Parla con lei, la diretta del 20 luglio

Il dating show ha ogni settimana, una protagonista di puntata. Una giovane donna incontra, ma senza vederne il volto, tre pretendenti. Li segue attraverso un excursus nella loro vita privata e alla fine deve scegliere chi preferisce


 {module Pubblicità dentro articolo}

Vediamo chi sono i concorrenti e come si comporteranno.

La protagonista è Claudia una giornalista free lance che ammette di essere stata fidanzata fin da piccola. Ma adesso è single. Svela di volersi innamorare e di dare grande importanza alla “chimica” tra due persone. Odia le persone statiche perchè lei è “frizzantina”.

Il primo pretendente che incontra è Alberto, il secondo Aldo, il terzo Simone. Alberto fa vedere di essere alle prese con i motori, Aldo lavora in non meglio identificati locali, Simone lavora non non vuol dire dove.

 parla con lei claudia

Claudia inizia a parlare con Alberto. Conosce un suo amico e si scambiano alcune frasi. Alberto è un pilota che gira il mondo ed ha vinto anche alcuni premi professionali.

Aldo si reca in un negozio di profumeria e chiede a Claudia se è un tipo passionale. La protagonista svela di si. Il pretendente le sceglie un profuno adatto a lei. Aldo ha la passione per la musica. Ama suonare per se stesso e anche per gli altri. Della donna lo attrae innanzitutto l’armonia.

parla con lei claudia 2

E’ la volta di Simone che presenta la sua nipotina. Dice che vuole una donna che non sia rompiscatole. E Claudia: “ho scritto un articolo in cui dico che la rompiscatole è una delle donne da evitare per un uomo”. La protagonsita mette sempre in evidenza la sua professione.

Simone lavora in un’agenzia che organizza eventi. Spesso lo fa anche per la famiglia. Dice di essere molto passionale.

parla con lei alberto

E’ il momento di fare un primo bilancio di quanto Claudia ha ascoltato dai tre ragazzi.

Poi Claudia manda un suo amico Angelo a conoscere uno dei pretendenti: Angelo dà la propria valutazione e la riferisce a Claudia che ne dovrà tenere conto.

Adesso conosciamo meglio Alberto, il pilota che presenta la sua auto e la fa vedere a Claudia. Il ragazzo inizia a correre. Sto andando a 320, dice Alberto, mentre la ragazza trema dalla paura. E confessa di non amare la velocità.

parla con lei aldo

Aldo adesso va in un locale legato alla sua passione, la musica. Svela di suonare in una band e dedica alla ragazza un motivo: Ancora tu di Lucio Battisti. Aldo svela che la sua ultima partner era una ragazza siciliana. 

 Torna Andrea Delogu: chiede a Claudia un secondo parere sui tre ragazzi. Un parere molto più consistente adesso.

Ma ecco che inzia l’ultimo “appuntamento”. Alberto presenta la sorella: “io tifo per te, non ne posso più di ragazze straniere” dice a Claudia. Il giovane mostra la sua stanza piena di coppe e trofei.

parla con lei immagini nascoste

Torna Aldo che ha regalato a Claudia un profumo di gelsomino. I due inziano a parlare dei rispettivi segni zodiacali. Aldo è un musicista e la introduce in un ambiente molto particolare a lui caro: il Planetario.

Simone, infine, si fa vedere, ma sempre non di volto, in cucina. Sta preparando un involtino alla messinese che manda a Claudia. Il ragazzo svela di far parte di un gruppo che si occupa di catering. Ammette di essere abbastanza razionale. E questo non piace a Claudia: la razionalità uccide un rapporto, secondo la giornalista fre lance.

parla con me

Ultima valutazione sui tre, prima di fare la scelta. Difficile scelta, dice Claudia. E svela il nome del preferito: si tratta di Aldo, il musicista.

Prima che il ragazzo si manifesti, Claudia spera che “non sia quello pelato” Ed invece Aldo è proprio il ragazzo senza capelli. Subito Claudia ammette che non è il suo tipo. E decide di non proseguire la conoscenza.

Finisce qui la puntata. Ma ci viene anticipato che, nella prossima, sarà un uomo il protagonista.



0 Replies to “Parla con lei, la diretta del 20 luglio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*