Live non è la D’Urso: nuove dichiarazioni della Perricciolo nella prima puntata


L'esordio della seconda edizione del programma condotto da Barbara D'Urso, propone già rivelazioni shock.


Il primo appuntamento serale della conduttrice di Cologno Monzese è con Live non è la D’Urso. La prima puntata va in onda domenica 15 settembre in prima serata su Canale 5.

Prima ancora che la padrona di casa torni a riprendersi il suo posto nel palinsesto della principale rete Mediaset, già circolano indiscrezioni bomba.

Per quanto riguarda l’esordio nell’autunno 2019 di Live non è la D’Urso, ecco arrivare di nuovo una delle protagoniste del Prati-gate: Pamela Perricciolo.

Secondo indiscrezioni, la Perricciolo dovrebbe fare un intervento basato su testimonianze mai rilasciate in precedenza. Si tratterebbe di dichiarazioni che metterebbero in grandissima difficoltà l’altra protagonista dell’affare Caltagirone ovvero Eliana Michelazzo.

Dunque il caso Mark Caltagirone ritorna sotto i riflettori. E a riportarlo in auge è la stessa D’Urso che, alla fine della precedente stagione, lo ha fatto crescere in maniera esponenziale regalando alla sua trasmissione ascolti estremamente importanti. Ed è stato proprio il responso dell’Auditel, favorevole a Canale 5, che ha riportato in onda Live non è la D’Urso all’inizio dell’autunno 2019.

Dunque si aspettano nuove e scottanti rivelazioni e il triangolo tutto al femminile ritorna di nuovo prepotentemente alla ribalta. Ricordiamo che le tre donne protagoniste dell’affare Caltagirone sono state Pamela Prati, Pamela Perricciolo ed Eliana Michelazzo.

Insomma il mai esistito Mark Caltagirone promette nuove sorprese e colpi di scena. Tutto questo grazie a Barbara D’Urso che si è assicurata, almeno fino a prova contraria, la presenza della Perricciolo per riportare in auge le polemiche su Mark Caltagirone. Ma questa volta, almeno da quanto circola sul web, si tratterebbe di un nuovo aspetto del Prati-gate sulla quale finora non è stata ancora posta l’attenzione.

Ricordiamo ai nostri lettori che l’estate di Pamela Prati è stata all’insegna di grandi pensamenti e ripensamenti. Al punto che inizialmente aveva addirittura dichiarato di voler cambiare nome e tornare alla sua vera identità.

Dunque sembra che Pamela Perricciolo abbia delle prove che potrebbero riscrivere in maniera differente il caso Caltagirone.

Il timore è che si possa continuare all’infinito su una polemica ed uno scandalo che si sperava fossero definitivamente accantonati.

Live non è la D’Urso | gli ascolti

Con l’affare Caltagirone e le dichiarazioni incrociate delle tre protagoniste, Live non è la D’Urso ha collezionato ascolti molto alti in prima serata. L’Auditel l’ha addirittura gratificato con cifre che, partite dal 13% sono arrivate anche oltre il 20%.

Naturalmente la D’Urso spera di ripetere il gradimento di pubblico. Sottolineiamo tra l’altro la presenza, certamente non significativa, di Alessia Macari nella social room. Uno spazio tra l’altro registrato.



0 Replies to “Live non è la D’Urso: nuove dichiarazioni della Perricciolo nella prima puntata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*