Live – Non è la D’Urso 18 novembre – Feltri, Sgarbi e Parisi affrontano le 5 sfere

Tutte le notizie e le anticipazioni sulla puntata odierna del contenitore di Canale 5 condotto da Barbara D'Urso.


Questa sera lunedì 18 novembre va in onda una nuova puntata di Live – non è la D’Urso su Canale 5. L’appuntamento con la conduttrice Barbara D’Urso è in prima serata alle 21:25 subito dopo Striscia la Notizia.

Anche questa settimana il lunghissimo contenitore della rete Mediaset conta su molti ospiti che rilasciano interviste o si confrontano con le cinque sfere.

Non è la D'Urso 18 novembre Heather Parisi

Live – Non è la D’Urso 18 novembre – Heather Parisi con il marito affronta gli sferati

La prima novità di Live – non è la D’Urso del 18 novembre è rappresentata dalla presenza di Heather Parisi. La showgirl è ballerina al momento vive ad Hong Kong insieme alla famiglia. Ha affrontato il lungo viaggio per approdare nel salotto il Barbara D’Urso insieme al marito e ai due figli.

Per la prima volta tutta la famiglia della Parisi mostra al pubblico televisivo e per farlo la showgirl ha scelto la conduttrice di Canale 5.

In una prima fase la Parisi ed il marito saranno contro gli sferati. Ovvero dovranno confrontarsi con i personaggi accomodati all’interno delle 5 sfere. Si tratta di personaggi favorevoli oppure contrari a determinate scelte effettuate dalla showgirl nel corso della sua vita.

Naturalmente ci si aspetta il discorso cada sull’amica-nemica Lorella Cuccarini. Sicuramente si farà riferimento al tweet di qualche mese fa effettuato proprio dalla Parisi. La showgirl aveva ironicamente fatto capire ai suoi follower che Lorella Cuccarini aveva bisogno di ascolti per il programma estivo Linea Verde Life condotto su Rai 1.

Adesso invece la situazione sembra invertita, perché La vita in diretta da lei condotta, insieme ad Alberto Matano, sta riprendendo punti di share. Nella parte finale dedicata ad Heather Parisi entrano anche i figli avuti con la fecondazione assistita. Si tratta di due gemelli. Sarà l’occasione per parlare di gravidanze di donne over 50.

Non è la D'Urso 18 novembre Vittorio Sgarbi

Live – Non è la D’Urso 18 novembre – Vittorio Sgarbi e Vittorio Feltri per la prima vola insieme affrontano cinque agguerrite sfere

Heather Parisi non sarà però l’unica a confrontarsi con le cinque sfere Live – Non è la D’Urso. Medesima sorte tocca anche a due protagonisti assoluti del giornalismo televisivo: Vittorio Sgarbi e Vittorio Feltri. Il critico d’arte più irritabile della tv italiano, insieme al direttore di Libero, si confronterà con i personaggi accomodati dentro le cinque sfere.

Sia Vittorio Sgarbi che Vittorio Feltri sono stati i protagonisti di tante discussioni sopra le righe sul piccolo schermo. Adesso insieme cercheranno di far valere le proprie opinioni dinanzi a detrattori e fan. Ricordiamo che Vittorio Feltri è in promozione con il suo libro “L’irriverente“, in libreria dal 29 ottobre scorso.

Questo è il motivo per il quale il giornalista, tradizionalmente schivo ad essere presente di persona, interverrà invece nel contenitore di Barbara D’Urso.

Live – Non è la D’Urso 18 novembre – Taylor Mega e Laura Desirée

Gli ultimi ospiti della puntata di questa sera sono Taylor Mega e Laura Desirée. In particolare Taylor Mega racconta come si è svolto il collegamento della scorsa settimana. Il video che la riguarda è diventato virale sul web. E Striscia la Notizia ha già mostrato il backstage del collegamento stesso.

Barbara D’Urso ospita Inoltre una giovane ancora sconosciuta al pubblico italiano. E’ Laura Desirée, la star di un notiziario canadese dal titolo Naked News. Si tratta di un vero e proprio telegiornale diventato famoso a causa delle conduttrici spogliarelliste. Il programma è sempre fruibile su Mediaset Play.



0 Replies to “Live – Non è la D’Urso 18 novembre – Feltri, Sgarbi e Parisi affrontano le 5 sfere”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*