Voice Anatomy con Pino Insegno dal 17 novembre su Rai 2


Il nuovo programma di Pino Insegno è basato sulla voce. Molti gli ospiti fissi e i personaggi presenti in ogni puntata.


Voice Anatomy arriva su Rai 2 con a partire dal 17 novembre in seconda serata, Rai 2. Si tratta di un format originale incentrato sulla Voce analizzata in tutte le declinazioni. A condurlo Pino Insegno, attore, comico, doppiatore del cinema italiano ed internazionale.

Voice Anatomy con Pino Insegno

Tra Voice Anatomy è un viaggio alla scoperta del mondo della voce, delle sue potenzialità, delle sue infinite sfaccettature.Un programma ad hoc per un doppiatore

Con Pino Insegno si va alla scoperta della vera e propria storia della Voce. Un elemento  evocativo, avverte Insegno sottolineando che la Voce è la base fondamentale della Radio fin dal lontano 1924.

Il conduttore ed attore svela anche che il figlio di soli cinque anni si è già messo alla prova in alcuni doppiaggi. E sottolinea come prestare la voce ad un personaggio, sia reale che di fantasia, rappresenti una vera e propria arte.

Il doppiaggio italiano è molto forte, afferma Insegno. Abbiamo una delle migliori scuole a livello internazionale. E noi, nelle puntate del programma, proponiamo anche dei factual basati sulla Voce. Per questo abbiamo tra gli ospiti anche il medico delle grandi star Franco Fussi. Fa parte del cast fisso di Voice Anatomy.

Pino Insegno fa incontrare al pubblico di Rai 2 personaggi famosi, italiani e internazionali, compresi i grandi testimonial “vocali”.

Gli ospiti dello show

Gli ospiti sono finalizzati alla’economia e alla resa dello show, continua Insegno. Il programma si base su tre direttive fondamentali: divulgazione, intrattenimento e comicità. Il tutto grazie alla complicità di amici che amano divertirsi, oltre che giocare e lavorare con la voce.

Tra questi il soundteller Albert Hera, uno dei più grandi vocologi al mondo, l’imitatore Claudio Lauretta, il campione di Human Beatbox Azel Cuna, la performer Roberta Siciliano e il suo coreografo Claudio Ferraro.

Ci sono, inoltre, l’influencer e doppiatore The Merluzz e i suoi famosissimi pazienti del web, il professore di dizione Andrea Papalotti, il duo comico de Le Coliche. Presente anche il noto cabarettista Max Paiella che i radioascoltatori conoscono per la sua presenza a Il Ruggito del Coniglio programma di Rai Radio 2.

La prima puntata

Ospiti straordinari della prima puntata sono Andrea Bocelli che si racconta intimamente come mai prima d’ora, Luca Ward e Francesco Pannofino che interpreteranno i loro monologhi più famosi.
In studio non ci sono strumenti né basi musicali perché la musica è interamente live affidata al gruppo Cluster, una formazione di 6 elementi esclusivamente vocale. Nella prima puntata si esibisce con loro il giovane rapper Shade.

Voice Anatomy è un format originale ideato da Dario Di Gennaro e Gian Marco Di Gennaro con Alessia Navarro, David Abatecola e Fabio Appetito. La regia è di Francesco Ebner.

Il programma era andato in onda già su Radio 24 proprio con Pino Insefno.



0 Replies to “Voice Anatomy con Pino Insegno dal 17 novembre su Rai 2”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*