MasterChef Italia 8 | diretta 14 febbraio 2019 | Eliminati Tiziana e Gerry


MasterChef Italia 8, puntata 14 febbraio. La sfida diventa per i concorrenti sempre più complessa. La prova esterna di questa sera si svolgerà nel cuore delle Langhe.


Le sfide per i cuochi amatoriali si fanno sempre più complesse. I concorrenti dovranno stare ben attenti alla MisteryBox che sarà particolarmente impegnativa.

Successivamente dovranno affrontare l’ Invention test in cui dovranno rivisitare, armati di fantasia e creatività, uno degli abbinamenti di sapore più classici e succulenti.

La MasterClass infatti si trasferirà nel cuore delle Langhe  la prova in esterna si svolgerà nel giardino del Castello di Grinzane Cavour, Patrimonio dell’Unesco.

Essendo il luogo patria del vino e del Tartufo Bianco d’Alba gli aspiranti chef saranno divisi in due brigate e dovranno preparare due menu liberi utilizzando questi ingredienti e vini della zona.Le ricette verranno giudicate proprio dai produttori vinicoli e dai cercatori di tartufo.  La squadra che otterrà meno voti sarà sottoposta al Pression test.

Seguiamo insieme la puntata:

Si inizia con una clip riassuntiva sui migliori momenti della puntata precedente. La brigata rossa si è sottoposta al Pression test.

Tiziana B. giovedì scorso è stata eliminata.

Ora prende il via la gara. Dopo aver illustrato gli ingredienti di cui devono servirsi gli aspiranti chef ,viene svelato il contenuto nella

Mysterbox: ci sono degli utensili che serviranno ai concorrenti per realizzare le ricette. Per ogni utensile utilizzato bisognerà rinunciare ad un ingrediente dal tagliere. I concorrenti hanno solo 45 secondi per scegliere gli utensili. Il totale tra ingredienti ed utensile deve essere dieci. L’obiettivo è razionalizzare le scelte e diminuire gli sprechi.

Per la prima prova i concorrenti hanno a disposizione 45 minuti. 

Gli sfidanti si danno un gran da fare, alcuni però incontrano qualche difficoltà. Tra gli ingrendienti di cui possono disporre troviamo il calamaro, la carne di cervo, la quaglia, le friselle, i frutti di bosco, la scarola ecc.

Manca un minuto ed è giunto il momento dell’ impiattamento. A prima vista qualche piatto ha l’aspetto invitante.

I giudici iniziano esaminando i piatti migliori.

Il primo è stato realizzato da Gerry, con “Duetto di selvaggina”. Considerato semplice e fine. Il secondo è stato realizzato da Guido con “Cervo e Langhe“. Il terzo, che ha come ingrediente principale la quaglia, è stato realizzato invece da Valeria con “Quaglia essenziale“.

Guido è il vincitore della prima sfida. Con questa vittoria si è guadagnato un grande vantaggio nell’ Invention test.

Guido avrà il potere di decidere chi dovrà preparare un piatto salato e chi un piatto dolce. 

Prepereranno un piatto salato: Verando, Tiziana, Salvatore, Federico, Anna, Giovanni,Valeria e Loretta.

Il resto della squadra si occuperà di conseguenza del piatto dolce. Entrambi i piatti devono avere come ingredienti pane e cioccolato.

Guido invece preparerà un cibo salato. Tutti i concorrenti avranno circa due minuti per fare la spesa mentre Guido potrà rimanere in dispensa ben 5 minuti.

Per la seconda prova gli aspiranti chef disporranno di ben 60 minuti.

Ad un minuto dallo scadere del tempo, i concorrenti preparano i loro piatti;pronti per essere giudicati.  Ad uno ad uno i piatti vengono assaggiati dai giudici. Alcuni piatti sembrano non essere entusiasmanti.

Al di là del design e del sapore, nell’alternarsi dei piatti salati e dolci emerge la creatività dei concorrenti.

Gli assaggi sono terminati. Il piatto migliore è quello preparato da Samuele. Sarà il capitano di una brigata durante la prova esterna. I tre peggiori sono invece Giuseppe, Vito e Tiziana. I due uomini si salvano. Tiziana deve lasciare la cucina di MasterChef.

E’ giunto il momento della prova esterna nelle Langhe. Giorgio Locatelli, Bruno Barbieri, Joe Bastianich ed Antonino Cannavacciuolo illustrano il luogo dove si svolgerà la terza sfida ovvero il Castello di Grinzane Cavour, riconosciuto Patrimonio dell’Unesco.

Nei due menu liberi che gli aspiranti chef andranno a preparare dovranno utilizzare il Tartufo Bianco d’Alba e dovranno abbinare un vino locale tra quelli messi a scelta dal programma.

I concorrenti scelgono liberamente se indossare il grembiule blu o quello rosso.

Samuele, essendo in vantaggio per aver vinto la seconda prova, porterà come piatto di portata un secondo e potrà confrontarsi con un esperto di vino per l’abbinamento perfetto.  Nel frattempo la brigata rossa sceglie come capitano di squadra Gloria.

Le brigate hanno a disposizione due ore per preparare i menu. I piatti saranno giudicati da vinicoli e cercatori di tartufo della zona.

Samuele si confronta velocemente con il sommelier che gli dà qualche buon consiglio. 

Nel frattempo Joe Bastianich ed Antonino Cannavacciuolo si mettono alla ricerca di tartufi avvalendosi dell’aiuto di cani addestrati.

Cannavacciuolo ha raccolto 210 gr di tartufo, Bastianich invece 180 gr. 

I commensali si accomodano a tavola ed assaggiano i piatti delle due squadre. Al termine votano singolarmente per la squadra preferita. E’ il momento del verdetto: vince la brigata blu con 45 preferenze.

La brigata rossa dovrà sottoporsi al Pression test. Gloria deve comporre la sua brigata ideale, dividendo i migliori ed i peggiori.

Le due squadre divise devono scegliere un rappresentante che si sfiderà in un duello a due. Gloria e Valeria si avvicinano alla postazione. Il tema del duello è la preparazione dei tortellini. Bruno Barbieri fa vedere come si prepara un tortellino a regola d’arte.

Gloria e Valeria devono realizzare in 35 minuti il maggior numero di tortellini chiusi alla perfezione.

Bruno Barbieri esaminando i tortellini scarta quelli venuti male. Gloria ha realizzato 16 tortellini (buoni), Valeria 17.

Giovanni, Giuseppe e Federico in squadra con Valeria sono salvi. Gloria, Alessandro, Virginia, e Gerry, in una sfida tutti contro tutti,lotteranno per rimanere in gara.

il tema della prova è friggere frutta, verdura, carne e pesce. Lo scopo è quello di presentare quattro tipi di frittura in 35 minuti.

Dopo una breve consultazione i giudici decidono che Alessandro e Gerry rimangono nella cucina di MasterChef mentre Virginia e Gloria sono salve e possono salire in balconata.

Gerry viene eliminato e deve lasciare il grembiule di MasterChef.

Termina così l’appuntamento del 14 febbraio con MasterChef Italia 8.



0 Replies to “MasterChef Italia 8 | diretta 14 febbraio 2019 | Eliminati Tiziana e Gerry”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*