Mistero Adventure, la seconda puntata: alla ricerca del sacro Graal

Live il secondo appuntamento con il programma di intrattenimento di Italia1, dedicato ai viaggi all'insegna del mistero e del paranormale.


{module Pubblicità dentro articolo} 

Sigla carica di phatos, il giusto modo per entrare in un mondo di miseri! Evitabile, invece, la copertina che presenta il menù della serata. Dopo 7 giorni, Si parte! Elenoire Casalegno e Daniele Bossari sono in viaggio verso il Portogallo, alla caccia del sacro Graal. Le origine del Portogallo si legano in modo indissolubile con i templari.

20lug mistero adventure primo tema

Si inizia da una descrizione turistica di Lisbona e nella capitale portoghese non si può non prendere lo storico tram 28, quello che percorre tutte le vie della città. Per gli inviati la fermata è quella più vicina al Castello di San Giorgio. Lo studioso Freddy Silva, via skype, spiega la sua teoria sul reale rapporto tra templari e Portogallo.

20lug mistero adventure freddy silva

Secondo il ricercatore i templari hanno davvero avuto tra le loro mani il sacro Graal. Una anagramma su una pergamena è la chiave per il. Primo intervento di Adam Kadmon, che ci spiega i motivi della persecuzione dei templari da parte della chiesa. Inspiegabile il salto che ci porta a “parlare” di un orso dalla testa azzurra.

20lug mistero adventure adam kadmon

Si lascia in sospeso la vicenda dei templari e si vola vicino Biella, con Laura Torrisi che indaga sulla reale esistenza delle fate. Affascinante la teria secondo cui ogni volta che un bambino appena nato fa il primo vagito, nasce una fata. 

20lug mistero adventure secondo tema

Un professore di Manchester ha scattato una foto che sembra ritrarre delle vere e proprie fate. L’inviata lo intervista, via skype anche in questo caso. Espediente eccessivamente utilizzato, che coccia con l’inviare una persona sul luogo dell’indagine. Utile, ma non più innovativo, il sottopancia che spiega determinate cose. Ormai tutti i programmi li utilizzano.

20lug mistero adventure sottopancia

Il viaggio continua con la testimonianza di una donna che sostiene di vedere delle fate, sin da piccolina, quando da piccola sul soffitto vedeve delle luci. Si arriva a parlare degli gnomi che per scalare degli alberi si mettono le scarpe a punta! Ed ecco spieago alcuni piccolissimi fori sui tronchi. La signora lascia nel bosco dei biscotti “perchè mi sono documentata e le fate li amano“.

20lug mistero adventure donna fate

Il K2 è uno strumento per rilevare i cambiamenti elettromagnetici; durante la spedizione si utilizza anche una fotocamera. Non si parla mai della morte delle fate. Il fatto che Peter Pan sia il libro di riferimento, ci fa capire la validità scientifica di questo servizio e di Mistero Adventure. Ahh nelle vicinanze dei biscotti vengono trovare delle impronte.

20lug mistero adventure terzo tema

Queste clip di Real mistery danno la sensazione di assistere ad una pubblicità. Non lasciano nulla nei telespettatori. Terzo tema: Fabio Troiano è a Efeso, per scoprire se la Madonna è vissura in Turchia. Si parte dalla tomba di San Giovanni; infatti sarebbe proprio l’apostolo Giovanni ad aver condotto la Vergine Maria in questa città turca.

20lug mistero adventure maciej sokolowski

Una mistica tedesca, in un diario, è la prima a sostenere questa teoria . Maria abitò a 3 ore e mezzo di cammino da Efeso. Il racconto è portato avanti dal rettore del Santuario Maryem Ana. In questi luoghi ci sarebbe la casa e la tomba della Madonna.

20lug mistero adventure casa madonna

Torniamo in Portogallo con Elenoire Casalegno e Daniele Bossari, precisamente Archivio nazionale di Lisbona. La parola da cercare è “ordine”. Grazie ad un’arzzilla vecchietta si trova una pergamena estremamente importante. Il viaggio ora prosegue a Sintra. Gli aforismi presentati dalla Caselgno, prima della pubblicità, appaiono completamente fuori contesto.

20lug mistero adventure sintra

Palacio da Pena e il suo splendido castello è il luogo dove cercare nuovi indizi. Il Graal sarebbe sarebbe la coppa dove è stato raccolto il sangue di Gesù Cristo. Il suo significato può essere pietra o coppa. Permane il dubbio se sia un oggetto concreto, e dove sia, o se sia un concetto astratto.

20lug mistero sacro graal

Gli inviati stanno seguendo le indicazioni riportate sulla copia del diario segreto di Monteiro. Torna Adam Kadmon che continua a spiegare perchè i templari furono perseguitati. L’affermazione più importante che riusciamo a captare, tra maschere, stacchi fantascientifici e ammiccate è che i templari non erano adoratori di Satana.

20lug mistero mappa

Vediamo anche la storia di Maurizio Baiata, un ufologo che a seguito di un intervento chirurgico, ha affermato che gli alieni gli hanno salvato la vita. A loro è stato dedicato un libro. Strumento per entrare in contaatto con loro l’ipnosi regressiva. Ance per oggi lo spazio ufo è andato!

20lug mistero ufologo

Per entrare nel pozzo iniziatico, i conduttori devono superare un passaggio segreto; peccato che la telecamera sia già dentro. Un viaggio dalla morte alla resurrezione, incontrado in quattro elementi, tra cui l’acqua e il fuoco. Bello il passaggio della fede, anche se non è così impervio come viene descritto. Poi, così senza un senso, troviamo Bossari filosofeggiare su un quod. 

20lug mistero passaggio della fede

Partendo dal film di Kubrick Eyes wide shut, si parla di riti di iniziazione e contro iniziazione. Un modo troppo sbrigativo per un tema così deliacato e a tratti affascinante. “Se ci credete o no il male sempre sete di potere, difendetevi dalla sua ombra“: questa la chiosa del servizio.

20lug mistero kubrikc

Ecco il collegamento! Si torna in Portogallo dove i due inviati parteciperanno al rito di iniziazione dei templari. Inginocchiamento, parole sacre e spada poggiata sulla testa: ora Elenoire Casalegno e Daniele Bossari sono stati nominati amici dei templari.

20lug mistero rito templari

Spostiamoci a Tomar, l’unico luogo dove c’è l’unico monumento dedicato ad un cavaliere templare. In passato era proprio la capitale dei templari. Sulla parete esterna di un castello si legge la scritta “Ut lucifer“.Le pubblicità fioccano come grandine, così come i continui riepilogi e lanci, che appaiono eccessivi.

20lug mistero scritta lucifero

Bossari e la Casalegno si recano nella chiesa di Santa Maria Do Olival, il Graal potrebbe essere lì. Qui sono stati sotterrati 22 cavalieri e un è presente all’interno di una tomba. L’unica cosa che però trovano è una rappresentazione di una coppa sul paviemento della basilica.

20lug mistero pavimento coppa

I due inviati però non si arrendano e volano a Madeira, un’isola dell’Atlantico, alla ricerca del tesoro dei templari. Per un attimo Mistero si trasforma in Wild e i protagonsti del viaggio si imbragano e compiono un percorso in un canyon, all’interno del bosco segreto dei templari. Il fallimento è testimonato dalle loro parole: “Non abbiamo trovato nulla di materiale“.

20lug mistero cartina

Dario Nuzzo spiega quale potrebbero essere le prove che testimoniano l’esistenza degli angeli. Senza sosta voliamo da un argomento all’altro. Rachele Restivo, racconta i misteri legati alle pop star; questa sera è il turno di Robbie Williams. A suo dire per tre volte avrebbe ricevuto visite da parte di extraterrestri. 

20lug mistero rachele restivo

Ultima tappa, si spera, Porto Santo, dove visse Cristoforo Colmbo, definito come un personaggio avvolto nel mistero; come tutti quelli che gli inviati incontrano sulla loro strada. Una firma segreta lo legherebbe ai templari, propio per questo non c’è il suo nome. La teoria azzardata della Casalegno è che lo stesso Colombo abbia potuto portare il sacro Graal altrove.

20lug mistero firma simbolica

Si vola in Sud Dakota per parlare di case infestate. Questa è lultima storia di questa sera: la degna conclusione di una puntata, molto vaga, che di fatto non ha risolto nessun mistero e ha lasciato gli spettatori con incertezze su ogni fronte. Rivedibile anche la struttura a salti, che spesso non aiuta a comprendere le vicende.

{module Pubblicità dentro articolo}

Mistero Adventure vi da appuntamento a mercoledì prossimo 27 luglio, per la terza puntata.



One Reply to “Mistero Adventure, la seconda puntata: alla ricerca del sacro Graal”
  • Avatar

    Mario Rossi

    Desidero cortesemente sapere qualcosa in più sul diario segreto di Monteiro , e se qualche casa editrice ha pubblicato una copia.

    Grazie Mario

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*