Connect with us

Intrattenimento

Caduta Libera | Nicolò Scalfi vince ancora e raggiunge quota 400.000 euro

Caduta Libera | Nicolò Scalfi vince ancora e raggiunge quota 400.000 euro. Il giovane campione riesce a vincere una somma ingente ed a segnare un nuovo record nella sua permanenza nel game show di Canale 5.

Pubblicato

il

Caduta Libera | Nicolò Scalfi vince ancora e raggiunge quota 400.000 euro. Il giovane campione riesce a vincere una somma ingente ed a segnare un nuovo record nella sua permanenza nel game show di Canale 5.
Condividi su

È accaduto nella puntata andata in onda lunedì 27 maggio su Canale 5.

Gerry Scotti ha salutato il giovane concorrente e da 53 puntate consecutive riesce a difendere il titolo ed a tornare puntualmente ogni giorno nella fascia preserale della principale rete Mediaset.

Dopo aver trascorso molte puntate senza mai riuscire a dare le risposte esatte alle 10 domande che fanno parte dell’ultimo segmento del game, ovvero i 10 passi, l’impresa ieri sera è finalmente riuscita al giovane di Brescia. Non è stata un’impresa facile. Però le domande, pur nella loro complessità, sono risultate meno difficili rispetto ad alcune delle puntate precedenti.

Nel corso del programma Nicolò Scalfi non ha avuto grosse difficoltà. Ha perso una vita ma è riuscito lo stesso ad arrivare fino alla fine.

Quando è arrivato ai 10 passi ha dovuto rispondere a questa serie di domande.

La prima era “Sta per immaginare“, aveva come aiuto due lettere nel mezzo della parola, una T ed una Z, la risposta esatta era Ipotizzare.

La seconda domanda era: “Nel linguaggio giornalistico indica i Paesi membri dell’Unione Europea“. La risposta era Eurolandia.

La terza domanda: “La pinza del granchio“. Era la Chela.

Quarto quesito: “Nel 1883 il celebre Orient Express parti per il suo primo viaggio tra…“. La risposta era Parigi e Istanbul.

Quinta domanda: “Atterraggio di una sonda spaziale sulla superficie del pianeta rosso“. La risposta, anche se singolare, era Ammartaggio.

Si procede con la domanda numero 6. “In un fumetto Navayos lo chiamavano Aquila della Notte“. Nicolò risponde Tex Willer.

Settima domanda: “I serpenti che stritolano le prede“. Dopo una piccola esitazione Nicolò risponde Costrittori.

Arriva la domanda sportiva, la numero otto: “La squadra italiana in cui militò Zico“. La risposta semplice per Nicolò era Udinese.

Siamo alla penultima domanda che recitava: “La più celebre delle teorie sull’evoluzione“. La risposta era Darwinismo.

Infine l’ultima: “Il collare di ferro che veniva cinto alla gola di chi poi era esposto alla berlina“. La risposta esatta è Gogna.

La vittoria del “Campioncino” viene accolta con una ovazione da parte del pubblico in piedi per salutare un evento davvero poco comune in un quiz televisivo.

Nicolò Scalfi torna questa sera per difendere il titolo per la 54sima puntata televisiva.

Scotti intanto ha dovuto rispondere a chi lo accusava di essere troppo “benevolo” nei confronti del giovane. Gli è stato contestato da parte del web di riservare a Scalfi domande molto più semplici rispetto agli avversari e di cercare in tutti i modi di prolungare la presenza del giovane concorrente a Caduta Libera.

Infatti nel corso di questa nuova edizione iniziata lo scorso 21 aprile, l’audience del game show di Canale 5 è nettamente aumentata e in alcune puntate Gerry Scotti è riuscito ad avere la meglio anche sul colosso di Rai 1 rappresentato da L’Eredità di Flavio Insinna.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it