La Corrida 21 febbraio – tornano i dilettanti allo sbaraglio con Carlo Conti


Torna il programma con la conduzione di Carlo Conti affiancato da Ludovica Caramis. Stessa formula del passato con una novità.


Questa sera, venerdì 21 febbraio torna La Corrida su Rai1 alle 21.25. Al timone Carlo Conti che presenta i dilettanti allo sbaraglio del 2020.

Il programma va in onda dagli studi Rai Fabrizio Frizzi (ex Dear). Conserva la medesima formula di sempre, con personaggi rigorosamente non famosi, spesso veri e propri talenti inaspettati.Ma c’è qualche novità.

La Corrida 21 febbraio – Carlo Conti e Ludovica Caramis

Padrone di casa, per il terzo anno consecutivo, Carlo Conti, affiancato dalla valletta ufficiale Ludovica Caramis e dalla valletta del pubblico. Insieme a loro, per la prima volta, fa il proprio esordio, una Giuria di esperti composta da tutti concorrenti delle precedenti edizioni del programma.

Il compito che si assume è di commentare quanto di buono (o di meno buono…) si vedrà sul palcoscenico. Ma tutto rimane solo a livello di discussione. Infatti il vero e solo giudice della competizione resta come sempre il pubblico in studio che decide chi bloccare e chi promuovere a suon di campanacci e di applausi.

Per tutto il resto, lo show con i dilettanti allo sbaraglio resta fedele alla formula originale. Restano tutti gli elementi tradizionali: l’orchestra del maestro Pinuccio Pirazzoli, il semaforo posto al centro del palco, il pubblico, proveniente da ogni parte d’Italia.

E’ proprio il pubblico la parte più folkloristica del programma. Munito di pentole, fischietti, campanacci, dimostrerà di avere  condannato le performance in gara. Se invece le avrà apprezzate, lo dimostrerà a suon di applausi.

Carlo Conti osserverà le proposte di ogni concorrente seduto sullo sgabello, a un passo dalle quinte.Dovrà ancora una volta ricreare la magica intesa che c’era tra il conduttore storico Corrado e il maestro Roberto Pregadio.

Un successo lungo 50 anni

La Corrida ha alle spalle un successo lungo mezzo secolo che si è mai esaurito. Sono trascorsi, infatti, più di 50 anni dal debutto in Radio di un appuntamento che oggi si può  definire come il primo e vero talent passato poi alla tv.

Quei dilettanti, nel corso degli anni, sono rimasti nell’immaginario del pubblico ed ogni anno si rinnovano. Ma tutto è rimasto indissolubilmente legato ai due ideatori Corrado e Riccardo Mantoni.

La Corrida 21 febbraio lo scontro con Amici 19

Altra novità di questa edizione è lo scontro di La Corrida con Amici 19. Infatti, dal prossimo venerdì 28 febbraio, il talent di Canale 5 condotto da Maria De Filippi, si sposta dal sabato alla collocazione del prime time del venerdì. Una sfida inedita mai avvenuta in passato.

La Corrida, produzione e autori

La Corrida è una produzione Rai in collaborazione con Banijay Italia. Gli autori sono Mario d’Amico, Emanuele Giovannini, Federico Lampredi, Antonio Miglietta, Paola Papa, Veronica Salvi, Leopoldo Siano. Autore Rai: Anna Rita Cammerata. Direttore d’orchestra Pinuccio Pirazzoli.

La regia è di Maurizio Pagnussat. Il programma è fruibile su RaiPlay.



0 Replies to “La Corrida 21 febbraio – tornano i dilettanti allo sbaraglio con Carlo Conti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*