Domenica live, da Barbara D’Urso la Lecciso con la figlia Jasmine

L'appuntamento con il contenitore festivo di Canale 5 torna tra conferme e alcune novità.


Riprende il suo posto nel day time pomeridiano Barbara D’Urso. Anche in questa edizione il contenitore ha la medesima collocazione di Pomeriggio 5. Niente scontro diretto con Domenica in. Ma orari differenti.

Il format, però, resta il medesimo. Ospiti, esclusive e “durso interviste” restano gli elementi chiave del contenitore domenicale. Nel corso del primo appuntamento Barbara d’Urso accoglierà in studio Loredana Lecciso che, insieme alla figlia Jasmine Carrisi, avuta dall’ex compagno Al Bano,commenteranno le ultime notizie legate alla famiglia del cantante.

Secondo indiscrezioni sembra che la Lecciso potrebbe far parte del cast della prossima edizione del Grande Fratello Vip.

A seguire, Francesca De Andrè e Giorgio Tambellini, ai microfoni di “Domenica Live” annunceranno: “siamo tornati insieme”. La coppia si era infatti lasciata durante la passata edizione di “Grande Fratello”: Giorgio aveva ammesso un tradimento e Francesca si era fidanzata con Gennaro Lillio. Tra i due ora è di nuovo amore.E la storia con Lillio è oramai un lontano ricordo. Almeno per la giovane De Andrè.

Ma c’è una novità nell’edizione 2019 / 2020 di Domenica live. Infatti, nel corso della prima puntata, verrà presentato uno spazio dal titolo “Domenica Alive“. Si tratta del torneo in cui alcuni vip reinterpreteranno in maniera originale videoclip musicali o musical. A giudicarli sarà il pubblico da casa.

E poi, la sera, in prime time, la conduttrice torna con la seconda puntata di Live – Non è la D’Urso.



0 Replies to “Domenica live, da Barbara D’Urso la Lecciso con la figlia Jasmine”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*