Connect with us

Intrattenimento

Atlantide Speciale Hitchcock su La7 – Maratona e intervista a Dario Argento

A 40 anni dalla morte, Andrea Purgatori dedica una puntata ai capolavori del regista. Con interviste a Dario Argento, Guido Vitiello e Roberto Cicutto

Pubblicato

il

Atlantide Speciale Hitchcock su La7 - Maratona e intervista a Dario Argento
A 40 anni dalla morte, Andrea Purgatori dedica una puntata ai capolavori del regista. Con interviste a Dario Argento, Guido Vitiello e Roberto Cicutto
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A quarant’anni dalla morte, Atlantide – Storie di uomini e di mondi dedica una puntata speciale ad Alfred Hitchcock, in onda questa sera alle 21:15 su La7. Andrea Purgatori celebra il regista con una maratona dei film Intrigo internazionale, Notorious e Io ti salverò, corredata da un approfondimento con interviste a Dario Argento, Guido Vitiello e Roberto Cicutto. Per indagare anche la personalità complessa di uno dei più grandi artisti della storia del cinema.

Atlantide Speciale Hitchcock su La7 - I film della maratona

Atlantide Speciale Hitchcock su La7 – I film della maratona

I tre film scelti per la maratona speciale di Atlantide, in onda questa sera su La7, sono pietre miliari nell’opera di Alfred Hitchock. Appartengono al cosiddetto ‘periodo americano’, successivo al trasferimento di Hitchcock da Londra a Los Angeles, datato 1940. Esempi di acume e complessità di spunti, celati dietro uno sguardo unico della macchina da presa.

Io ti salverò, del 1945, è il film dell’incontro tra l’artista della suspense e Ingrid Bergman. L’attrice recita al fianco di Gregory Peck in una pellicola in cui campeggiano i misteri della mente umana, tema caro ad Hitchcock. Costanza Petersen (Ingrid Bergman) è dottoressa in una clinica psichiatrica e sta per andare in pensione. Ma l’arrivo di John Ballantyne (Gregory Peck), affetto da amnesia, sconvolge i suoi piani. Se ne innamora, con la complicazione che Ballantyne potrebbe essere un assassino.

Atlantide Speciale Hitchcock - Io ti salverò Ingrid Bergman e Gregory Peck

Ingrid Bergman colpisce Hitchcock al punto da diventare il suo modello ideale di donna. Non a caso, è protagonista anche nel film Notorious – L’amante perduta, del 1946. In questo caso, recita al fianco di Cary Grant nei panni di Elena, figlia di una spia tedesca condannata al carcere. La storia si alimenta quando Elena viene ingaggiata dall’agente segreto T.R. Devlin (Cary Grant), con il quale avrà una relazione.
Il film ebbe un grande successo di pubblico e divenne uno dei preferiti dalla critica.

Al 1956, invece, risale il thriller Intrigo internazionale. Uno dei film più conosciuti ed apprezzati di Alfred Hitchcock. Cary Grant ed Eva Marie Saint sono i protagonisti di un complicato caso di spionaggio.
Il regista ha ormai raggiunto l’indipendenza grazie ad una serie di grandi pellicole e in questa fase professionale sperimenta ulteriormente. Negli stessi anni gira altri capolavori come Psycho, La donna che visse due volte e Gli uccelli.

 

Atlantide Speciale Hitchcock su La7 - Intervista a Dario Argento

Atlantide Speciale Hitchcock su La7 – Intervista a Dario Argento

Nello speciale di Atlantide dedicato ad Alfred Hitchcock, in onda questa sera su La7, Andrea Purgatori propone anche alcune interviste di approfondimento. Una strada per comprendere meglio la personalità e la ricchezza di spunti del regista. Hitchcock ha portato sullo schermo la suspence e l’ironia, lo spettacolo e riflessioni profonde sull’umanità.

Ne parla l’intervista a Dario Argento, il maestro dell’horror. Hitchocock ha sempre distinto la supense dalla sorpresa generata dall’horror. Tuttavia, i suoi insegnamenti sulla capacità di catturare e coinvolgere il pubblico sono diventati imprescindibili per chinque si sia cimentato con il genere. Con l’ulteriore merito di aver tradotto in immagini inconfondibili alcuni dei suoi pensieri ricorrenti sull’uomo e le relazioni umane.

Mentre, Guido Vitiello – giornalista, ricercatore e docente di Cinema alla Sapienza di Roma – si concentra sul film Psycho. Al capolavoro datato 1960, ha dedicato il libro Una visita al Bates Motel, pubblicato da Adelphi. Si focalizza sulle simbologie nascoste nella scenografia. Nell’intervista, con il suo commento aggiunge un ulteriore tassello alla complessità di riferimenti del regista.

Psycho di Alfred Hitchcock 1960

L’altra intervista dello Speciale Atlantide è riservata a Roberto Cicutto, Presidente della Biennale di Venezia. Insieme a lui, Andrea Purgatori continua a tratteggiare la figura di Hitchcock nella storia del cinema. Ma prova anche a capire quale forma potrebbe prendere la prossima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, in piena epidemia da COVID-19.

Infine, spazio ai lasciti del regista francese François Truffaut, uno dei più grandi estimatori di Alfred Hitchcock. Fu trai primi a comprendere la ricchezza dei suoi lavori, in una fase in cui tutti rimanevano abbagliati per lo più dal successo dei film.
La stima era così profonda che ad Hitchock dedicò un’intervista rimasta agli annali. Cinquanta ore di colloquio con centinaia di domande. Uno sforzo talmente ampio da richiedere anni di lavorazione prima della pubblicazione.

 

Il profilo di Alfred Hitchcock
Il profilo di Alfred Hitchcock

Il lavoro di Truffaut su Alfred Hitchcock è uno spunto denso di riferimenti per ricostruire il profilo più celebre del cinema internazionale.

Il regista entrò nel mondo cinematografico come disegnatore, a venti anni. Si occupò presto anche di aiuto regia, sceneggiature e montaggio, fino ad avere la prima occasione come regista nel 1925, grazie Il labirinto delle passioni. Fu suo il primo film sonoro europeo, ovvero Ricatto del 1929.

Era appassionato di teatro e letteratura, e nei primi anni di carriera molte idee gli vennero da romanzi o commedie in cui si imbatteva.
Pensava che il cinema non dovesse essere obbligatoriamente troppo realistico. Eppure, dietro la voglia di fare spettacolo e sperimentare visioni, di ironizzare e giocare con la suspense per alimentare il coinvolgimento del pubblico, si nascondevano le sue incessanti riflessioni.

Quando si trasferì negli USA, nel 1940, la poderosa macchina hollywoodiana diede l’impulso definitivo ad una carriera che sarebbe rimasta nella storia del cinema.

Negli anni ’50 raggiunse probabilmente il suo apice. Affiancava alla ricerca continua di tecniche cinematografiche, la cura del linguaggio con cui esprimere i pensieri sull’umanità, le relazioni sentimentali e sociali. La fama che si era guadagnato sul campo gli permise di continuare a farlo del tutto liberamente fin quasi alla sua morte, nel 1980.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Scherzi a parte 17 ottobre: Cristiano Malgioglio vittima in diretta

Vittime della sesto appuntamento dello Show: Michele Cucuzza, Filippo Magnini Martina Stella e Valeria Marini.

Pubblicato

il

scherzi a parte 17 ottobre
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica 17 ottobre, su Canale 5 alle ore 21:35, va in onda la sesta puntata di Scherzi a Parte 2021, condotto da Enrico Papi. 

Le vittime del sesto appuntamento sono: Michele Cucuzza, Filippo Magnini, Martina Stella e Valeria Marini. Presenti in studio anche Elettra Lamborghini, Elisabetta Gregoraci e Romina Pierdomenico.

scherzi a parte 17 ottobre aldo

Scherzi a parte, la diretta del 17 ottobre

Nella diretta del 17 ottobre Enrico Papi apre la puntata con uno scherzo realizzato da una persona comune. Il signor Aldo ha chiesto aiuto a Scherzi a Parte per prendere ironicamente in giro la figlia Manuela. Aldo e Manuela vivono in due città diverse. Aldo è vedovo da quattro anni e la figlia è molto possessiva nei suoi confronti.

Aldo in videochiamata spiega a Manuela di aver conosciuto una donna in un bar e da qualche mese vivono insieme. Manuela è infastidita del fatto che il genitore non gliel’ha detto prima. La donna in questione è albanese, ha 31 anni, è alta, bionda, formosa e molto appariscente. Manuela non prende bene la notizia che una sconosciuta abiti nella casa in cui ha vissuto con lui e la madre. Quando le mostra il collier che ha comprato per la fidanzata comprende di essere su Scherzi a parte.

Enrico Papi poi accoglie in studio Elisabetta Gregoraci, Elettra Lamborghini, Michele Cucuzza e Filippo Magnini. E ancora Antonella Fiordelisi, Estefania Bernal e Carolina Stramare. 

Scherzo in diretta a Cristiano Malgioglio

Cristiano Malgioglio si trova a Milano per un set fotografico sul Lago di Como. Per rendere più credibile lo scherzo Papi ha chiesto aiuto ad Alfonso Signorini che ha accettato di essere complice.

Ha telefonato a Malgioglio per un’iniziativa del settimanale da lui diretto. Consiste nel realizzare delle foto nei luoghi del Manzoni per la “celebrazione del bicentenario di Manzoni” (evento ovviamente finto). Un altro complice è il noto fotografo Massimo Sestini.

scherzi a parte 17 ottobre filippo magnini

Scherzi a parte, Scherzo a Filippo Magnini

Filippo Magnini è stato invitato ad un nuovo programma dove vengono celebrati dei campioni dello sport. La particolarità è che ogni ospite deve portare con sé un animale. Magnini ha scelto di venire con Polpetta, uno dei suoi tre cani di razza shitsu. Una volta arrivato in Mediaset scopre che il suo camerino è occupato da Romina Pierdomenico che ha paura dei cani. E’ obbligato così a trasferirsi in un’altra stanza.

Magnini lascia Polpetta in camerino e raggiunge la sala di registrazione per realizzare un audio. Quando torna in camerino nota che la porta è semiaperta e il cane è scappato. Magnini, innervosito, inizia ad esplorare tutti gli studi Mediaset per riuscire a trovarlo. Dopo lunghe ricerche scopre che un signore ha preso il suo cane e ha deciso di regalarlo alla figlia. Fortunatamente è su Scherzi a parte.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Amici 21 diretta della quinta puntata di domenica 17 ottobre

Nella puntata di oggi ci saranno due eliminazioni. Nuovi svolgimenti per la maglia sospesa di Flaza

Pubblicato

il

Amici 21 puntata 17 ottobre
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In onda oggi domenica 17 ottobre la quinta puntata di Amici 21 di Maria De Filippi.

Segui con noi la diretta su Canale 5 dalle ore 14.00.

Amici 21 puntata 17 ottobre – Anticipazioni

Nella quarta puntata di lunedì 11 ottobre Anna Pettinelli, docente di canto, ha eliminato Inder a seguito del suo comportamento irrispettoso. Per la stessa ragione, Lorella Cuccarini ha sospeso la maglia a Flaza, che oltre a non aver osservato le regole della scuola, ad esempio l’utilizzo limitato del cellulare, si è mostrata non curante a lezione.

Nella puntata di oggi le eliminazioni saranno due, una per il canto e una per il ballo.

Gli ospiti in studio sono i The Kolors e Ermal Meta, il quale è stato convocato anche in qualità di giudice per valutare i giovani cantanti nella prova a sorpresa.

Amici 21 puntata 17 ottobre – Diretta

Maria De Filippi dà il via alla quinta puntata di Amici 21.

La puntata viene inaugurata dalla lettera, letta da Maria, da parte di Lorella Cuccarini a Flaza.

Amici 21 puntata 17 ottobre Flaza

Le parole della docente sono umili, giuste e professionali. Lorella decide di non eliminarla dal programma, perché ritiene che ci sia una parte di Flaza ancora da scoprire, ma comunque ancora non la fa rientrare a scuola e le toglie il telefono per una settimana.

Infine, mandano in ascolto il brano di Flaza “Malefica” prodotto da Michelangelo. Il tutto a sua insaputa.

Amici 21 puntata 17 ottobre – Le cover degli allievi di canto giudicate da Ermal Meta

Ai ragazzi di canto è stato chiesto di dedicarsi alle cover con maggiore impegno. La loro permanenza in scuola dipenderà dal voto del giudice chiamato oggi in studio: Ermal Meta. 

Ognuno degli allievi ha dovuto preparare due brani e decidere se interpretarli meramente o riscrivere il testo.

La prima a iniziare è Nicol che porta il brano “A te” di Jovanotti con una scrittura tutta sua. Il voto che gli ha assegnato Ermal è 7+. Successivamente porta una sua interpretazione del brano “Vorrei scrivere di te” di Marco Calabrese.

Ermal Meta decide di riconfermarle la felpa.

Amici 21 puntata 17 ottobre Nicol

L’esibizione di Mattia con Carola

Si stoppa per un attimo la prova di canto, e si passa all’esibizione di Mattia in un ballo sensuale. Ad accompagnarlo è Carola, allieva di Alessandra Celentano.

Amici 21 puntata 17 ottobre Mattia

Raimondo Todaro riconferma la maglia a Mattia.

La prova di canto di LDA su “A te” di Jovanotti

LDA scende per iniziare la sua prova con una cover di “A te” di Jovanotti, esattamente come Nicol, con la differenza che lui ha deciso di non scrivere il testo ma solo di interpretarla.

L’interpretazione di LDA non convince Ermal Meta che gli assegna un 5+.

Amici 21 puntata 17 ottobre LDA

Il secondo brano, su cui LDA ha riscritto, è “Senza una donna” di Zucchero.

Rudy gli riconferma la felpa.

L’esibizione di Serena

Serena, allieva di Todaro, deve esibirsi in una coreografia scelta dalla Celentano che non apprezza né il corpo della ragazza né la sua mancata femminilità.

Amici 21 puntata 17 ottobre Serena

Raimondo Todaro le riconferma la felpa.

“Mi fai impazzire” di Blanco cantato da Albe

Il voto di Ermal per l’interpretazione di Mi fai Impazzire da parte di Albe è 6 -. L’artista ritiene che non ha adoperato la giusta dose di rabbia per questo pezzo.

Il secondo brano è Millevoci proprio di Albe.

Anna Pettinelli gli riconferma la felpa.

Si esibisce Christian, allievo di Todaro, che si complimenta con lui per i miglioramenti.

La Celentano critica la poca incisività del ragazzo, intanto Todaro gli riconferma la maglia.

Alex sulle note di “Ancora” di Edoardo de Crescenzo

Alex, allievo di Lorella, porta prima il brano Before You Go di Lewis Capaldi, successivamente, “Ancora” di Edoardo de Crescenzo.

Ermal Meta gli affida un 7,5, voto più alto fino adesso e Lorella gli riconferma la maglia.

Successivamente si esibisce Dario, alunno di danza della docente Veronica, la quale ci tiene particolarmente a far notare le molteplici qualità del ragazzo.

L’esibizione di Rea

Rea porta una sua interpretazione riscritta del brano di Tom Odell “Another Love” e fa lo stesso per il brano “Miss You” dei Rolling Stones.

Amici 21 puntata 17 ottobre REA

Rudy le riconferma la felpa.

Carola si esibisce in un ballo diverso dal suo stile, e entusiasma sia Raimondo che Alessandra, sebbene alcuni difetti evidenziati ovviamente dalla Celentano.

È il turno di Luigi che canta “A mano A mano” di Rino Gaetano rielaborando il testo. Ermal Meta non impressionato dalla esibizione ma colpito dalla capacità d’interpretazione gli dà un 6.

Successivamente canta In the Air Tonight di Phil Collins anche qui rielaborando il testo.

Luigi viene riconfermato.

La sfida tra Matt e Domenico Guido

Alessandro Celentano ha individuato un nuovo talento: Domenico Guido. Per tentare di far entrare il ragazzo, emana una sfida di ballo tra lui e Matt, allievo della Peparini. A giudicarli sarà il noto ballerino Kledi.

I giovani allievi si sfidano in due coreografie diverse, soprattutto di genere. Classico per Guido, moderno per Matt.

Kledi dà il verdetto finale: a vincere la sfida è Guido. Matt deve lasciare la scuola.

Le esibizioni di Giacomo e di Tommaso

Giacomo porta il brano “Tu non mi basti mai” di Lucio Dalla.

Ermal decide di non dare un voto all’esibizione perché Giacomo aveva da poco pianto per l’uscita di Matt dalla scuola, e questo compromette la voce.

Secondo Rudy, Giacomo non si sta impegnando molto per quanto riguarda la scrittura. Ermal gli consiglia di leggere di più, perché le canzoni stanno tutte nella lettura e non solo nella musica.

È il momento di Tommaso, che riscrive due strofe nel brano Before You Go.

Il voto di Ermal è 5.

Il secondo brano che canta Tommaso è Un’emozione per sempre.

Lorella Cuccarini gli riconferma la felpa.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Tinto torna su La7 con la nuova edizione di Mica pizza e fichi – anticipazioni

La nuova stagione del programma condotto da Tinto sulla rete diretta da Urbano Cairo .

Pubblicato

il

Mica pizza e fichi La7
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dal 17 ottobre ogni domenica alle 11.50 torna su La7 la nuova stagione di Mica pizza e fichi, il format dedicato a uno dei simboli dell’identità culturale italiana e tra i cibi più noti, amati e celebrati nel mondo: la pizza.

Mica pizza e fichi Tinto

Mica pizza e fichi – anticipazioni

Alla guida sempre Tinto, che nel programma televisivo ci accompagnerà in un viaggio in cui il mondo della cucina, incontrerà e si fonderà con quello della narrativa. I suoi ospiti in tv, saranno scrittori e scrittrici pronti ad assaggiare i menù dei più grandi pizzaioli italiani.

Un incontro tra due talenti diversi, quello di chi sa emozionare con le parole e quello di chi sa farlo con i sapori. Un confronto al termine del quale scopriremo che una pizza fatta a regola d’arte e un buon libro sono dei piaceri quotidiani non così distanti tra loro.

Il cast sarà composto dai più rinomati pizzaioli italiani: Lorenzo Sirabella, Domenico Fortino, Antonio Pappalardo, Luca Mastracci, Salvatore Lionello, Friedrick Schmuck, Cristian Marasco. E ancora Gennaro Battiloro, Gianni Di Lella, Arcangelo Zulli, Giovanni Mandara, Renata Stiko, Pierluigi Police, Massimiliano Ciaffone, Pierangelo Chifari, Massimiliano Prete. Completano il cast Massimo Giovannini, Alessandro Plastina, Salvatore Gatta, Tommaso Vatti.

Gli scrittori che assaggeranno insieme a Tinto le loro creazioni saranno: Anna Premoli, Federico Palmaroli, Giluio Mosca, Diego Galdino, Marco Buticchi, Fulvio Risuleo, Pierfrancesco Poggi, Annarita Briganti, Paolo Di Paolo Wallie.

Puntate

Dieci puntate in cui i sapori si fondono alle parole, i profumi alle storie. Un percorso alla scoperta di un mondo, quello della pizza, sempre più in evoluzione, in costante equilibrio tra tradizione e spinta innovativa.

Mica pizza e fichi è un programma prodotto per La7 da RG FACTORY.

I telespettatori possono seguire e commentare attraverso l’hashtag #mpef  su IG @micapizzaefichi_it, FB @MICAPIZZAEFICHI.ITA

Sito web per rivedere le puntate sul sito ufficiale


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it