Non mollare mai: storie tricolori martedì 2 giugno su Rai 1


Rai 1 celebra il 2 giugno in una maniera differente dal passato all'insegna della solidarietà e dell'unione.


In occasione della Festa della Repubblica Rai 1 propone lo show solidale Non mollare mai: storie tricolori. L’appuntamento è in prima serata con un charity show di nuovissima generazione finalizzato a raccogliere fondi per la Croce Rossa Italiana.

È disponibile un numero solidale attivo dal 27 maggio al 3 giugno. I telespettatori potranno effettuare le proprie donazioni per sostenere una delle istituzioni solidali più importanti del nostro paese.

Non mollare mai: storie tricolori – gli ospiti previsti

Non mollare mai: storie tricolori è un programma realizzato con personaggi dello sport e dello spettacolo. A gestire la conduzione è Alex Zanardi. Accanto a lui Charles Leclerc. Allo sportivo e campione paralimpico è affidato il compito di introdurre tutti gli ospiti che intervengono da remoto. Infatti vengono osservate le regole del distanziamento sociale previste dall’emergenza anti covid-19.

Il collegamento da remoto avviene attraverso videochiamate di gruppo che coinvolgono personaggi sportivi e artisti molto amati dal pubblico. Obiettivo principale della charity show è raccontare storie edificanti di persone e personaggi famosi che si sono impegnati nel sociale dando ognuno un contributo particolare e determinante. Tra gli altri ospiti ci sono Marcello Lippi, Marco Tardelli e Fabio Cannavaro.

Sarà Flavio Insinna a raccogliere le loro testimonianze sportive ricordando anche i due mondiali di calcio del 1982 del 2006 vinti dall’Italia. Si andrà anche indietro nel tempo e lo stesso Zanardi racconta quanto sia importante realizzare imprese sportive.

Tra gli altri campioni ci sono Valentino Rossi e Marco Belinelli, star della NBA. Sarà Fedez a raccogliere le loro testimonianze. Previsti anche gli interventi di Deborah Compagnoni, Milly Carlucci e Federica Pellegrini.

Non mollare mai storie tricolori Festa della Repubblica

Le altre storie protagoniste

Molte le storie che raccontano il periodo di grande difficoltà che stiamo vivendo. Ad esempio Cesare Bocci racconta come ha vissuto il periodo del lockdown. Analogamente raccontano il loro periodo di quarantena personaggi come Beppe Fiorello, Stefano Accorsi, Luca Argentero, Alessio Boni.

Previste inoltre le testimonianze di personaggi che hanno avuto esperienze familiari con il covid-19. Insomma una serata all’insegna di un intrattenimento corale e solidale. Rai 1 vuole celebrare in questo modo la Festa della Repubblica e cambia volto rispetto alle manifestazioni organizzate negli anni passati.

La scelta della Croce Rossa per la raccolta solidale è giustificata perché l’istituzione è sempre stata un punto di riferimento per l’Italia. Anche attualmente la Croce Rossa sta cercando di aiutare le categorie più fragili e vulnerabili in questo difficilissimo periodo legato all’emergenza coronavirus.

Si raccoglieranno testimonianze di persone comuni intenzionate a riscattare la propria vita e non farsi abbattere dalle difficoltà a cui purtroppo stiamo andando incontro con la Fase 2 dell’emergenza covid-19.

Vi abbiamo anticipato soltanto alcuni dei personaggi che prenderanno parte al charity show. Ce ne saranno anche altri che inviteranno il pubblico di Rai 1 a fare le proprie donazioni attraverso il numero solidale 45505.

Insomma cinema, televisione e sport sono uniti per una serata che vuole ricordare quanto sia importante essere uniti in un periodo in cui il distanziamento sociale è obbligatorio per sopravvivere. Gli italiani devono sentirsi uniti proprio nel nome della Festa Nazionale della Repubblica.

© Riproduzione Riservata



0 Replies to “Non mollare mai: storie tricolori martedì 2 giugno su Rai 1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*