Bologna? Certamente no. E a proposito Syusy Blady e Livio Beshir ci racconteranno dettagliatamente la storia di uno dei prodotti più tipici di questa spettacolare città.



0 Replies to “In viaggio con la zia Syusy Blady e Livio Beshir oggi a Bologna”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*