Modà “Passione Maledetta”, la diretta del concerto

In onda questa sera, su Canale 5, il concerto dei Modà con i brani tratti dal nuovo album "Passione maledetta". Seguiamo insieme la diretta.


{module Pubblicità dentro articolo}

L’attesa è tanta per Kekko e i Modà che a San Siro sono riusciti a raccogliere 55 mila spettatori di tutte le età. E questa sera, oltre alla musica, rivivremo anche l’emozione di due grandi fan dei Modà che sono riuscite a realizzare il loro sogno, incontrare Kekko. Si inizia proprio dalla sorpresa fatta a Caterina, mamma e nonna amante dei Modà e a Luna, giovane ragazza di 25 anni che vive con il ragazzo a Zurigo. Le due fortunate ancora non lo sanno ma presto incontreranno il loro idolo musicale. 

modà caterina

La sorpresa di Luna è stata organizzata dal fidanzato, mentre è stata Marianna, la nuora di Caterina, a pensare di farla volare verso Milano in occasione del concerto. San Siro è pronto, il concerto può avere inizio e le due spettatrici speciali non lo sanno ancora, ma la vera sorpresa per loro arriverà alla fine. 

La scaletta inizia con “Ti passerà” e si prosegue con “Passione maledetta”.

modà concerto  

Con “Tappeto di fragole“, ormai una hit, il pubblico fa sentire tutta la prorpia voce e si prosegue con un’altra canzone di successo “Sono già solo”. Tra una canzone e l’altra si va indietro di qualche ora, siamo a casa di Kekko la sera prima del concerto, il cantante ammette: “E’ come con le montagne russe, quando sali hai sempre un po’ di paura”La scaletta continua con “Doveva andar così”, “Urlo e non mi senti”, La sua bellezza, California. Kekko crea un percorso temporale tra nuovi brani e canzoni che ormai hanno fatto la storia e il suo pubblico sembra seguirlo in ogni tappa. 

modà kekko

 Si continua con “E’ solo colpa mia” del nuovo album, poi una canzone del passato “Come un pittore”. In scaletta anche “Forse non lo sai”, e “Francesco” brano in cui Kekko, parla dei suoi genitori e di ciò che gli hanno insegnato. Le luci si abbassano per “Anche stasera” mentre il pubblico accompagna Kekko Silvestre in “E non c’è mai una fine” e “Salvami”, una canzone che Francesco definisce “Una preghiera”. Il ritmo è serrato, la band non si ferma un secondo e riesce ad incantare i fan. 

Torniamo a casa di Kekko. Quale è l’abbigliamento giusto da indossare durante un concerto? “Il palco è come una casa e io a casa voglio stare comodo..bastano un jeans e una maglietta”. “Se si potesse non morire” e “Gioia” scaldano tutto lo stadio. 

modà pubblico

Su le mani invece per “Dimmelo”. Si prosegue con “Cuore e vento”. La scenografia è semplice, quasi nulla, tutta la forza del concerto è sul palco. Kekko corre per un palco che abbraccia tutto lo stadio appoggiato in ogni nota dai suoi musicisti. Lo scambio con il pubblico è continuo, così il cantante fa salire sul palco Eleonora, una fan e gli dedica “Che tu ci sia sempre”.

{module Pubblicità dentro articolo}

modà fan

Le luci si abbassano e si alzano i telefonini pronti a registrare “Arriverà”, brano che è stato in gara a Sanremo 2011 con Emma Marrone.  Intanto scopriamo anche come passa Kekko la notte prima del concerto, di dormire non se ne parla e quindi si ripassano tutte le canzoni in scaletta. Occhi lucidi per “Non è mai abbastanza”, il cantante non smette un secondo di rivolgersi  alle ragazze in prima fila che sembrano guardarlo sognanti. Tanta emozione anche per “Come l’acqua dentro il mare“, canzone dedicata alla figlia che appare improvvisamente sugli schermi.

modà figlia

Si continua con le canzoni dedicate: “Dove è sempre sole”, “A Laura” e “Mia” che il cantante, come un vero intrattenitore, lascia cantare completamente al pubblico.

Due ore di pura energia e non poteva mancare “La notte”, Kekko riesce a controllare il suo palco, la sua casa e a coinvolgere sia il pubblico che la band.

modà chitarrista 

 In scaletta anche “Viva i romantici” e “Stella cadente” che il cantante dedica ai suoi fan e così i Modà danno la buonanotte al loro pubblico. I saluti arrivano anche da Stash cantautore dei The Color e Emma Marrone. E  scopriamo anche come è andata a finire per Luna e Caterina che finalmente hanno ascoltato dal vivo le loro canzoni preferite.  

{module Macchianera}



0 Replies to “Modà “Passione Maledetta”, la diretta del concerto”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*