Connect with us

Intrattenimento

Michele La Ginestra: “Torno nel 2018 con ‘Il Programma del Secolo su Tv2000”

L'intervista al conduttore del quiz-talk di Tv2000, riconfermato per il 2018 dopo i buoni riscontri di ascolti.

Pubblicato

il

L'intervista al conduttore del quiz-talk di Tv2000, riconfermato per il 2018 dopo i buoni riscontri di ascolti.
Condividi su

“Il Programma del Secolo” tornerà in onda anche nella prossima stagione. Se l’aspettava?

È una bella soddisfazione! Sembra che questo format sia piaciuto a tutti, giovani e meno giovani, addetti ai lavori e non. Sono molto contento, perché la sfida di portare un po’ di umanità attraverso un gioco era complicata. Siamo riusciti a vincerla a mani basse attraverso un’idea e un progetto validi.

Come è stato coinvolto in questa nuova avventura televisiva?

Mi è stato detto che per questa trasmissione si cercava una persona un po’ brillante e con dei valori umani da proporre sul palcoscenico televisivo. Una volta sposato questo progetto, mi sono reso conto che se si ha qualcosa da dire e si è curiosi di ascoltare le risposte alle proprie domande, condurre una trasmissione è più facile. Noto invece che spesso e volentieri alcuni miei colleghi fanno delle domande, ma non sono interessati alle risposte dei loro interlocutori. Il nostro programma ha dato a chi parla il privilegio di essere ascoltato: penso che questa sia una chiave di lettura che tutta la tv dovrebbe utilizzare. Vale sempre la pena tirare fuori, come abbiamo provato a fare con questa trasmissione, la splendida umanità che è in ognuno di noi.

programma del secolo 4 maggio sacerdote

State studiando delle novità per la seconda edizione?

È ancora un po’ presto perché la messa in onda è prevista nel 2018. Una volta riviste le puntate mandate in onda proveremo senz’altro a migliorare qualcosa, ma cercheremo di farlo seguendo il percorso intrapreso finora, che rappresenta senza dubbio un buon modo di fare televisione.

Oltre a “Il Programma del Secolo” sono previsti altri progetti per lei su Tv2000?

In realtà sono un teatrante prestato al piccolo schermo, ma stare sul palcoscenico televisivo mi dà molta soddisfazione, specialmente quando mi fanno fare ciò che mi piace. “Il Programma del Secolo” mi ha dato la possibilità di non smettere i panni dell’attore, permettendomi addirittura di recitare vestendo i panni del sacerdote sulla tv della Cei. Con Tv2000 c’è un grande feeling, perciò spero che questa collaborazione possa andare avanti. Confesso che sarebbe molto bello portare il teatro in televisione, vedremo cosa riserverà il futuro.

L’attore e conduttore romano ci ha detto anche molto altro sulla sua trasmissione: per approfondire vi invitiamo ad ascoltare l’intervista integrale che apre il nostro post.


Condividi su

Nasco a Napoli nel 1989, ma la mia città è San Giorgio a Cremano, la stessa di uno dei miei miti: Massimo Troisi. Gli studi mi hanno portato a Roma, dove mi sono laureato in Editoria multimediale e nuove professioni dell’informazione alla Sapienza. Sono giornalista pubblicista. Il varietà è il mio genere preferito, sia in tv che in radio. A ruota seguono serie tv e quiz. La mia passione è il Festival di Sanremo: da piccolo fantasticavo di cantare sul palco dell'Ariston, ora mi limito a sognare di condurlo!

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it