Connect with us

Intrattenimento

Seat Music Awards 2019 | diretta 5 giugno | tutti i premi consegnati

Seat Music Awards 2019 | diretta 5 giugno. Seguiamo in diretta la prima puntata del festival musicale dedicato agli artisti italiani che si sono distinti per il loro talento. Conducono Carlo Conti e Vanessa Incontrada.

Pubblicato

il

Seat Music Awards 2019 | diretta 5 giugno. Seguiamo in diretta la prima puntata del festival musicale dedicato agli artisti italiani che si sono distinti per il loro talento. Conducono Carlo Conti e Vanessa Incontrada.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Grande inizio di serata con uno dei cantautori che hanno fatto la storia della musica italiana, Francesco De Gregori, che canta “La donna cannone“. 

Entrano Carlo Conti e Vanessa Incontrada, carichi ed emozionati per la tredicesima edizione dei Music Awards che da anni i due conduttori presentano insieme.

Il prossimo artista a salire sul palco è SALMO con 90MIN e Il cielo nella stanza.  A lui il premio per l’album, per i due singoli e il Premio Live.

Segue J-Ax con un corpo di ballo eccezionale, un gruppo di signore adulte, per presentare il suo singolo estivo “Ostia lido”. Il pezzo invita a godersi le meraviglie dell’Italia e non sentirsi obbligati a visitare posti esotici. A lui va il Premio Live certificato SIAE. 

Arriva Irama, vincitore di Amici 17 e giovane cantautore di successo, con “Arrogante”, già una hit dell’estate 2019. Premio al singolo Nera, per l’album e per il live. 

Sale sul palco Ermal Meta con il suo nuovo brano “Ercole”.  Il cantante vince il Premio Live e ringrazia i suoi fan con queste parole: ” Questo è il premio più importante, perchè viene da tutti quei cuori che battono per te, voglio dedicare la mia vittoria a tutti coloro che hanno creduto in me partecipando ai miei concerti.”

Dopo la pubblicità la puntata si riapre con Laura Pausini e Biagio Antonacci. 

É ora il momento di uno dei cantautori più famosi d’Italia, l’immenso Ligabue con “Polvere di stelle”. Dall’origine dei Music Awards Ligabue è il cantante che ha ricevuto più premi in assoluto. In onore della tredicesima edizione regala al pubblico un medley dei suoi più bei successi.  

Dieci anni di carriera, artista da 49 dischi di platino, Marco Mengoni, presenta all’Arena di Verona il suo ultimo brano “Muhammed Alì”. Prima di ricevere i premi Mengoni conquista tutti con “Hola (I say)”, “Guerriero”, “Voglio”, “Io ti aspetto”. A lui vanno il Premio Live, il premio per l’album Atlantico e il premio per il singolo Hola. 

Sale sul palco uno dei giovani cantautori più talentuosi e promettenti dell’attuale panorama musicale italiano, Ultimo, con “Rondini al guinzaglio”. Per lui diversi riconoscimenti Premio Live, Premio PMI, il premio per l’album Colpa delle favole e il premio per il singolo I tuoi particolari, infine il Premio SIAE per il quale gli viene consegnato lo spartito del primo brano depositato in SIAE a soli 15 anni. 

É adesso il momento di un mostro sacro della musica italiana Claudio Baglioni, sul palco insieme a uno spettacolare corpo di ballo guidato da Giuliano Peparini, canta “Con voi”. Per lui Premio Live, il suo ultimo spettacolo è stato nominato come miglior show e il Premio SIAE per il quale gli è venuto consegnato il primo spartito depositato in SIAE nel 1970, il brano “Signora Lia”, infine il Premio Arena di Verona, consegnato direttamente dal Sindaco di Verona. Prima di salutare il pubblico Baglioni regala un’ultima emozione con “La vita adesso”. 

La prima cantante a salire sul palco stasera è Alessandra Amoroso, quest’anno festeggia dieci anni di carriera e omaggia il suo pubblico con uno dei suoi pezzi più famosi cantato a cappella “Immobile”, seguiti da “Amore Puro”“Comunque Andare” “La stessa”. Dopo un ringraziamento ai suoi fan che l’hanno supportata e le hanno teso la mano in un anno e mezzo difficile per lei a causa di mancanze, Alessandra canta “Forza e Coraggio”, il suo ultimo singolo, pubblicato a marzo. A lei il Premio Live e il premio per il singolo. 

Tornano protagonisti Laura Pausini Biagio Antonacci con “In questa nostra casa nuova”. I due cantanti molto amici hanno deciso di realizzare uno spettacolo forte ed energico in un tour negli stadi. Ad entrambi va il Premio Live. 

Ed ora il palco è tutto per Elisa, decisa e leggera allo stesso tempo, una delle cantanti più amate e seguite, canta sul palco dell’Arena di Verona “Se piovesse il tuo nome”. A lei il Premio Live, il premio singolo per Se piovesse il tuo nome e il premio per l’album Diari Aperti

Dopo la pausa pubblicitaria è il turno di un altro dei grandi cantautori italiani, Antonello Venditti, con “Sotto il segno dei pesci”. A lui va il Premio Live.

Arriva ora sul palco un giovane artista, vincitore di Sanremo 2019, Mahmood con “Soldi” insieme a Michael De la calle. Premio per il disco Gioventù Bruciata e premio per il singolo Soldi.

Ed ora con uno dei brani più belli dell’estate 2019 i TheGiornalisti con “Maradona y Pèle”. Premio per l’album Love, per il singolo Felicità puttana, Premio SIAE e Premio Earone, per il gruppo più ascoltato in radio negli ultimi dodici mesi. 

Irriverenti e dissacranti arrivano sul palco due forze della natura, Pio e Amedeo. I due si spacciano come i sostituti di Marco Carta e poi commentano il fatto che ogni comico fa sempre le solite battute su Carlo Conti, sfruttando il momento per farlo a loro volta. 

Ritorna sul palco Elisa insieme a Carl Brave con “Vivere tutte le vite”.  

E adesso sul palco con L’altra dimensione i Maneskin, premio per l’album il ballo della vita, il premio per il singolo torna a casa e il Premio Live.

Arrivano adesso Gigi D’Alessio e Carmen Pierri, vincitrice di The Voice.

E ora ospiti Gigi D’Alessio con Gue Pequeno con “Quanto amore si da”. 

Gue Pequeno canta anche “Bling Bling” e riceve il premio per l’album Sinatra.

Sale adesso sul palco Sfera Ebbasta che non può cantare ma è venuto a ritirare i suoi riconoscimenti, Premio per il singolo Pablo, Premio Live e il premio per il singolo Peace and Love, il Premio FINI per l’album più venduto del 2018.

Infine arriva Roberto Vecchioni che vince il premio per il singolo infinito e il Premio fonografici italiani. 

Si conclude  così la prima puntata dei Seat Music Awards, l’appuntamento con la seconda parte è  domani sera, stessa ora su Rai 1. 

 

 

 

 

 

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nata a Roma, studentessa appassionata di viaggi e curiosa di conoscere culture diverse, divoro serie TV e scrivo.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Battiti Live 2021 diretta 20 luglio: seconda puntata, tutti gli artisti sul palco

Seconda puntata per la manifestazione musicale dell'estate in cui numerosi artisti propongono le loro hit del momento ma anche i loro grandi successi.

Pubblicato

il

battiti live 2021 diretta 20 luglio 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Martedì 20 luglio, in diretta dalle ore 21.25, è andata in onda su Italia 1 la seconda puntata di Radio Norba Cornetto Battiti Live 2021. L’evento musicale è condotto da Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci.

Il concerto itinerante si svolge al Castello Aragonese di Otranto. Ma alcune esibizioni verranno trasmette da altre location, sempre in Puglia. Sono Bari, Taranto, Gravina di Puglia. E ancora Lecce, Fasano, Giovinazzo e Gallipoli. A loro si aggiungono Santa Maria di Leuca, Martina Franca e Brindisi. Presenti anche Vieste, Polignano a Mare, Grottaglie, Barletta.

Nel secondo appuntamento di Battiti Live 2021 salgono sul palco Annalisa, Gigi D’Alessio, Gio Evan, Baby K, Malika Ayane, Ermal Meta, Alessandra Amoroso e tanti altri.

battiti live 2021 diretta 20 luglio 2021 Alessandra amoroso

Battiti Live 2021, la diretta 20 luglio

Nella diretta del 20 luglio di Battiti Live 2021, Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci riassumono tutti i cantanti che si esibiranno nella seconda puntata.

La prima a salire sul palco è Alessandra Amoroso che propone Sorriso Grande. Regala al pubblico anche Comunque andare. I presenti al Castello Aragonese cantano a squarciagola assieme a lei. La Amoroso viene raggiunta dai Boomdabash per duettare in Mambo Salentino e Karaoke.

Congedata Alessandra Amoroso, i Boomdabash cantano con Baby K il brano Mohicani. Prima di andare via la band interpreta anche Per un milione. 

J-Ax canta invece il tormentone estivo del 2019 Ostia Lido e Salsa con Jake La Furia.

Tornano Francesca Michielin e Fedez per cantare il brano sanremese Chiamami per nome. Fedez, rimasto solo sul palco, interpreta Bella storia. Viene poi raggiunto da Orietta Berti per regalare al pubblico il singolo Mille. Anche questa settimana Achille Lauro non è presente ma viene trasmessa la sua voce registrata. 

battiti live 2021 diretta 20 luglio 2021 Irama

Battiti Live 2021, Irama, Baby K, Fred De Palma, Annalisa e Federico Rossi

Il prossimo artista ad esibirsi è Irama con Melodia Proibita e La genesi del tuo colore. Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci riaccolgono Baby K che canta un medley dei suoi successi, Playa, Non mi basta più. Propone anche il singolo Pa ti in duetto con Omar Montes.

Fred De Palma canta il suo ultimo singolo Un altro ballo con Anitta, che partecipa attraverso la sua voce registrata come nel caso di Achille Lauro. De Palma interpreta anche la canzone Ti raggiungerò.

Tornano sul palco di Battiti Live Annalisa e Federico Rossi che duettano in Movimento Lento. Una volta congedato Rossi, Annalisa canta il brano Tsunami.

battiti Aka 7even

Battiti Live 2021 diretta 20 luglio, Aka 7even, Dotan, Pinguini Tattici Nucleari

E’ il turno di Aka 7even che canta i tormentoni Mi manchi, e Loca. Il ragazzo ha partecipato all’ultima edizione di Amici di Maria De Filippi, vinta da Giulia Stabile.

Nella seconda puntata di Battiti Live torna anche l’artista Dotan, nato a Gerusalemme ma cresciuto in Olanda. Regala al pubblico i suoi brani di successo Numb e Mercy.

Dalla splendida cornice di Gravina di Puglia I Pinguini Tattici Nucleari cantano Scrivile Scemo. 

battiti Tancredi

Battiti Live 2021, Tancredi, Gigi D’Alessio, Malika Ayane

Arriva sul palco anche Tancredi, altro concorrente di Amici 20, che canta la hit Las Vegas. Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci interpretano anche questa settimana il loro brano Anno Zero. 

Gigi D’Alessio invece propone il suo ultimo singolo Assaje. Ma riassume in un medley alcuni suoi brani amati. Sono Non dirgli mai, Un nuovo bacio, Quanti amori, Non mollare mai. 

Da Martina Franca Malika Ayane canta il brano Ti piaci così, che ha presentato all’ultimo Festival Di Sanremo.

battiti live 2021 diretta 20 luglio Ermal Meta

Ermal Meta, Gaia, Michielin, Sottotono, Shiva, Shade, La Rappresentante di Lista

Sale sul palco Ermal Meta che canta Un milione di cose di dirti, con il quale si è classificato al terzo posto al Festival di Sanremo 2021. Ma propone anche l’ultimo singolo Uno.

Gaia invece interpreta in un medley Cuore Amaro e Boca. Torna Francesca Michielin che canta Leoni in coppia con Giorgio Poi, non presente al Castello Aragonese di Otranto.

Nella seconda puntata di Battiti Live sono presenti anche i Sottotono che si sono riuniti dopo vent’anni. Cantano l’ultimo singolo Mastroianni per poi regalare al pubblico alcuni loro successi come Solo lei ha quel che voglio e Amor de mi vida.

Da Vieste Shiva interpreta il brano I can fly. Shade invece canta La hit dell’estate, Allora ciao. Ma anche Bene ma non benissimo, In un’ora.

L’evento ospita anche La Rappresentante di Lista con il brano sanremese Amare. Il gruppo coinvolge il pubblico che assiste allo spettacolo dal Castello Aragonese.

battiti live 2021 diretta 20 luglio 2021 Jasmine

Battiti Live 2021, Jasmine, Boro Boro e Cara, Gio Evan

Si esibisce anche Jasmine Carrisi con Calamite ma è evidente che la ragazza sta cantando in playback.
Seguono Boro Boro e Cara che duettano in Que Tal. 

Il cantautore Gio Evan invece canta il brano Metà mondo. In chiusura Tancredi torna sul palco per interpretare Balla alla luna. 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Cattive gemelle film Rai 2 – trama, cast, finale

La pellicola è un vero e proprio thriller psicologico che racconta il comportamento psicopatico di due gemelle e della madre.

Pubblicato

il

Cattive gemelle film Rai 2
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 2 propone oggi il film Cattive gemelle . Si tratta di una produzione statunitense del 2016 con titolo originale “The Bad Twins“. La pellicola, di genere thriller, ha la durata di un’ora e 30 minuti e mette insieme ingredienti non idonei ad una visione da parte dei minori.

Cattive gemelle film attori

Cattive gemelle film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di John Murlowski. Il cast è formato da Haylie Duff, Grace Van Dien, Scott Bailey, Jacy King, Amber Friendly e Barry Livingston.

Le riprese si sono svolte negli Stati Uniti, in particolare a Los Angeles nello Stato della California. La produzione è della Daro Film Distribution in collaborazione con Maple Island Films.

Cattive gemelle film dove è girato
 Cattive gemelle – trama del film in onda su Rai 2

Jen Burges (Haylie Duff) è una psichiatra molto nota e famosa. Il suo modo di risolvere i problemi delle persone che si rivolgono a lei, l’ha portata a condurre un programma radiofonico seguitissimo dagli ascoltatori. Un giorno dopo aver gestito la propria trasmissione lascia lo studio e si avvia verso casa. Durante il tragitto viene assalita da Cassie, la sorella gemella che nutre un odio violento, insano e patologico nei suoi riguardi.

In effetti le due gemelle non sono mai andate d’accordo, alla base di questo dissidio c’è un trauma profondo che verrà alla luce soltanto alla fine della vicenda.

Cassie ha due figlie adolescenti anche loro gemelle. Quando viene arrestata per aver aggredito la sorella, viene rinchiusa in un ospedale psichiatrico e sottoposta ad un ciclo di cura nella speranza di un miglioramento delle sue condizioni. Nel frattempo il giudice minorile affida le due gemelle adolescenti a Jen. La zia deve prendersi così cura delle sue nipoti, ma non sarà facile. Innanzitutto le due ragazze, appena vanno a vivere con Jen, hanno subito un rapporto molto conflittuale. Jen però ignora che tutto quanto sta accadendo fa parte di un piano stabilito e studiato segretamente da tempo per farla fuori.

In effetti anche le due gemelle adolescenti sono molto disturbate dal punto di vista psicologico. In particolare Olivia (Grace Van Dien) che, d’accordo con la madre, sempre ricoverata nella clinica psichiatrica, ha cercato di uccidere la zia. Non solo ma la ragazza sembra pervasa da un vero e proprio spirito demoniaco e omicida: infatti si scaglia contro tutte le persone che la circondano.

La vicenda si complica sempre di più e Jen rischia davvero la vita.

Spoiler finale

L’atmosfera in cui si svolge il racconto è abbastanza buia e tetra, le implicazioni psicologiche sono spinte all’ennesima potenza e spesso la trama risulta addirittura angosciante. La povera Jen, nonostante sia una psichiatra molto attenta, non si è resa conto di quanto stava per accaderle intorno e soprattutto del pericolo in cui si è trovata accogliendo in casa le sue nipoti.

Alla fine verrà rivelato il terribile segreto che è alla base di un comportamento così anomalo nelle gemelle e nei gemelli in generale: persone che si amano e non possono fare a meno l’una dell’altra.

Cattive gemelle film finale

Cattive gemelle – il cast completo

Di seguito il cast del film Cattive gemelle e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Grace Van Dien: Olivia/Quinn Murphy
  • Haylie Duff: Jenny Burgess
  • Jacy King: Cassie Burgess
  • Scott Bailey: Kevin
  • Charlotte Graham: Gail

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Le storie di Quarto Grado 16 luglio 2021, nuovo focus sui casi di Denise Pipitone e Saman Abbas

Le storie di Quarto Grado stasera, 16 luglio 2021, in onda su Rete 4; tutti gli aggiornamenti sui casi di Denise Pipitone e di Saman Abbas.

Pubblicato

il

Le storie di Quarto Grado 16 luglio
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rete 4 propone questa sera, venerdì 16 luglio 2021, la nuova puntata di Le storie di quarto grado. L’appuntamento con i conduttori Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero è alle 21.25, per tutte le inchieste e gli approfondimenti sui maggiori casi di cronaca.

Il programma si apre con la scomparsa e presunta morte di Saman Abbas. Il corpo della giovane risulta ancora disperso, e le forze dell’ordine non hanno ancora rintracciato né i genitori di Saman, né lo zio, tutti accusati dell’omicidio.

Poi, proseguono le indagini sul caso di Denise Pipitone, scomparsa da Mazara del Vallo nel 2004. Come ogni sera dal giorno della riapertura ufficiale delle indagini, Le Storie di Quarto Grado fanno luce sulle incongruenze delle ricerche svolte nel 2004. E approfondiscono, con gli ospiti fissi della trasmissione, i dettagli emersi da intercettazioni, testimonianze e processi nel corso degli anni.

Potete seguire Le storie di Quarto Grado anche in streaming sul sito ufficiale Mediaset.

Le storie di Quarto Grado 16 luglio 2021, la diretta

Inizia la puntata, con un’anticipazione di un servizio esclusivo che sarà proposto in seguito: una nuova intervista ad Anna Corona. Poi, va in onda il primo servizio dedicato a Saman Abbas. Sono proposte le dichiarazioni rilasciate dallo zio di Saman, quando la ragazza non era ancora ritenuta vittima di omicidio.

Secondo lui, la nipote sarebbe in Belgio. Oggi, però, sappiamo che questo era solo un depistaggio. In seguito, un rappresentante della comunità Pakistana spiega la differenza tra matrimonio combinato e matrimonio forzato.

Segue un nuovo servizio, durante il quale Sakib, il ragazzo di Saman, mostra alle telecamere del programma gli abiti che la coppia aveva acquistato per convolare a nozze a Roma. E poi, una serie di immagini girate nel villaggio originario di Saman in Pakistan. Gli inviati di Le Storie di Quarto Grado stanno cercando Akhmal, il cugino al quale Saman era promessa in sposa.

Non lo trovano, ma parlano con sua madre, che smentisce qualunque collegamento con gli Abbas in seguito al matrimonio non andato in porto.

Le storie di Quarto Grado 16 luglio, il caso Ziliani

Nel frattempo, racconta un nuovo servizio a Le Storie di Quarto Grado questa sera, 16 luglio 2021, Laura Ziliani è ancora scomparsa. La donna sarebbe sparita durante una delle sue passeggiate in montagna. Ma questa versione non ha mai soddisfatto gli inquirenti.

Infatti, pare che le figlie e il nuovo compagno di Laura fossero intenzionati ad aprire un Bed and Breakfast. Decisione alla quale Laura, però, si opponeva. La ex vigilessa Laura Ziliani, inoltre, si allontana senza il suo telefono, e senza le sue scarpe da trekking, tutti oggetti rinvenuti nella cantina del palazzo dove viveva Laura. Possibile che il caso nasconda un efferato omicidio?

Inoltre, la Ziliani aveva perso il suo precedente marito proprio in un incidente in montagna. Da allora, Laura era divenuta più attenta, e non si separava mai da un orologio con segnalatore GPS. Che però, ad oggi, risulta spento e non raggiungibile.

Le indagini sul caso Pipitone

Le indagini sul caso Pipitone stanno proseguendo. Gli inquirenti stanno ascoltando tutti i testimoni chiave già interrogati in precedenza, per verificare le loro deposizioni e i loro ricordi in merito ai fatti del 2004. Come sappiamo, infatti, la Ex PM Maria Angioni, che si occupò della prima fase delle indagini, sta venendo ascoltata in itinere di un processo ai suoi danni. La Angioni è accusata di falsa testimonianza, per via di alcuni ricordi confusi che avrebbero portato a dichiarazioni discordanti sui fatti risalenti alla scomparsa della Pipitone.

Seguono alcune interviste esclusive di Le storie di Quarto Grado. La prima alla madre dell’ex ragazzo di Jessica, la figlia di Anna Corona. Che conferma l’estraneità del figlio e di Jessica stessa dalla vicenda.

Le storie di Quarto Grado 16 luglio

L’intervista ad Anna Corona

E poi, il programma propone una nuova intervista esclusiva ad Anna Corona, alla quale gli inviati del programma hanno chiesto alcune dichiarazioni sulla riapertura delle indagini. “Avete fatto fin troppi giochetti sulla nostra pelle” esordisce. “Ma secondo lei per un paio di corna io sarei andata a toccare una bambina? No. E poi Jessica è stata picchiata, un poliziotto le ha dato un ceffone che non dimenticherò mai.” continua poi.

Riguardo alle indagini, la Corona prosegue: “Si sono concentrati su di me, e si sono lasciati sfuggire il momento giusto per ritrovare la bambina. C’erano gli zingari prima, poi se ne sono andati e nessuno li ha cercati.”.

“Io camminerò a testa alta sempre, davanti alla stampa, e a Mazara del Vallo. Tutti sanno che non c’entriamo niente.” termina la donna.

Il caso di Terrazza Sentimento

La procura di Milano ha concluso e chiuso le indagini inerenti i fatti di Terrazza Sentimento, e l’accusato Alberto Genovese, in carcere dal 6 novembre. L’uomo organizzava abitualmente festini a base di droga e s3sso, nel quale coinvolgeva numerose ragazze che spesso divenivano vittime inconsapevoli dell’uomo. E, pare, della sua ragazza, Sara, anche lei accusata dalla procura di Milano.

Infatti, oltre al ben noto caso di abusi su una modella diciottenne, ora la procura di Milano accusa la coppia di un’ulteriore nottata di violenze ai danni di una comune amica.

A tal proposito Daniele Leali, il PR coinvolto originariamente nel caso Genovese, ha condiviso con la trasmissione un video in cui minaccia un processo per diffamazione ai danni di chiunque lo accosti ai fatti di Terrazza Sentimento. Con i quali, ripete, non c’entra nulla, come già confermato in sede processuale.

Segue un servizio che ripercorre la vicenda attraverso le dichiarazioni di alcune ragazze coinvolte.

 

 

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it