C’è posta per te | 16 febbraio 2019 | ospiti Balotelli, Amoroso e Pio e Amedeo


Prima puntata di C'è posta per te dopo la pausa sanremese. Ospiti : Mario Balotelli ed Alessandra Amoroso


Maria De Filippi apre la puntata e presenta Gabriele, un ragazzo di 23 anni con un problema alla mano che ha il desiderio

di incontrare Mario Balotelli. Insieme a Gabriele ci sono anche Pio&Amedeo acclamati da tutto il pubblico.

Assistiamo alla consegna della busta che viene ricevuta dal calciatore, il quale si presenta in studio.

L’obiettivo del duo comico è di far ottenere una macchina a Gabriele che ha da poco preso la patente.

Mario si accomoda ed ascolta il ragazzo. Inizialmente Pio&Amedeo si nascondono ma poco dopo compaiono davanti la busta

ed iniziano a prendere in giro “Super Mario” mentre dispensano doni provenienti dall’Italia per Balotelli che

vive in Francia. Chiaramente i due comici non dimenticano di chiedere qualcosa in cambio al”attaccante che gli dona il suo gillet

e le sue scarpe.

Amedeo guida la missione per chiedere la macchina a Balotelli e quando i tre scoprono le carte

Mario dopo qualche minuti di titubanza accetta. Maria dice che non le era mai capitato che un ospite venisse e

sborsasse 13.000 euro per un dono e si complimenta con l’attaccante. La busta viene aperta ed i quattro si abbracciano ed escono di scena

dopo aver osservato l’automobile.

Maria introduce Teresa una madre di tre figli, avuti con due compagni. La donna sta vivendo un problema con Michael, suo figlio più piccolo

che non vede da molti anni ormai. Teresa per necessità ha più volte dovuto mettere da parte il tempo con suo figlio e questa cosa dopo

che si è ripetuta più volte ha impedito a Michael di perdonare ulteriormente sua madre. Il ragazzo accetta l’invito ed ascolta le parole

di sua madre che apre il cuore davanti a suo figlio.

Michael non si muove dalla sua posizione e dice che avrebbe potuto chiedere i soldi

a suo padre che glieli avrebbe dati. Maria cerca di far capire a Michael l’utilità di una madre ed ascolta la storia del ragazzo

per fargli capire tante cose. Il giovane soffre molto per gli anni passati senza sua madre e racconta degli anni che ha vissuto senza andare

a scuola, senza che nessuno cucinasse per lui e solo con l’aiuto di suo padre. Dopo aver svolto diversi lavori ora michael è entrato nella fabbrica di suo padre ed

è soddisfatto di se stesso. Teresa dona un orologio a suo figlio ma il ragazzo sembra non voler tornare sui suoi passi. Maria le prova letteralmente tutte ed anche

Teresa prova a dare ulteriori spiegazioni ma Michael chiude la busta.

Emanuele è un ragazzo di buona famiglia che è stato fidanzato per 8 anni con Crystal. Il ragazzo per due volte è stato vicino a sposarsi con Crystal

ma per due volte a causa dei genitori si è tirato indietro, facendosi convincere del fatto che la ragazza sia attirata solo dai soldi di Emanuele. Il ragazzo ammette le sue colpe ed

invita in studio la sua ex fidanzata ed i suoi genitori, Nuccia e Giuseppe che lo hanno sempre trattato come un figlio. I tre accettano l’invito ed ascoltano le parole

di Emanuele che si scusa e chiede  Crystal di credere alle sue parole ora che ha deciso di non ascoltare più i suoi genitori e di scegliere la ragazza

in maniera definitiva. Nuccia prende la situazione in mano e si arrabbia molto quando scopre che i genitori di Emanuele considerano Crystal una donna

che pensa solo ai soldi.

I genitori della ragazza e di conseguenza anche lei non credono alle parole del ragazzo anche se Nuccia e Crystal

sono dispiaciute per la situazione del ragazzo e per il suo aspetto visibilmente triste. Emanuele passa molti minuti a ripetere che è pronto a lasciare il lavoro

che gli hanno dato i genitori pur di non essere loro succube. Tutti gli sforzi del ragazzo non bastano e la famiglia invitata decide

di chiudere la busta.

Maria De Filippi introduce Santa, una mamma di due figli. Luigi e Genny. Luigi era un ragazzo disabile che purtroppo è prematuramente scomparso.

Santa ha passato moltissimo tempo ad occuparsi di Luigi, trascurando, come dice lei, Genny che ha sempre avuto la capacità di far stare tutti bene

specialmente sua madre. Genny viene invitata in studio e chiaramente accetta l’invito, commuovendosi quando scopre che ad invitarla è stata

sua mamma. Santa è accompagnata da Alessandra Amoroso, molto apprezzata da Genny.

La cantante rimane nascosta inizialmente mentre

Maria De Filippi legge la lettera scritta da Santa nella quale esprime il desiderio di vedere sua figlia sposarsi in chiesa. Alessandra compare in questo istante facendo commuovere la ragazza

e portando tanti regali con se, tra i quali un accesso per il backstage dei concerti dell’Amoroso. Non resta che aprire la busta ma in maniera speciale,

infatti Alessandra chiede di poter cantare per enfatizzare il momento.

Gaia è una ragazza di quasi 24 anni che vuole avere un confronto con suo padre e la sua compagna dato che da quanto racconta, è stata rinnegata

da quest ultimo. Stando al racconto della ragazza, la sua cattiveria nasce dal fatto che suo padre non le ha raccontato della sua compagna e la situazione

si è inasprita ancora di più quando il padre di Gaia ha avuto una figlia e lei non si è felicitata per la cosa a differenza di quanto fatto con la nascita

del figlio di sua madre. Incrociando i racconti dei due si capisce quanto Gaia abbia esagerato sotto certi aspetti, accecata dalla rabbia. Nonostante tutte le incomprensioni

Il padre della ragazza mette da parte l’orgoglio e decide di aprire la busta. Gaia, suo padre e la compagna di quest ultimo si abbracciano e decidono di ricominciare.

Dopo un recap dell’episodio termina la puntata.



0 Replies to “C’è posta per te | 16 febbraio 2019 | ospiti Balotelli, Amoroso e Pio e Amedeo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*