La partita della pace, Maradona e Ronaldinho presenti in conferenza stampa


Due grandi campioni del calcio presentano la serata di solidarietà prevista per mercoledì 12 ottobre


Grande fermento per la presentazione alla stampa della seconda edizione della manifestazione calcistica di solidarietà a sostegno dei programmi educativi e sociali delle Fondazioni Scholas Ocurrentes, CSI, UNITALSI e AMLIB. In base alle informazioni in nostro possesso, interverranno in conferenza anche i due protagonisti più attesi della partita: Diego Armando Maradona e Ronaldinho, che con le loro dichiarazioni contribuiranno a illustrare il programma della serata.

L’ evento, condotto da Milly Carlucci, vedrà affrontarsi sul prato dello stadio capitolino due squadre composte da campioni del pallone del passato e del presente. Scenderanno in campo, tra i tanti, Antonio Di Natale, Gianluca Zambrotta ed Hernan Crespo. A raccontare le emozioni della gara sarà la voce di Alberto Rimedio, attuale telecronista della Nazionale italiana, con il commento “tecnico” di Max Tortora.

I telespettatori potranno effettuare donazioni attraverso il numero solidale 45512: l’intento, infatti, è finanziare l’iniziativa “Uniti per la pace”, nata con lo scopo di aiutare le popolazioni più disagiate nel mondo e soprattutto i più piccoli. Anche l’incasso, derivante dalla vendita dei biglietti, andrà in beneficenza alle diverse associazioni che si sono impegnate nell’organizzazione dell’incontro.

maradona2

                                                                               Diego Armando Maradona                      

La prima edizione della “Partita della Pace” risale al 2014. Anche in quell’occasione scesero in campo tante stelle del calcio italiano e straniero, come Andrea Pirlo, Gigi Buffon, Roberto Baggio, Francesco Totti, Mauro Icardi, David Trezeguet, Rodrigo Palacio, Juan Iturbe, Ezequiel Lavezzi, Zinedine Zidane. Si affrontrarono le squadre “Pupi” (dal nome della fondazione creata dall’attuale vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti e dalla moglie Paola in Argentina per promuovere l’adozione a distanza dei bambini nati in famiglie svantaggiate), e “Scholas” (che riprende il titolo dell’Organizzazione Internazionale di Diritto Pontificio, creata dal Pontefice nel 2013, che attraverso l’arte e lo sport promuove l’integrazione sociale e la cultura dell’incontro per la pace): i primi vinsero per 6 reti a 3.

{module Pubblicità dentro articolo}

Oltre ad aiutare i bambini delle zone del mondo più in difficoltà, quest’anno verrà data anche particolare attenzione alle popolazioni colpite dal terremoto nell’Italia centrale, tuttora sostenute anche dalla raccolta fondi messa in piedi dalla Protezione Civile con l’attivazione del numero solidale 45500, che ha permesso di raccogliere oltre 10 milioni di euro.



0 Replies to “La partita della pace, Maradona e Ronaldinho presenti in conferenza stampa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*