Scherzi a parte 2020 – su Canale 5 le repliche con Marcuzzi, Boldi e Abatantuono


Nell'ambito delle repliche amarcord torna Scherzi a parte con la conduzione di Marcuzzi, Abatantuono e Boldi. Tutti gli scherzi.


Canale 5 propone questa sera, venerdì 8 maggio 2020, in replica il noto show Scherzi a parte. La versione proposta è condotta da Alessia Marcuzzi, Diego Abatantuono e Massimo Boldi.

Sarà una sorta di mashup tra tutti i tiri mancini che gli autori del programma hanno fatto a personaggi noti del mondo dello spettacolo, del calcio e del cinema nazionale ed internazionale.

Scherzi a parte 2020 conduttori

Scherzi a parte 2020 – le vittime della prima puntata

In circa 30 anni di presenza sugli schermi di Canale 5, Scherzi a parte ha conquistato sempre un grande riscontro di pubblico. I telespettatori sono affascinati dai vip che cadono vittime dei tranelli organizzati alle loro spalle con la complicità di persone a loro molto care. Lo schema di Scherzi a parte è stato sempre il medesimo: indurre un personaggio a reazioni spropositate dinanzi ad una realtà spesso surreale e poco credibile.

Con la complicità di amici, figli e spesso anche mariti, fidanzati e compagni, il programma spesso ha ospitato in studio anche le vittime dei tiri mancini che hanno commentato le loro reazioni dinanzi a situazioni imprevedibili.

Tradizionalmente i personaggi selezionati come vittime, alla fine quando hanno scoperto di essere caduti in un tranello, hanno concesso la liberatoria per la messa in onda dello scherzo. Non tutti però hanno reagito allo stesso modo e c’è stato anche un folto gruppo di personaggi che ha rifiutato di firmare il consenso per la messa in onda.

Le vittime di questa sera dovrebbero essere l’attore Ettore Bassi, la ballerina Rossella Brescia e l’ex direttore del TG4 Emilio Fede. Prenderanno parte alla puntata, in qualità di vittime, anche Massimo Oddo ex calciatore di Milan e Lazio, il cantautore romano Raf e la star di Hollywood Dustin Hoffman.

Questo a dimostrazione che gli autori di Scherzi a parte hanno puntato sulla notorietà dei personaggi prescelti. Anzi hanno mirato molto in alto proprio per aumentare la curiosità ed il consenso dei telespettatori.

Scherzi a parte 2020 Massimo Oddo

Scherzi a parte 2020 – gli altri personaggi vittime di Scherzi a parte edizione 2005

L’edizione 2005, scelta per la replica di questa sera, è stata molto seguita a suo tempo con un gradimento di pubblico elevato. Tra i personaggi che sono caduti nella rete degli autori, vi segnaliamo: Elisabetta Canalis, Kevin Costner, Megan Gale, Maria Teresa Ruta, Carlo Verdone e Albano Carrisi. Inoltre sono stati vittime anche Nancy Brilli, Luca Argentero, Ornella Muti, Jane Alexander, Claudia Gerini, Francesco Renga, Raoul Casadei, Amanda Lear e Katherine Kelly Lang.

Per quanto riguarda la categoria degli sportivi i protagonisti sono stati: Christian Vieri, Juan Pablo Montoya, Aldo Montano, Alberto Gilardino e Markus Schenkenberg.

Uno degli scherzi più terribili in tutta la storia del varietà è stato quello ai danni di Leo Gullotta. L’attore nell’aprire il proprio garage si trovò dinanzi ad una tigre affamata.

Qualche curiosità

Nel 2012 il titolo del programma diventa Scherzi a parte varietà. Nel 2015 invece il titolo fu Le Iene presentano: Scherzi a parte. L’ultima edizione andata in onda risale al 2018 e il titolo tornò all’originale Scherzi a parte. A condurre quell’edizione fu Paolo Bonolis.

Per la sezione amarcord segnaliamo che la prima edizione del programma andò in onda nel 1992 su Italia 1 con Teo Teocoli e Gene Gnocchi alla conduzione.



0 Replies to “Scherzi a parte 2020 – su Canale 5 le repliche con Marcuzzi, Boldi e Abatantuono”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*