Seat Music Awards | diretta 6 giugno 2019 | Tutti i premiati della seconda serata


Secondo appuntamento per il Seat Music Awards. Nella cornice dell'Arena di Verona Carlo Conti e Vanessa Incontrada premiano i migliori cantanti italiani.


Dall’Arena di Verona Carlo Conti e Vanessa Incontrada conducono il secondo appuntamento dell’evento musicale volto alla premiazione dei migliori artisti del panorama musicale italiano.

Viene infatti premiato chi ha raggiunto (nel periodo maggio 2018/maggio 2019) il disco d’oro, il disco di platino e il multi platino. Sono premiati anche i singoli  multiplatino (certificazioni FIMI/GfK Retail and Technology Italia).
Inoltre si aggiunge anche il Premio Live, basato su certificazioni SIAE e realizzato in collaborazione con Assomusica anche questo diviso nelle tre categorie Oro (oltre i 40.000 spettatori), Platino (oltre i 100.000) e multi platino (oltre i 200.000).

Seguiamo insieme la puntata:

Nella cornice dell’Arena di Verona, ancora avvolta dalla luce del giorno, i conduttori salutano il pubblico caloroso.

Si inizia subito con il brano “Dj di M” de Lo stato Sociale feat Miss Keyta.

Il gruppo, presentatosi con indosso decine di vestiti, si spoglia mano a mano che canta rimanendo con boxer rossi e gilet di salvataggio.

Annalisa canta in anteprima   “Avocado toast”. La ragazza è diventata celebre dopo la partecipazione, anni fa, al talent Amici di Maria de Filippi.

Il terzo artista ad esibirsi è Fabrizio Moro con un brano dal testo profondo intitolato “Ho bisogno di credere” che è un inno alla speranza.

Il cantautore riceve il Seat Music Awards per il Live.

E’ il turno di Enrico Nigiotti con la canzone per l’estate Notturna. Nigiotti oltre ad aver partecipato al Festival di Sanremo, ha scritto alcuni brani per Gianna Nannini.

Seguono Benji & fede con  “Dove e quando”, brano dai ritmi decisamente latini. I ragazzi hanno raccontato di essere stati tre mesi lontano dai social per riappropriarsi del presente.

E’ il turno di “Viva da morire” di Paola Turci, inno alla vita e al coraggio delle donne.

Segue Francesco Renga con “Prima o poi” in cui viene narrata la storia di un amore tormentato.

Si rientra dalla pubblicità con il medley di Raf e Umberto Tozzi  con “Infinito” , “Battito animale” ,“Tu”  e “Gloria”.

Entrambi ricevono, per l’album in cui hanno collaborato insieme, il premio.

Dopo due anni di assenza tornano sul palco I Modà. Ripropongono “Sono già da solo”, “Gioia”,” La notte”.

Il gruppo ha scritto un nuovo disco e ci saranno delle novità che, per ora, preferiscono non svelare.

Il Volo propone al pubblico un brano del 2004 dei Blue ovvero “A chi mi dice”.

I ragazzi festeggiano 10 anni di carriera con un tour estivo e con altri progetti.

Con “La storia del mondo” Nek  ci racconta l‘eterogeneità dell’universo, fatto di impostori, studenti, mondiali di calcio e non solo.

L’ospite più atteso è Mika presenta in anteprima il singolo “Ice Cream”, preludio di uno nuovo tour e di un album in uscita ad ottobre.

Per Mika è la prima volta sul palco dell’Arena di Verona. Tornerà più tardi per cantare insieme al pubblico.

E’ il turno di Alessandra Amoroso e i Boomdabash con Mambo salentino.

I Boomdabash ricevono il Seat Special Music Awards,il Seat Music Awards per Un milione e un altro premio da dividere con Loredana Bertè per Non ti dico no.

Successivamente Loredana Bertè presenta il nuovo singolo Tequila e San Miguel.

Dall’ultimo brano dal titolo Personale , Fiorella Mannoia canta il singolo Il senso.

Ron consegna a Fiorella il premio per il Live. Il duo omaggia il grande artista bolognese Lucio Dalla con il brano Cara. Interpretazione magistrale.

Il prossimo artista a salire sul palco è Francesco Gabbani con “È un’altra cosa”. Il singolo è il preludio del nuovo album che uscirà in autunno.

Takagi & Ketra tornano nuovamente a collaborare con Giusy Ferreri per “Jambo”. 

Gli artisti ricevono il premio per il successo della scorsa estate Amore e Capoeira.

Come promesso, torna sul palco MiKa per cantare Relax, take it easy. Il cantante poi riceve una targa celebrativa con 14 successi.

Gino Paoli, accompagnato al piano da Danilo Rea, regala al pubblico Una lunga storia d’amore. Brano intramontabile.

Il cantautore riceve il Premio Speciale per la Carriera, per festeggiare 60 anni di attività.

Achille Lauro, per la prima volta ai Music Awards, canta “1969″ e “Rolls Royce”.

Noemi ha reinventato il brano Domani è un altro giorno di Ornella Vanoni. Utilizzata come colonna sonora dell’omonimo film con Marco Giallini e Valerio Mastandrea.

Sale sul palco il vincitore dell’ultima edizione di Amici: il tenore Alberto Urso con Accanto a te. E’ emozionatissimo di cantare per la prima volta all’Arena.

Baby K coinvolge il pubblico con il successo “Da Zero a cento”. Successivamente presenta il nuovo brano “Playa” che si candida come tormentone estivo.

Da Zero a cento conquista il Seat Music Award.

I Negrita propongono “Andalusia”. Il brano mantiene lo stile inconfondibile del gruppo.

Salgono sul palco ora i The Kolors ed Elodie con  “Pensare male”. Brano molto orecchiabile.

Terzultima artista ad esibirsi è Anna Tatangelo con “Tutto ciò che serve”.

La giovane cantante indie Levante fa ascoltare al pubblico il brano profondo ed intimista ” Andrà tutto bene”. Si spazia tra vari argomenti che vanno dall’eutanasia all’ immigrazione.

“Punk” di Gazzelle chiude la seconda serata dei Seat Music Awards.

Il prossimo appuntamento è previsto il 21 giugno con altri premiati.



0 Replies to “Seat Music Awards | diretta 6 giugno 2019 | Tutti i premiati della seconda serata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*