La piccola grande voce su Rai Premium – trama, cast, finale


La storia ha come protagonista un bambino di quasi 10 anni che ha il sogno di far parte del piccolo coro dei cantori di Vienna.


Rai Premium trasmette questa sera il film tv La piccola grande voce. L’appuntamento è in prima serata alle 21:20 su canale 25 del digitale terrestre e per l’alta definizione sul canale 525.

Il film per il piccolo schermo è una produzione tra Germania ed Austria della durata di un’ora e 30 minuti. Il genere è drammatico, la storia è ambientata nella seconda metà degli anni cinquanta.

La piccola grande voce attori

La piccola grande voce Rai Premium – il cast degli attori, regia e curiosità

Il cast degli attori presente nel tv-movie trasmesso da Rai Premium è composto da: Wainde Wane, David Rott, Miriam Stein (Maximilian – il gioco del potere e dell’amore), Karl Merkatz, Tyron Ricketts, Erwin Steinhauer, Philipp Hochmair e Branko Samarovski. La regia è di Wolfgang Murnberger.

Il titolo originale è Kleine Grosse Stimme. Le riprese si sono svolte prevalentemente in Austria, in particolare a Vienna, e nella Bassa Austria.

La critica ha giudicato il film troppo sentimentale, ma lo ha ritenuto adatto ad un pubblico anche familiare nonostante affronti argomenti difficili.

La storia del protagonista, il piccolo Benedict, è immaginaria ma ha molti addentellati con la vita quotidiana di bambini austriaci che negli anni ’50 venivano emarginati dai compagni di classe.

La piccola grande voce – trama

La trama del film è incentrata su Benedict, un bambino di quasi 10 anni. Siamo Nel 1955 e il piccolo cresce con i nonni in un villaggio della Bassa Austria. È il figlio di un di un membro dell’equipaggio austriaco che ha partecipato a molte azioni militari in collaborazione con gli USA. La madre è scomparsa quando aveva 4 anni.

Il piccolo ha già cominciato a subire sulla propria pelle l’intolleranza razziale, non sono dai suoi coetanei ma addirittura anche dal nonno. Il vecchio infatti era stato colpito da un proiettile americano nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

Benedict ha due sogni: il primo è recarsi negli Stati Uniti per cercare finalmente il padre. Il secondo è entrare a far parte del coro dei piccoli cantori di Vienna. Alla fine riesce nel suo intento e si fa accettare nel coro per la sua voce eccezionalmente chiara ed alta. Ma la direzione del piccolo coro non può tollerare un negro tra i cantori.

La piccola grande voce wikipedia

La piccola grande voce – il finale e il destino di Benedict

Il finale positivo è assicurato e il destino di Benedict subirà una svolta improvvisa. Ma prima dovrà ancora subire angherie. Il ragazzo, infatti, presto comprende che non avrà vita facile. Oltre al colore della sua pelle, viene anche ghettizzato perché è uno degli ultimi arrivati nel coro. E perciò viene trattato con tolleranza.

Alla fine Benedict riuscirà a sapere dove si trova suo padre. L’uomo è molto intristito perché gli è sempre mancata la famiglia. Il piccolo non si scoraggia dinanzi a nessun pericolo e non teme neanche di affrontare il pubblico quando si esibisce per la prima volta nel coro dei ragazzi di Vienna.

Benedict interpreta una canzone molto cara a suo padre. È un motivo che sua madre gli cantava sempre. Il concerto risulta essere un grandissimo successo. Il padre di Benedict è presente tra il pubblico e il ragazzo finalmente può abbracciarlo.



0 Replies to “La piccola grande voce su Rai Premium – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*