Reazione a catena, diretta 27 agosto 2019 : I Perché no vincono 4.938 euro


Nuovo appuntamento con il game show preserale di Rai 1. Marco Liorni ci presenterà Le Ore Piccole, l'ennesima squadra sfidante dei campioni in carica I perché no.


Il conduttore Marco Liorni, dallo studio TV2 del Centro di Produzione Rai di Napoli, ci presenterà le due squadre partecipanti al game show preserale. 

Durante le fasi del gioco si sfideranno a colpi di parole e catene musicali per diventare i nuovi campioni.

Ogni squadra spera poi di portare a casa l‘ambito montepremi che accumuleranno durante la puntata.

Seguiamola insieme:

I campioni in carica I Perché no (Riccardo,Antonella ed Andrea) sfideranno Le Ore piccole (Federica, Matteo e Martina). Gli sfidanti hanno scelto questo nome perché si allenavano di notte per prepararsi al meglio. 

Si entra nel vivo della sfida con il primo gioco: Caccia alla parola.

Dopo aver indovinato le sei parole nascoste, I Perché no partono in vantaggio con 8.000 euro contro i 4.000 degli avversari.

Si passa ora alla prima catena musicale. La parola “podio” è l’indizio. Dopo pochi indizi I Perché no hanno quasi riconosciuto la canzone ma è prematuro rischiare. Seguono direttore,segretaria, filtro,olio. Senza terminare la catena i campioni indovinano il brano : We are the Champions dei Queen. La squadra vola così a 23.000 euro.

L’indizio della seconda catena musicale è “agosto”. Dal sound la canzone potrebbe essere italiana. Seguono le parole ottavo,finale,ligure,Colombo,uovo e fresco.  Entrambe le squadre non hanno riconosciuto Bruci la città di Irene Grandi.

I Perchè no, con 38.000 euro, e Le Ore piccole, con soli 8.000, affrontano il “quando,dove,come e perché”. I campioni sono molto agguerriti ma gli sfidanti non mollano la presa.

I campioni rimangono in vantaggio con 50.000 euro contro i 12.000 de Le Ore Piccole.

E’ il turno della prima Una tira l’altra. La parola “Pinocchio”  apre mentre “occasioni”  chiude la catena. Le parole al suo interno sono: Carabinieri, arma , delitto, castigo ed angolo. Le Ore piccole chiudono la catena ma regalano la zip da 15.000 euro ai campioni.

“Don Matteo” apre la seconda catena e “fine” la chiude. Le parole racchiuse nella catena sono bicicletta, giro,valzer, moscerino e frutta. I campioni chiudono la catena e si aggiudicano la zip da 20.000 euro.

Dopo i titoli del Tg 1 si rientra in studio per giocare all’Intesa Vincente. I primi a scendere in pista sono Le Ore piccole. I novelli sfidanti conquistano ben 12 punti. Non sarà facile per campioni mantenere il titolo.

E’ il turno de I Perché no.  In 60 secondi conquistano ben 16 punti che li riconferma campioni.

Con un montepremi record di 158.000 euro i campioni sono pronti ad affrontare l‘ultima catena.

Dopo averla conclusa, il valore dell‘ultima parola è di 9.875 euro.  I campioni acquistano il terzo elemento dimezzando cosi il montepremi. La parola da 4.938 euro è nascosta tra “carta” ed “anello”.  I campioni chiudono la puntata con la vittoria : la parola esatta è “dichiarazione”.

Termina così  la puntata del 27 agosto di Reazione a catena.



0 Replies to “Reazione a catena, diretta 27 agosto 2019 : I Perché no vincono 4.938 euro”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*